Oggi voglio darvi delle idee su come riciclare i tappi della birra, quelli a corona per intenderci, è vero che ci sono tantissime bottiglie che li usano e non solo la birra, ma per capirci al volo sul tipo di tappo preferisco chiamarli così!

Per riciclarli occorre sempre molta fantasia, colla a caldo, forbici, anelli, calamite, fotografie, colori, fiocchi, fil di ferro, corda, pennelli, pinze, martello, trapano e resina liquida.

Ovviamente ogni progetto ha il suo materiale, non è che ogni idea di riciclo utilizza tutto questo, sta a voi decidere cosa fare in base alla vostra voglia di sperimentare!

La prima idea che mi viene in mente è quella di riciclare i tappi della birra per farne dei simpatici segnaposto; coprite il tavolo con un giornale e dipingete i tappi di rosso con degli smalti acrilici o con delle tempere (in questo caso andrà poi fissato il colore con una mano di flatting o vernice trasparente), con un pennellino nero disegnate una linea a metà, un musetto e una codina e dei simpatici puntini, con il bianco disegnate gli occhi ed ecco fata la vostra coccinella… ora potete usarla come chiudi pacco,  come segnaposto o come supporto per i messaggi!

Riciclare tappi della birra 14

Un modo ancora più semplice è quello di trasformare i tappi in pedine per la dama, potete colorarli di bianco e nero oppure semplicemente usarli capovolti o diritti.

Riciclare tappi della birra 19

Incollando 3 tappi su di un nastrino con la colla a caldo potete realizzare dei simpatici pupazzi di neve per addobbare l’albero di Natale, se i tappi non sono bianchi potete colorarli con della tempera, aggiungerci un fiocchetto ricavato da un filo di lana e un bottoncino, non dimenticate gli occhi, la bocca e un simpatico naso a carotina!!Riciclare tappi della birra 23

Incollando all’interno del tappo una calamita possono diventare originali calamite da frigo per i vari messaggini, foto o disegni da ricordare!

Riciclare tappi della birra 25

E se il vostro frigo non è adatto alle calamite, potete creare un pannello di cartone con attaccati tanti tappi in modo da formare una lavagna magnetica.

Riciclare tappi della birra 4

C’è anche chi si diletta in quadri un po’ più complessi utilizzando i vari disegni dei tappi stessi…

Riciclare tappi della birra 13

…o aggiungendo il proprio tocco personale di colore.

Riciclare tappi della birra 12

Per creare delle calamite originali potete anche usare il tappo al contrario ritagliando e incollando la figura che preferite al suo interno e incollando la calamita sul retro.

Riciclare tappi della birra 9

Nello stesso modo potete creare delle puntine personalizzate per le lavagne di sughero, al posto della calamita incollate una puntina da disegno di quelle con la testa piatta in metallo (oppure quelle normali ma togliete il rivestimento di plastica colorato).

tappi_di_bottiglia_magnetini_2

Praticate un forellino al centro di ogni tappo, fate passare un cordino al loro interno e sovrapponeteli, fate un nodino al fondo in modo che non scivolino via e incollate un tappo di sughero sul primo tappo a corona, disegnate occhietti buffi ed ecco un bel serpentello per giocare!

Riciclare tappi della birra 1

I tappi delle birra sono anche perfetti per creare dei sonagli al vento, bastano due forellini su ogni tappo per far scorrere il filo di nylon… suoneranno al vento dolci melodie!

Riciclare tappi della birra 2

Dei bruchetti che fan click clack sono semplici da fare, colorate un cartoncino di verde e incollate i due tappi con la colla a caldo, piegate a metà il bruchetto e giocate!!! Potete anche inserire delle piccole calamite all’interno dei tappi, così serviranno non solo a fare un rumorino simpatico ma anche come ferma fogli!

Riciclare tappi della birra 20

Prendete a martellate i tappi e appiattiteli bene, usateli per decorare una vecchia cornice, con l’aiuto di pinze arrotondate i tappi sul bordo della cornice in modo da dare un senso di completezza…

Riciclare tappi della birra 24

Con i tappi della birra si possono anche creare deliziosi bijoux, procuratevi una catenella di quelle a pallini, poi con l’aiuto del manico di un mestolo premete al centro dei tappi con movimenti circolati in modo da farli divenire bombati, fate un foro al centro abbastanza grande da passare tra le palline della catenella (in costituzione si può usare un filo di nylon e delle perline, in questo caso il foro va fatto più piccolo). Ora infilate i tappi e fissateli con un punto di colla a caldo, nel caso del filo di nylon basta mettere tra i tappi una o più perline, sistemate i tappi in modo da formare una specie di pallina. Ed ecco pronta un’originalissima collana!Riciclare tappi della birra 3

Forate invece le corone dei tappi, e incollate al loro interno l’immagine che preferite, o dipingetevi dentro qualcosa, nel forellino superionre passate un’anellino per infilarci la collanina, in quello inferiore potete aggiungere con del fil di ferro delle perline, avrete così un vostro personalissimo ciondolo!

