Home Tags Aceto

Tag: aceto

Come pulire le fughe delle piastrelle con metodi naturali

0

Pulire le fughe delle piastrelle è un lavoro faticoso e per nulla piacevole ma ogni tanto dobbiamo farlo, per eliminare la polvere, l’umidità e a volte anche la muffa che causano il loro annerimento.

In commercio ci sono molti prodotti chimici atti a pulirle, ma spesso rovinano anche le piastrelle, le rendono opache o peggio le sbiadiscono.

Come pulire le fughe delle piastrelle

Uno dei metodi migliori per pulirle è usare prodotti naturali, ma anche in questo caso bisogna prestare qualche accorgimento, per esempio se le piastrelle sono in marmo o pietra è meglio non usare prodotti acidi come aceto o limone.

Come Lavare i Capelli Senza Shampoo

5
Come lavare i capelli senza shampoo

Come lavare i capelli senza shampoo

Il primo shampoo sintetico fu introdotto nel 1930 e l’uso divenne una pratica quotidiana negli Stati Uniti negli anni ’70-’80. Ma oggi c’è una corrente di pensiero, se così si può chiamare, che ritiene che i prodotti chimici contenuti negli shampoo in commercio danneggino l’equilibrio del cuoio capelluto e quindi siano una minaccia per la salute e per la bellezza dei capelli.

I fautori del movimento “no poo” non usano shampoo per lavarsi i capelli, e questo non innesca il circolo vizioso nel quale si rischia di entrare lavandoseli giornalmente con tensioattivi che eliminano il sebo in maniera eccessiva, facendo si che la cute ne produca sempre di più per difendersi da questi “attacchi chimici”.

Prodotti per la casa da non usare

0
Prodotti per la casa

Prodotti per la casa

Ci sono alcuni prodotti per la casa che utilizziamo normalmente che inquinano l’ambiente perché finiscono negli scarichi dell’acqua, ma non solo alcuni sono proprio pericolosi per inalazione o ingestione e anche per contatto soprattutto quando in casa ci sono bambini o animali.

Alcuni di questi prodotti per la casa pensiamo possano essere un toccasana per l’igiene, ci sono sgrassatori, disincrostanti e igienizzanti che nell’immaginario collettivo dovrebbero proteggerci da attacchi di batteri contenuti nello sporco, ma spesso sono più dannosi dei batteri stessi!

Quali e perché sono i prodotti per la casa più pericolosi.

Disinfettanti anche definiti antibatterici.

Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura in modo naturale

0

come-eliminare-i pesticidi-da-frutta-e-verdura

Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura? Basta lavarla!

La frutta e la verdura sono tra quegli alimenti che non devono mai mancare nella nostra dieta alimentare per un corretto funzionamento del nostro organismo.

Tuttavia, a meno che la frutta e la verdura non siano completamente biologici, possono contenere pesticidi e diserbanti, dunque residui di sostanze chimiche potenzialmente dannose per il nostro organismo.

Come rimuoverle? Basta lavare accuratamente la frutta e la verdura prima del loro impiego o utilizzo.

Piatti sporchi: lavarli a mano o in lavastoviglie?

0

Lavastoviglie, ecco cosa bisogna fare per un uso corretto!

Tutti noi ogni giorno dobbiamo lavare piatti sporchi e stoviglie: meglio lavarli a mano o con la lavastoviglie?

La lavastoviglie, lo sappiamo bene, è un apparecchio che serve a lavare, e in alcuni casi anche asciugare, stoviglie, pentole, terraglie e altre oggetti di uso domestico di piccole dimensioni usate a tavola e in cucina.

Alla base del suo funzionamento c’è un motore elettrico che, mediante un sistema di tubi, pompa e spruzza acqua calda sulle stoviglie attraverso una serie di ugelli opportunamente calibrati per forma, dimensioni e direzione, posti su bracci messi in rotazione dalla stessa pressione dell’acqua, mentre un sistema di filtri quasi totalmente autopulenti presente sul fondo della vasca ripulisce continuamente l’acqua utilizzata, che viene continuamente rimessa in circolo, e successivamente, dopo un tempo fisso, scaricata fuori e sostituita da nuova acqua nelle diverse fasi del lavaggio.

L’ammorbidente “Fai da Te”: Ecologico ed Economico

0

Voi usate l’ammorbidente? Serve a dare ai capi quella morbidezza e quel profumo straordinario quando si stendono, si stirano e si indossano… Peccato che non siano biodegradabili e contengano tantissimi tensioattivi anionici come il sodio lauril solfato (SLS), il lauril etossi solfato (LES) che altro non sono che sottoprodotti del petrolio.

Ecco perché noi ce lo facciamo in casa con prodotti naturali! 😀

Se non avete tempo e voglia di “farlo” da voi potete usare una mezza tazza di aceto bianco o una mezza tazza di bicarbonatoper tutto il bucato, aggiungetela semplicemente nella vaschetta dell’ammorbidente. L’odore pungente dell’aceto scompare dopo un quarto d’ora di esposizione all’aria della biancheria ma, se dovesse persistere, sarà sufficiente ridurre la dose di aceto.

Lavello della Cucina: Ecco Come Farlo Tornare Nuovo senza Prodotti Chimici

1

Come sarebbe bello avere il lavello della cucina come quando l’abbiamo acquistata… ma volete conoscere un trucco per far si che il nostro lavello torni pulito, lucido e santificato come quando era nuovo?

Bene oggi vi insegno come pulirlo senza usare sostanze chimiche ovviamente!!

Avrete bisogno di aceto di vino, bicarbonato di sodio, sale grosso, limone o lime, spazzolino da denti, un vecchio straccio o dei tovaglioli di carta e una spugna di nylon.

Detersivo per Lavatrice: Bucato Ecologico ed Economico!

5

Volete un’idea veloce e pratica per fare un detersivo per la lavatrice economico e ecologico? Eccovi la ricetta…

E’ necessario procurarsi una pentola bella capiente, un panetto di sapone di marsiglia (meglio se quello di Aleppo), 4 litri di acqua, una grattugia a fori grossi, 4 bei cucchiaioni di bicarbonato.

Allora prima di tutto fate scaldare l’acqua fino a portarla quasi ad ebollizione e poi spegnete il fuoco. A questo punto grattugiate il panetto di sapone dentro l’acqua e fatelo sciogliere, potete usare un cucchiaio di legno per girare l’acqua e il sapone. Quando è bene sciolto aggiungete i quattro cucchiai di bicarbonato. Finito.

L’acido citrico, indispensabile!

1

L’acido citrico è possibile trovarlo in natura negli agrumi e in parecchi cibi sotto la voce correttore di acidità con la sigla E330.

Oggi vi sveliamo quello che possiamo fare con questa magica polvere!

Dalla pulizia della casa all’igiene personale vediamo come e dove usare l’acido citrico.

Prima di tutto va detto che l’acido citrico lo potete acquistare nelle enoteche o nei negozi biologici.