Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Archetipi

Tag: archetipi

Sognare Rimanendo Vigili Significa Viaggiare Dentro Di Sé

0

Viviamo in questo mondo spesso senza esserne consapevoli. Ci lasciamo quasi trascinare dalla routine, dagli obblighi, dalle preoccupazioni e da tutta quella serie di pensieri che lasciamo definirci. Lasciamo che la voce del mondo apparente, quello dell’esteriorità, prenda il sopravvento su quella della nostra interiorità, portandoci ad un grande stato di confusione: non sappiamo più chi siamo, cosa facciamo e perché lo facciamo. La vita sembra priva di senso anche se in realtà il suo significato profondo è sempre rimasto intatto lì dov’era, dentro di noi. Siamo noi ad aver smarrito la strada di casa.

Combattere contro il Drago: il primo ostacolo da superare per conoscerci davvero

0
drago-archetipo

Secondo la cosiddetta Teoria degli Archetipi, come suggerisce il blog archetipi.orgogni passaggio cruciale della vita è influenzato da archetipi che di volta in volta si attivano in noi. Gli archetipi fondamentali sarebbero 12 e due o tre di essi solitamente sono più attivi di altri nella vita di ciascuno. Crescere significa armonizzarli e per farlo sarebbe importante compiere il viaggio dell’Eroe, il cui scopo è permetterci di trovare il tesoro del nostro vero Sè. Un viaggio irto di ostacoli che tuttavia vale la pena compiere se si desidera capire qual è la propria natura autentica. Le esperienze archetipiche del Viaggio dell’Eroe sono 4: combattere contro il Drago, salvare la Fanciulla, trovare il Tesoro, edificare il Regno. Oggi ci concentriamo sul primo passaggio, ovvero la lotta contro il Drago, che rappresenta la propria Ombra.

L’archetipo della Madre Oscura: perché è importante riconoscerlo

0
madre-oscura

L’archetipo della madre oscura mi affascina moltissimo perché sono convinta che in ognuno di noi si celino luci e ombre. Sì, persino nelle madri perfette. Il motivo è semplice: più rinneghiamo le caratteristiche “negative” che ci appartengono, più le potenziamo a livello inconscio. Come sosteneva Carl Gustav Jung, questo meccanismo riguarda tutti, uomini e donne, e le madri, a loro volta, non vi sfuggono. In effetti la Grande Madre, aspetto dell’archetipo del Femminile, è tanto buona quanto crudele. Basti pensare alle matrigne delle fiabe, rappresentazione simbolica dell’aspetto terribile della Grande Madre.