Riciclare tappi della birra 5

Potete creare anche delle collane più elaborate forando i tappi in più punti in modo da poterli collegare fra di loro…

collana_tappi_di_bottiglia

Se con un martello chiudete la corona del tappo su se stessa, magari dopo averci incollato dentro la vostra immagine preferita, potrete forarlo e con delle monachelle preparare degli orecchini che faranno l’invidia delle vostre amiche… magari però potreste prepararne un paio anche per loro!

Riciclare tappi della birra 8

Gli orecchini potete anche realizzarli coprendo i tappi con la tecnica del decoupage, in questo modo saranno eleganti gioielli anche per le amiche più esigenti!

orecchini_tappi_di_bottiglia

I tappi sono perfetti anche per diventare dei portachiavi, però magari prima sarebbe meglio riempirli con del gesso o del dash che una volta indurito dia pesantezza al tappo. ricordate che sia il gesso che il dash andranno protetti con una mano di flatting o vernice.


Riciclare tappi della birra 11

Potete comunque decorare qualsiasi cosa, sia incollando i tappi con della colla a caldo, sia facendo dei piccoli forellini e usando del sottile fil di ferro, per esempio un paio di noiosi infradito diventano originali e divertenti con tanti tappi appesi che magari tintinnano anche quando si cammina!

Riciclare tappi della birra 6

Ed ora vediamo come riciclare i tappi della birra con l’aiuto della resina liquida, un materiale che diventa solido e trasparente dando un effetto molto gradevole, e che una volta imparato ad usare dà molte soddisfazioni! La resina liquida la trovate nei negozi di bricolage o belle arti, anche su internet potete trovarne molti tipi, ma magari in negozio vi sanno consigliare meglio quella adatta al vostro scopo, ricordate sempre di seguire attentamente le istruzioni e di lavorare in ambienti ben aerati.

I tappi si prestano bene perchè sono piccolini ma grandi abbastanza per creare al loro interno un minimondo. Provate ad esempio a riempirli di sassolini colorati, perline, fiori secchi e poi colargli sopra un po’ di resina trasparente, una volta indurita avrete un oggetto originale e personalizzato col quale decorare tutto ciò che volete, potete perfino farci dei bottoni, fate due forellini al centro del tappo, passate un anellino di una catenina all’interno dei due fori, in modo che la giunzione rimanga all’interno del tappo, decorate e colate la resina, una volta asciutto potrete usarlo come un normale bottone facendo passare il filo nell’anellino!

Riciclare tappi della birra 7

Se prima di decorare il tappo lo fissate ad un anello o ad un ciondolo potrete anche realizzare dei gioielli personali, per esempio in questo tappo sono state messe delle palline colorate e poi una volta colata la resina l’effetto è davvero brillante! Un consiglio, per evitare che la resina coli dal tappo, potete creare una specie di “barrirera” con del nastro adesivo, in questo modo potrete fare uno strato di resina più alto del bordo del tappo.

Riciclare tappi della birra 15

E se poi siete davvero degli artisti della resina potete anche realizzare un tavolo! Disponete i tappi come preferite sulla sua superficie, incollateli con della colla bianca per rivestimenti, una volta asciutto proteggete il bordo del tavolo con del nastro adesivo, e con della carta stagnola create una barriera che sia alta almeno tre centimetri sopra il bordo dei tappi, in modo che la resina che andrete a colare potrà coprire completamente i tappi senza colare dal tavolo.

Quando verserete la resina cercate di farlo lentamente, riempiendo bene tutte le insenature tra i tappi e cercate di creare uno spessore di almeno 3-4 millimetri sopra i tappi, non c’è bisogno di livellarla, la resina diventa liscia e omogenea da sola, unico accorgimento fate in modo che il tavolo sia perfettamente in piano!

Riciclare tappi della birra 18

L’effetto finale è davvero bello e originale!

Riciclare tappi della birra 22

Ora che sapete come riciclare i tappi della birra ricordatevi di non buttarli via, e se ve ne servono tanti potete sempre chiedere nei locali che ve li tengano da parte, ditelo anche agli amici, inoltre è anche un buon motivo per bere una birra in compagnia si trova sempre una scusa per festeggiare, anche la raccolta di tappi per il vostro progetto artistico!

Valeria Bonora