Librerie con materiale di riciclo, soluzioni creative adattabili a ogni spazio domestico e a qualunque esigenza, modulabili in base alle necessità, facilmente assemblabili. Per non parlare del prezzo che definire economico è un eufemismo, considerato che la materia prima è tutta di recupero. I costi semmai riguardano vernici, pennelli e altri materiali da impiegare per dare una seconda vita agli oggetti riciclati. Cosa usare? Di tutto, dalle classiche cassette della frutta ai bancali di legno, dagli skateboard alle scale di legno o metallo, non c’è limite all’estro creativo. Segui i nostri consigli e preparati per un restyling coi fiocchi.

1) Libreria con scale

libreria-con-scale

Di legno o di metallo, alte o basse, le scale si prestano meravigliosamente a rinascere sotto forma di librerie fai da te. Acquista l’occorrente per rinnovarle con creatività: chiodi, vernice, assi di legno, carta vetrata. Se la scala è di legno levigala bene, rimuovi la polvere con uno straccio e passa una mano di vernice colorata. Appoggia la scala alla parete e fissala con chiodi o gancetti appositi, i pioli faranno da scaffali.

Una scala doppia si presta ancora meglio all’operazione, è sufficiente aggiungere delle assi di legno su misura tra un piolo e l’altro.

Immagina by www.designandmore.it
Immagina by www.designandmore.it

2) Libreria con cassette della frutta

Immagine by www.designmag.it
Immagine by www.designmag.it

Le cassette della frutta non ci deludono mai trasformandosi a seconda delle esigenze in mobili fai da te di tutti i tipi, adattabili ad ambienti più o meno sofisticati. Che le si lasci al naturale, semplicemente levigate, o si preferisca personalizzarle con una mano di vernice colorata, l’effetto è comunque originale e accattivante. Per creare una libreria è sufficiente sovrapporre 2 o 3 cassette e affiancarne altre fino a formare un mobile componibile delle dimensioni preferite. Fissale fra loro con colla per legno aspettando, prima di spostare la libreria, che l’asciugatura sia completa. In alternativa puoi appendere le singole cassette alla parete, in posizione orizzontale o verticale, ricorrendo a viti e trapano.

3) Libreria con bancali di legno

Immagine by 101pallets.com
Immagine by 101pallets.com

Procurati un qualunque bancale di legno, dividilo in tre parti uguali e utilizzale come mensole aggiungendo sul fondo di ciascuna un’asse come base. Appendi i mini-pallet alla parete con viti e trapano, disponendoli a formare una libreria. Lasciali al naturale o dipingili con vernici colorate, in ogni caso carteggiali preventivamente con carta vetrata. Puoi utilizzare anche un bancale intero, dotandolo di assi da inserire tra gli spazi vuoti con viti e avvitatore.

4) Libreria con custodia di chitarra

chitarra_libreria

La custodia di una vecchia chitarra rivive come libreria con la sola aggiunta di ripiani su misura, di legno o cartone. Rivesti l’interno con carta adesiva della fantasia preferita, fissa i ripiani ricorrendo a chiodini e martello, in alternativa utilizza colla attaccatutto. Appoggia la custodia sul pavimento oppure appendila alla parete, in posizione orizzontale o verticale a seconda delle preferenze.

5) Libreria con mensole

Immagine by www.miaikea.com
Immagine by www.miaikea.com

Sfrutta le mensole per creare una simpatica libreria fai da te. Procurati piccole mensole tutte uguali, fissale alla parete verticalmente, a una certa distanza l’una dall’altra. Ora appoggia i tuoi libri sulle singole mensole creando una vera e propria libreria verticale. L’effetto è originale. In alternativa disponi piccole mensole intorno a una nicchia, coprendo l’intero perimetro. I libri si troveranno subito a proprio agio.

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com