eco-friendly-tiny-house-01

Tiny House: una soluzione ecologica ed economica allo stesso tempo

Una casa piccola, comoda, ecologica, costruita nel pieno rispetto dell’ambiente, a zero impatti, zero consumi, e costruita su quattro ruote, con la possibilità di poterla spostare da un luogo all’altro.

Stiamo parlando della Tiny House, una soluzione che permettere di vivere in maniera alternativa, riscoprendo nuovi valori, nuove comodità, a contatto con la gente e senza dover necessariamente far ricorso ai beni di primo consumo.

E soprattutto in tempi come questi, dove spendere del denaro per comprare una casa, mantenere un mutuo o per pagare un affitto sta diventando qualcosa di praticamente impossibile, di insostenibile, ecco che c’è sempre chi pensa a qualche idea alternativa per metter su con pochi “spiccioli” una casa del tutto confortevole e nel pieno rispetto per l’ambiente e la natura.

La struttura della Tiny House

eco-friendly-tiny-house-4La Tiny House è stata costruita in un campo estivo presso la Key School, negli Stati Uniti. Si tratta di una piccola casa innovativa ma sopratutto eco-friendly.

La casa, che poggia appunto su quattro ruote, dall’esterno ci appare come una qualsiasi casetta, ma anche al suo interno non ha nulla da invidiare ad altre abitazioni classiche, dove il design semplice ed essenziale si mescola con mobili moderni e decorazioni che lo rendono un ambiente davvero molto confortevole.

Di primo acchito la casa potrebbe sembrare molto piccola, invece risulta essere abbastanza spaziosa. Questo anche perchè la cucina è davvero molto moderna e sono presenti servizi di ogni tipo.

Per contenere gli spazi, inoltre, sono stati adottati alcuni “trucchetti”: il letto, infatti, si trova sotto la zona ufficio, pronto per essere tirato fuori durante le ore serali.

La casa è dotata di ampie vetrate che favoriscono una massima illuminazione durante le ore diurne, e che contribuiscono a riscaldare l’ambiente. Presente anche un piccolo angolo toilette.

I realizzatori del progetto

Per produrre questo progetto, unico nel suo genere, SustainaFest, un’organizzazione no-profit del Maryland, ha collaborato con varie aziede residenziali per l’edilizia, quali American Cedar & Millwork, M&F Builders, Stanley Black & Decker, Standard Solar, Annapolis Painting Services and SKA Studios – Steven Kahle Architects, Inc.

Questi, inoltre, hanno collaborato con altri gruppi e organizzazioni senza scopo di lucro, tra i quali il Connected Warrior Foundation, US Fish & Wildlife Service, Mountainfilm, Living Aule della Fondazione, e la Fondazione Bill & Melinda Gates.

Per farvi capire meglio di cosa stiamo parlando, ecco qui di seguito alcune immagini degli interni della Tiny House. Non avreste voglia di averne una anche voi?

eco-friendly-tiny-house-2

eco-friendly-tiny-house-3

eco-friendly-tiny-house-5

eco-friendly-tiny-house-6

Fonte: www.goodshomedesign.com

Daniela Bella