Tante idee per decorare un paralume trasformandolo in un oggetto di design. Ti sarà capitato fra le mani un vecchio abat-jour stinto dal tempo, usurato o semplicemente fuori tempo massimo. Oppure un paralume di vetro o ferro battuto a dir poco inguardabile. In questi casi è bene resistere al primo impulso, gettarli via, meglio fermarsi un attimo e immaginarli in veste nuova. La fantasia può fare miracoli, la manualità aiuta a renderli reali. Niente paura, non occorrono abilità particolari, chiunque può riuscire nell’impresa seguendo dei consigli ad hoc.

Le idee creative che ti proponiamo di seguito ti aiuteranno a riscoprire le potenzialità nascoste nelle tue mani e nel tuo vecchio paralume. Due piccioni con una fava!

1) Rivestimento con carta di giornale

decorare-paralume-decoupage

La carta di giornale, tagliata a pezzetti, si presta quale rivestimento per paralumi dall’aspetto trasandato. Procuratene in quantità adeguata e applicala sulla superficie ricorrendo alla tecnica del decoupage: rivesti interamente il paralume con pezzetti di giornale ricorrendo a colla vinilica, passa una mano di colla sopra alla superficie rivestita e attendi l’asciugatura. Semplice vero?

2) Paralume dipinto a mano

paralume-dipinto-mano
E’ forse il metodo più semplice per reinventare il vecchio paralume, purché la base sia di colore neutro. Sbizzarrisci la fantasia creando un disegno su misura. Traccia la bozza su carta, copiala a mano libera sul paralume con una matita. Dipingi il piccolo capolavoro con pennello e colori appositi. A seconda del materiale del paralume fai da te, utilizza tinte per tessuto, vetro, ceramica e via dicendo.

3) Decorazioni con gli stencil

decorare-paralume-stencil
Se la decorazione a mano libera ti stuzzica ma la tecnica è carente, gli stencil ti vengono in aiuto. Sul mercato trovi modelli per tutti i gusti, è sufficiente posizionarli sul paralume e passarci sopra con una spugnetta e colori appositi. Fiori, forme geometriche, figure umane stilizzate, alberelli, ghirigori, scegli il motivo più accattivante e mettiti all’opera.

3) Paralume con fiori

lampada-decorazioni-di-stoffa-stile-shabby-chic

Se il tuo paralume ha una struttura metallica potresti decorarlo applicandoci fiori realizzati su misura. Armati di forbici, matita e feltro o stoffa: traccia cerchi di vario diametro su fogli di feltro colorati o di stoffa. Ritaglia ogni cerchio con le forbici, ricavaci una spirale, avvolgila su se stessa e chiudila, sul fondo, con un pizzico di colla a caldo. Realizza quanti più fiori possibile, ti serviranno per rivestire interamente il paralume decorato a mano. Applicali sulla struttura con colla a caldo.

4) Paralume con linguette di lattine

paralume-lattine

Hai presente le linguette delle lattine di coca cola o fanta? Difficile da credere ma sono perfette per dare vita a un paralume dal design moderno e originale. Metti da parte le linguette finché non ne avrai raccolte in quantità adeguata per rivestire il vecchio paralume. Pratica un taglietto nella parte superiore delle linguette aiutandoti con pinze e tronchesine, agganciale l’una all’altra fino a rivestire completamente la superficie. Facile e d’effetto!

5) Rivestimento con carta di riso

paralume-carta-di-riso
Se la carta di giornale non ti convince prova con la carta di riso. E’ leggera e in quanto tale perfetta per rivestire un paralume di stoffa. Scegli la fantasia che più ti aggrada e applica i fogli con colla vinilica, passando una seconda mano di colla sopra il rivestimento. Lascia asciugare e il paralume sarà come nuovo.

Eccovi altre idee interessanti!

bottoni-colorati-sul-paralume

paralume-con-nastri-di-raso

Paralume-riciclo

paralume-foto

il-paralume-rivestito

paralume-tappi

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com