Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Cibi

Tag: cibi

La conservazione dei cibi può essere pericolosa: 4 consigli da seguire!

0

conservazione-dei-cibi

L’alimentazione è un argomento di discussione tra gli addetti al settore e non, tuttavia la concentrazione maggiore è posta sui nutrienti: proteine, carboidrati, grassi, fibre alimentari, sodio, vitamine e sali minerali. Ciò di cui si parla poco, è che invece non andrebbe sottovalutato, riguarda le modalità di conservazione dei cibi. Una corretta conservazione del cibo consente di evitare il contatto con l’aria o con altri agenti che possono alterarlo; impedire la trasmissione degli odori e dei sapori da un alimento all’altro e mettere una barriera difensiva contro batteri e muffe.
Utili indicazioni in merito si trovano nel libro “Prevenire i tumori mangiando con gusto” di Anna Villarini e Giovanni Allegro (che consiglio davvero a tutti). Ecco i consigli degli autori.

Siete intolleranti a qualche alimento? Vi sveliamo il significato psicologico che si nasconde dietro ad ogni intolleranza

0

Quando si parla di intolleranza alimentare ci si riferisce a quella sindrome caratterizzata da disturbi gastroenterici che insorgono dopo l’ingestione di determinati alimenti.

Oggi a soffrire di intolleranza alimentare è un adulto su cinque, ma avreste mai pensato che dietro tali intolleranze possano esserci dei motivi di natura psicologica?

Proprio così. Il rifiuto di un cibo da parte dell’organismo può essere infatti legato a un’emozione non riconosciuta e riconducibile all’alimento stesso, con la conseguenza che, alla rimozione del blocco emotivo, il sintomo scompare.

Serotonina: Ecco come Aiutare il Buon Umore

0

Di che umore siete oggi? Passate anche voi dei periodi in cui vedete tutto nero? In cui visembra di non trovare una soluzione decente ad ogni più piccolo problema? Non preoccupatevi, non siete depressi, e neppure apatici, semplicemente il neurotrasmettitore dell’umore, presente nel vostro sistema nevoso centrale, sta facendo le bizze e ha bisogno di essere stimolato.

Questo neurotrasmettitore è chiamato serotonina e viene sintetizzato nei neuroni serotoninergici che regolano appunto l’umore ma anche il ritmo del sonno, la temperatura corporea, la sessualità e l’appetito.

La carenza di serotonina è fonte di diversi disturbi neuropsichiatrici come l’emicrania, il disturbo bipolare, la depressione e l’ansia seguiti da attacchi di panico e ipertensione.