Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Brambilla

Tag: Brambilla

Il Via alla Proposta di Legge per il Riconoscimento degli Animali come “Esseri Senzienti”

0

Ecco l’intervento dell’ex ministro l’Onorevole Michela Vittoria Brambilla, fatto durante il convegno de “La questione animale” che si è tenuto a Roma presso la biblioteca del Senato, e nel quale è stato presentato il quinto Tomo del Trattato di Biodiritto, collana di studi di bioetica che per la prima volta affronta la “questione animale“.

“Credo che i tempi siano ormai maturi per introdurre nella Costituzione il riconoscimento degli animali come “esseri senzienti“, già contenuto nell’art.13 del Trattato sul funzionamento dell’Ue, e di conseguenza una norma che ne tuteli la vita e il benessere”.

In spiaggia con Fido, da quest’anno si può!

0

Quest’estate potremo andare in spiaggia con i nostri amici pelosi… e a quattro zampe, grazie al nuovo regolamento-tipo studiato appositamente per i nostri animali.

E potremo portarceli anche in biblioteca, al bar o dovunque vogliamo andare, già perchè l’Anci, l’Associazione nazionale comuni italiani, e la Fiadaa, Federazione italiana diritti animali e ambiente, hanno stabilito delle nuove regole che servono a tutelare i diritti degli animali da compagnia.

Green Hill, una storia di libertà

0

Green Hill, una storia di libertà” è il titolo del documentario presentato ieri a Milano e accolto da un lungo applauso. Il produttore del cortometraggio è la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, e racconta la storia dell’ ’assedio’ a Green Hill.

Un documentario per testimoniare come una protesta fatta dalle persone che si uniscono in uno scopo comune possa portare alla liberazione di quasi 7200 anime, possa portare alla salvezza di cuccioli pelosi nati per essere sezionati e torturati nei laboratori di tutta Europa.

Green Hill: affidati al Senato gli ultimi 3 cani

0

La deputata del Pdl Michela Brambilla e il presidente del Senato, Renato Schifani, a Roma durante la cerimonia di consegna degli ultimi tre beagle (Ansa)

 

Ore 15:52. Green Hill è vuoto.


Oggi il 20 settembre 2012 il lager di Montichiari ha terminato di mietere vittime, oggi si sono concluse le pratiche di adozioni dei cani.

Tre di loro, una mamma e due cuccioli sono partiti per raggiungere Roma con un’ambulanza dell’ENPA, gli animalisti dicono che questi cani “rappresentano tutti gli animali usati per la sperimentazione animale e hanno idealmente consegnato il nuovo appello della Federazione Italiana Diritti Animali e Ambiente ai Gruppi parlamentari del Senato affinché votino Sì all’articolo 14 della Legge Comunitaria 2011 che, fra l’altro, impedirà definitivamente l’allevamento di questi animali per gli esperimenti

Brambilla contro il Palio di Siena

18

Affidato il primo Beagle di Green Hill

1
“Lei si chiama Liberatutti, è la prima “fattrice” liberata da Green Hill. Finora è stata usata come una macchina da cuccioli. Da oggi speriamo che possa fare semplicemente la mamma.” Queste le parole con la quale la cagnolina viene affidata a Giuliano, attivista del Coordinamento Fermare Green Hill.


E’ stata consegnata stamattina la prima beagle simbolo di questa lotta, cominciata da più di due anni e che adesso ha portato questa splendida cagnolina a vedere per la prima volta nella sua vita la luce del sole.

Liberate gli attivisti di Green Hill, il grido silenzioso del WEB

0

Sono 12 le persone fermate per furto, violazione di domicilio e danneggiamento di proprietà privata, ma dal web si leva un grido silenzioso ma potente: “liberate gli attvisti”.

Ieri alla manifestazione contro la vivisezione 1000 attivisti hanno fatto irruzione e hanno liberato quasi 50 tra cuccioli e cagne adulte di beagle destinati alla vivisezione. Sono stati salvati da Green hill, il lager dove vengono allevati cuccioli che finiranno nei laboratori della Marshall Farm, ma ora 12 di loro rischiano grosso con un’accusa di rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, furto aggravato in concorso e violazione di domicilio aggravata.

GreenHill, la Brambilla ce l’ha fatta, chiuderà.

30

Periodo di ottime notizie questo per fortuna!! Ecco cosa si legge oggi su “il Giornale.it”

“La fabbrica di morte di Green Hill chiuderà sicuramente, il punto è solo quando – ha detto l’ex ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla – non possiamo accettare che migliaia di beagle vengano cresciuti per finire la propria vita sui tavoli dei laboratori di mezza Europa”