Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Abbigliamento bambini

Tag: abbigliamento bambini

Original Marines e COTTON USA: la partnership continua

0

cotton-lovers

Per il sesto anno di seguito continua la partnership tra Original Marines e COTTON USA, ente no profit per la promozione e la diffusione del cotone americano in tutto il mondo. Una collaborazione tra i due marchi che continua dato l’enorme successo negli anni.

I capi Original Marines potranno così vantare uno dei cotoni migliori al mondo. E questo è molto importante soprattutto per il vestiario indirizzato ai bambini. Grazie a questo cotone, infatti, vengono garantite vestibilità e mantenimento dei colori per almeno un anno, anche in seguito a numerosi vantaggi.

La speciale educazione dell’udito: 6 attività Montessori

0

Ci siamo lasciati con esercizi che favorivano il raffinato senso dell’olfatto e del gusto ed ora vi parlerò dell’udito.

“L’educazione dell’udito ci porta in modo speciale ai rapporti del soggetto con un ambiente in moto, il quale solo può produrre suoni e rumori. Che dove tutto è fermo, esiste il silenzio assoluto.

Un’educazione dell’udito, se parte dalla “immobilità” per andare alla percezione dei rumori o suoni provocati da movimenti, parte dal “silenzio”.

LAV: ritirate dal mercato pellicce per bambini per presenza di sostanze tossiche e cancerogene

0

E’ ancora allarme sostanze tossiche e cancerogene nei colli, inserti, bordature e interni di pellicce destinati ai bambini dai 18 mesi ai 12 anni.

A lanciare l’allarme è stata la LAV (Lega Anti Vivisezione), la quale ha rilevato la presenza di inserti pericolosi nei capi d’abbigliamento per bambini ed ora il Ministero della Salute è intervenuto per ritirare dal mercato il 50% dei prodotti con inserti di pelliccia segnalati.

Una drammatica realtà ora confermata anche dalle indagini svolte dal Ministero della Salute, a seguito dell’indagine LAV “Toxic Fur”, cominciata nel 2013, con la quale  l’associazione aveva fatto esaminare le pellicce di capi per l’infanzia con risultati che avevano rilevato la contaminazione di sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la salute umana.