Animalismo
Primo piano

Una passeggiata davvero speciale

Di Marina Cau - 18 Aprile 2014


Uscire di casa ed andare a farsi una camminata: un piacere che tutti si concedono, prima o poi. Allora perchè non farlo col proprio cane? Guinzaglio, sacchetto e paletta, e via che andiamo a sgranchirci le gambe… o le zampe.
Questo vale se si ha uno o due cani, ma questo signore,Tikki Smith un allevatore canadese, ha ben 42 cani. E non cani “da poco” (passatemi l’espressione) ma lui e suo figlio escono a passeggiare con 42 teneri, dolci e amorevoli san bernardo. Certamente cani bellissimi, senza ombra di dubbio, ma molto molto impegnativi. Vedere dal vivo questo insolito spettacolo che vede protagonisti un bimbetto di pochi anni, suo papà e una mandria di vitelli pelosi, sono alti alla spalla fino a 80 cm e pesano 100 kg, che girano per i boschi canadesi, dev’essere un’esperienza da fare senza dubbio.
C’e stato un periodo in cui questa razza di cani era “usata” dall’uomo per ricercare le persone rimaste sotto la neve, in origine e si parla del 1600 erano allevati dai monaci svizzeri, ma era conosciuto come mastino alpino e grazie alla grossa mole, aiutava i monaci a trasportare formaggi e altri viveri con un carretto, ma faceva anche la guardia contro i briganti, che a quell’epoca si aggiravano in quelle zone.
La denominazione cane di San Bernardo, dal santo di Aosta, venne usata per la prima volta nel 1862, in occasione di un’esposizione cinofila presso Birmingham, e si iniziò ad usare universalmente verso il 1880. La stesura del primo standard di razza risale al 1887. [fonte: wikipedia]
Gustatevi questa incredibile passeggiata nei boschi!


✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)