Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Detersivi

Tag: detersivi

Polvere di casa: Ecco Alcuni Trucchi per Ridurla

0

polvere

La polvere è una di quelle cose contro la quale ogni persona combatte ogni giorno, non c’è niente da fare per quanto puliamo lei torna sempre… imperterrita e indomabile.

Eppure qualche trucco per ridurla c’è…

Partiamo con il dire che nella polvere ci sono circa 10.000 allergeni provenienti dagli acari, oltre a frammenti di pelle mortabatteripeli degli animali domestici, pezzetti di cibo, residui di insetti e tante altre microscopiche schifezze…

Negozio Leggero, Dove la Spesa si fa alla Spina

0

Al sabato mi capita di andare a fare la spesa per la settimana, la spesa “grossa” intendo, quella dove si acquista tutto quello che manca in casa oltre ai generi di prima necessità, e fino qui niente di strano… Ma arrivati a casa inizia il caos. Allora tanto per cominciare ho eliminato le borse di plastica e le ho sostituite con i borsoni di tela o quelli riciclabili dei supermercati, così oltre a spendere meno (una bustina può costare fino a 20 centesimi) e a salvaguardare l’ambiente, ho una cosa in meno da gettare, si perchè avete mai provato a riutilizzare i sacchetti ecologici? E’ praticamente impossibile, dopo un primo viaggio con la spesa dentro sono sicuramente tagliati e se non lo sono, lo saranno al giro successivo, col rischio di perdere tutta la spesa in terra appena vi avvicinate all’automobile…. in modo che le arance che avevate acquistato finiscano irrimediabilmente sotto l’auto… legge di Murphy…

L’ammorbidente “Fai da Te”: Ecologico ed Economico

0

Voi usate l’ammorbidente? Serve a dare ai capi quella morbidezza e quel profumo straordinario quando si stendono, si stirano e si indossano… Peccato che non siano biodegradabili e contengano tantissimi tensioattivi anionici come  il sodio lauril solfato (SLS), il lauril etossi solfato (LES) che altro non sono che sottoprodotti del petrolio.

Ecco perché noi ce lo facciamo in casa con prodotti naturali! 😀

Se non avete tempo e voglia di “farlo” da voi potete usare una mezza tazza di aceto bianco o una mezza tazza di bicarbonatoper tutto il bucato, aggiungetela semplicemente nella vaschetta dell’ammorbidente. L’odore pungente dell’aceto scompare dopo un quarto d’ora di esposizione all’aria della biancheria ma, se dovesse persistere, sarà sufficiente ridurre la dose di aceto.

Soda caustica nell’acqua, donna rischia di morire

0

E’ successo a Carrara, durante la fiera commerciale nella giornata di Sabato, una donna di 41 anni nata a Napoli ma residente in città, era alla fiera dell’arredamento col marito, nel pomeriggio ha cercato ristoro in un bar del padiglione D di Carrarafiere, acquistando una bottiglietta di acqua minerale.

Dopo il primo sorso la donna ha cominciato a stare male, i dolori allo stomaco fortissimi hanno costretto il marito a chiamare il pronto soccorso. I medici del 118 appena arrivati si sono accorti dell’ustione alla bocca, sulla lingua e l’infiammazione alle mucose causata dalla soda caustica.

Made in China: attenzione a cosa comprate

0

Partiamo con lo spiegare che esiste un organo europea predisposto a controllare i prodotti potenzialmente pericolosi e si chiama RAPEX ovvero “Rapid Alert System for non-food consumer products”, e che esiste un organo apposito proprio per i prodotti Made in China chiamato RAPEX-China.

Da Giugno del 2007 l’Unione Europea ha adottato la normativa Reach che regola le sostanze chimiche all’interno dei beni di consumo, e prevede sia le registrazione che l’autorizzazione del 30% delle sostanze chimiche che possiamo trovare in Europa.

In Italia, chi si occupa dei controlli sono prima di tutto le dogane e a seguire i NAS ovvero i Nuclei AntiSofisticazioni dell’Arma dei Carabinieri.

L’acido citrico, indispensabile!

1

L’acido citrico è possibile trovarlo in natura negli agrumi e in parecchi cibi sotto la voce correttore di acidità con la sigla E330.

Oggi vi sveliamo quello che possiamo fare con questa magica polvere!

Dalla pulizia della casa all’igiene personale vediamo come e dove usare l’acido citrico.

Prima di tutto va detto che l’acido citrico lo potete acquistare nelle enoteche o nei negozi biologici.

I detersivi fai da te

1

Vi voglio dare la ricetta di alcuni detersivi Fai da te che una volta provati non potrete più fare a meno di utilizzare.

Cominciamo con un detersivo per lavastoviglie semplice e veloce che farà splendere tutti i vostri piatti, ma sopratutto economico ed ecologico.

Ingredienti:
– 2 limoni
– 250 ml di acqua
– 100 gr di sale
– 150 ml di aceto bianco

Preparazione:
Tagliate i limoni a pezzetti, aggiungete un po’ di acqua e frullateli. Aggiungete aceto e sale e mettete a bollire per circa 15 minuti. Frullate nuovamente fino a ottenere un composto privo di grumi. Fate riposare in un barattolo con chiusura ermetica per qualche giorno. Usatene 2 o 3 cucchiai nella vaschetta per il detersivo.

L’aceto e i suoi mille usi ecologici

0

L’aceto è un liquido acido ottenuto grazie all’azione di batteri Gram-negativi del genere Acetobacter, che, in presenza di aria e acqua, ossidano l’etanolo contenuto nel vino. Serve a condire l’insalata ma non solo: vediamo cosa possiamo fare con questo liquido che non deve mai mancare in casa.

Vi sembrerà strano ma viene utilizzato per tantissime cose e se inizierete ad usarlo non potrete più farne a meno, potrete invece fare a meno dei tanti prodotti che state utilizzando al suo posto, come anticalcari, balsami per capelli, ammorbidenti, disgorganti, smacchiatori… insomma con l’aceto ridurrete non solo l’inquinamento ma anche le spese e sopratutto aumenterete lo spazio in casa prima occupato dai diversi prodotti!!