Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Aiuti

Tag: aiuti

I Neonati Finlandesi Dormono in una Scatola… Ecco Perchè

13

Avete mai pensato che lo stato potesse regalare qualcosa alle neomamme oltre che il bonus che in tante mamme non recepiscono o perchè non ne fanno domanda o perchè non rientrano nella fascia di reddito necessaria oppure perchè in quell’anno nessun bonus era in programma?

Bene, pensate che in Finlandia lo Stato, anzi il Kela (corrispettovo della nostra Inps), dalla fine del 1930 manda alle neomamme, attraverso un servizio di posta, una scatola di cartone abbastanza grande e spessa da poterci far dormire il proprio bimbo all’interno, almento per i primi mesi… beh direte voi una scatola di cartone… che ci sarà di bello?? Il bello è che nella scatola di cartone c’è tutto il necessario per accudire il bambino, oltre ad essere un vero e proprio lettino!!

Rachel, la bambina che regalava i suoi capelli e che ha desiderato di migliorare il mondo

2

Rachel aveva solo nove anni quando morì il 23 Luglio del 2011, ma in questo breve periodo, troppo breve, è riuscita a fare qualcosa di veramente grande e a lasciare un segno.

Ho ancora le lacrime agli occhi quando finisco di leggere la sua storia, leggetela fino in fondo e prendetela in esempio.

Rachel regalava i suoi capelli ai bimbi malati di cancro, e nella sua seppure breve vita, è riuscita a donarli ben tre volte. La prima volta aveva solo 5 anni quando in classe si era parlato di un’organizzazione (Locks of Love) che raccoglieva capelli per farne parrucche da dare ai bambini malati di cancro.

Terremoto in Emilia, ecco il resoconto della LAV

0

E’ passato ormai più di un mese da quando quelle terribili scosse di terremoto hanno sconvolto un’intera regione, la LAV ha lavorato duramente per aiutare gli amici pelosi che hanno trovato rifugio presso i tanti campi per animali installati, la LAV di Ferrara, per esempio, ha donato cucce, collari antiparassitari per cani e gatti, cibo, un rotolo di telo ombreggiante e teloni plastificati per coprire i box del rifugio.

Terremoto in Emilia: Gli aiuti dalla Valle D’Aosta

0

Voglio condividere con voi quanto è stato fatto per le popolazioni emiliane colpite dal sisma di fine Maggio da una regione scelta a caso tra tutte quelle che hanno contribuito ad aiutare i terremotati emiliani. Ho scelto questa regione un po’ perchè ci abito, un po’ perchè conosco alcuni dei volontari che hanno prestato soccorso e un po’ perchè nel suo piccolo ha fatto tanto.

Aiuti per i caseifici colpiti dal sisma

0

Molte persone si stanno mobilitando per sostenere i caseifici colpiti dal terremoto. Di seguito troverete le risposte alle domande più comuni prese direttamente dal sito www.parmigiano-reggiano.it/news. Se volete acquistare direttamente dai caseifici colpiti a fondo articolo troverete una lista di quelli che si sono messi a disposizione per la vendita al dettaglio.

Dopo il secondo terremoto si sono verificati ancora crolli delle impalcature nelle sale di stagionatura in diversi caseifici, più di dodici, con un coinvolgimento di altre 300.000 forme cadute (quindi 600.000 in tutto), molte delle quali risultano danneggiate.

Terremoto in Emilia emergenza animali

0

Il terremoto che ha scosso con violenza l’Emilia Romagna non ha colpito solo gravemente gli abitanti, ma anche le aziende agricole che hanno perso molti animali e molti non possono essere seguiti quotidianamente come dovrebbero. Anche tanti cani e gatti che sono scappati spaventati dalle vibrazioni sono rimasti soli o abbandonati nelle case diroccate.

La Protezione del Gatto e la Protezione Animali Carpigiana, si sono unite e grazie all’aiuto dei volontari e dei Vigili del fuoco stanno cercando di recuperare gli animali fuggiti e ospitarli in luoghi sicuri. Una grave emergenza è quella dei gatti di quelle persone che purtroppo sono costrette a soggiornare in tende da campo, i volontari li stanno salvando uno ad uno.