Creare un bosco in miniatura, ci hai mai pensato? Il trend degli ultimi tempi, in fatto di interior design, strizza l’occhio al Nord Europa, quello dei gelidi fiordi norvegesi, delle sconfinate pianure danesi, delle magiche foreste tedesche. Un mondo di folletti, fate e gnomi che ci è stato raccontato da piccini, quando le fiabe degli autori d’oltralpe ci accompagnavano nel mondo dei sogni, divenendone poi protagoniste. Chi di noi non vorrebbe rievocare quelle atmosfere incantate, misteriose e impalpabili? Carte da parati tematiche, tappeti folkloristici, tessuti impreziositi da animaletti di ispirazione nordica sono sempre più in voga. Ma è il fai da te a riservare le migliori sorprese perché con un po’ di ingegno e materiale ad hoc è addirittura possibile dare vita a un bosco in miniatura. Eccoti servite 4 idee originali.

1) Boschetto con cerbiatti

bosco-in-miniatura-cerbiatto

Un po’ terrario, un po’ boschetto, mix d’effetto per rendere magico, con poco, un angolo vuoto o una mensola impersonale. Procurati un vaso di vetro trasparente, muschio, piccoli cerbiatti giocattolo, licheni (anche finti) o in alternativa della corteccia. Inserisci nel vaso il muschio, sistemaci sopra qualche pezzetto di corteccia ed eventualmente i licheni. Mancano solo i cerbiatti e il gioco è fatto.

2) Bosco di funghetti

bosco-in-miniatura

Procurati un vaso di vetro trasparente tondo, inserisci sul fondo ghiaino e carbone attivo, aggiungi un po’ di terriccio e rivesti il tutto con il muschio formando un manto coprente. Decora il boschetto con fiori finti, sassolini e funghetti rossi a pois.

3) Bosco in una lampadina

boschi-miniatura

L’upcycling non risparmia nessuno, persino le vecchie lampadine si reinventano in chiave creativa rivelandosi oggetti utili a molteplici scopi. Scopriamo come trasformarle in deliziosi boschetti fai da te, destinazione d’uso apparentemente bizzarra ma di sicuro effetto. E’ semplice riprodurre un ecosistema al loro interno, basta rimuovere i filamenti dal bulbo, eliminare il bottone superiore e l’isolante in vetroresina di colore nero ricorrendo a un tronchesino, quindi rompere i fili che conducono al filamento. Dovrai procedere con la rimozione dei conduttori elettrici e del tungsteno del bulbo, concludendo l’operazione con una pulizia accurata.

Utilizza uno straccio qualunque e se necessario, aiutati con una piccola pinza. Finalmente è il momento di sbizzarrire la creatività inserendo sassolini, terriccio e il solito muschio. Ripeti il procedimento con le altre lampadine, personalizzale di volta in volta con elementi a piacere, quindi aggiungi un sostegno di fil di ferro alla sommità di ciascuna. Sospendile dal soffitto con uno spago o un filo sottile, alternando le altezze in modo da creare un curioso gioco visivo.

4) Mini foresta in vaso

bosco-miniatura
I vasi in terracotta sono forse i più adatti per dare vita a deliziosi boschetti in miniatura. Procurati un vaso di medie dimensioni, inserisci sul fondo ghiaino, aggiungi il terriccio, rivesti con il muschio. Ora decora con elementi in plastica: funghetti colorati, gnomi e folletti in miniatura e al centro un piccolo abete verde. In inverno spruzza il boschetto con neve artificiale. In estate personalizzalo con frutti (finti) di stagione. Una chicca? Le fragoline di bosco… in plastica.

Eccovi altre meravigliose idee:

bosco-in-miniatura-vetro

bosco-in-miniatura-vaso

bosco-miniatura2

bosco-in-miniatura3

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com

GUARDA ANCHE: