Idee lampadari fai da te per arredare casa in chiave ecosostenibile. Hai mai pensato di sostituire un vecchio lampadario demodé con un modello di tendenza, più adatto allo stile di casa? Non che il mercato sia a corto di complementi interessanti ma ovviamente, le cose belle hanno un costo abbastanza elevato. Se poi si tratta di pezzi artigianali il prezzo aumenta vertiginosamente.

Ecco perché “ripiegare” sul fai da te è la migliore soluzione alternativa, 100% artigianale e personalizzabile a seconda dei gusti. Se credi che non faccia per te ti sbagli, è solo questione di volontà e pazienza. Segui le nostre ispirazioni e mettiti alla prova, il risultato ti sorpenderà.

1) Lampadario con fiori di carta

Conferisci intimità e calore a un angolo di casa con un lampadario fai da te carta, materiale che più di altri si addice a creare un’atmosfera intima e delicata. Puoi recuperare un vecchio abat-jour e decorarlo con fiorellini di carta, da applicare con colla a caldo.

Come fare? Prendi un foglio di carta bianco o della tonalità preferita, traccia con una matita cerchi di varie dimensioni e ritagliali con le forbici. Ora ritaglia ciascun cerchio a spirale e avvolgi le spirali così ottenute su se stesse a formare delicati fiorellini.

fiori-carta1

Chiudi i fiori con un pizzico di colla a caldo sul fondo. Applica le decorazioni per i lampadari fai da te sul cappello in ordine casuale.

2) Lampadario con barattoli di vetro

lampadari-fai-da-te
I barattoli di vetro sono uno dei tanti must have dell’upcycling ed ecco che rivivono, con un minimo di intervento, sotto forma di lampadario fai da te. Armati di martello, cavi, pinze e lampadina. Prendi il coperchio del barattolo e pratica dei forellini in tondo, quindi rimuovi il centro aiutandoti con il martello. Con le pinze piega il contorno verso l’interno. Prendi il cavo, svita l’estremità superiore di plastica, passalo attraverso il coperchio del barattolo. Procedi riavvitandolo, inserisci la lampadina e aggiungi il barattolo di vetro.

3) Lampadario con scala

scala-riciclo
Quando si concede piena libertà alla fantasia ecco che nascono le idee migliori, semplici ma scenografiche. Disponi sui pioli di una vecchia scala da appoggio di legno lucine a led bianche, proprio come quelle che utilizzi per l’albero di Natale. Niente paura, l’effetto sarà estremamente raffinato, l’importante è non eccedere utilizzando lucine colorate. Appoggia il lampadario fai da te led accanto all’ingresso o in un angolo buio del living, illuminerà con stile.

4) Lampadario di legno

lampadario-legno-fai-da-te
I tasselli di legno tornano utili per creare dei lampadari fai da te in legno decisamente originali. E’ sufficiente assemblarli insieme ricorrendo a colla a caldo o, se necessario, a chiodini e martello, per ottenere dei cappelli stravaganti, da utilizzare come rivestimento per il supporto elettrico. Il legno al naturale ha sempre un suo fascino ma nulla ti vieta di spruzzarlo con vernici opache o brillanti per ottenere un complemento colorato e unico nel suo genere.

5) Lampadario con gabbietta degli uccelli

Lampadario-fai-da-te-con-gabbietta-di-metallo
Facile, veloce, estremamente scenografico il lampadario che ricicla in modo originale una vecchia gabbietta degli uccelli. Grattala accuratamente con carta vetrata, dipingila con vernici apposite, quindi inserisci all’interno la lampadina con cavo a vista. Puoi sospendere la gabbietta al soffitto oppure posizionarla in un angolo a terra o su un mobile.

Eccovi altre idee originalissime!

Lampadario-fai-da-te-con-tazzine-del-caffè

lampadari-fai-da-te-scolapasta

Lampada-fai-da-te-idee-design_su_vertical_dyn

lampadario-fai-da-te

lampade_lattine_4

lampadari-fai-da-te-per-la-casa

lampade-cappello

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com