Primo piano
Raccolta Differenziata
Soluzioni Ecologiche

Casal Velino: olio extravergine in regalo in cambio di olio esausto!

Di Daniela Bella - 30 Marzo 2014

L’olio utilizzato per la cottura e la conservazione dei cibi se non viene smaltito correttamente costituisce una pericolosa minaccia per l’ambiente.

L’olio impiegato per la frittura, infatti, una volta esausto non va gettato nel lavello della cucina, perchè questo gesto crea non pochi problemi di inquinamento delle risorse idriche.

Basti pensare che gettare l’olio nel lavello può intasare le reti fognarie, può inquinare le falde, può inquinare le acque superficiali con danni all’ecosistema, alla flora e alla fauna, e richiede un costo maggiore (a carico dei cittadini) per la depurazione delle acque.

L’olio, una volta esausto, deve essere differenziato, per poi essere buttato o negli appositi contenitori stradali per la raccolta differenziata o nelle isole ecologiche comunali. Così facendo, dunque, non solo si aiuta a salvaguardare l’ambiente, ma si va incontro anche ad un risparmio energetico: sì, perchè olio esausto può essere poi rigenerato e riutilizzato per la produzione di oli lubrificanti per motore, cementi e distaccanti per l’edilizia, asfalti e bitumi, biodiesel per trazione, grassi industriali, glicemia per usi tecnici e quant’altro.

Per invogliare la gente a fare la raccolta differenziata dell’olio esausto, il Comune di Casal Velino ha dato il via ad una interessante iniziativa che premia tutti i cittadini che porteranno gli oli esausti nell’isola ecologica con una bottiglia di olio extravergine di oliva in regalo.

L’iniziativa prende il nome di “L’olio all’isola“. L’olio consegnato in regalo, invece, è l’olio extravergine calabro DOP, prodotto nel territorio della città.

I cittadini non dovranno far altro che raccogliere l’olio già usato in cucina (per frittura o altro) negli appositi contenitori messi a disposizione dalla Pro Loco e dal Comune in comodato d’uso, per poi portarlo all’Isola Ecologica in Località Ieschi, che è aperta all’accoglienza dalle ore 8.00 alle ore 13.00 di ogni giorno lavorativo.

Ci saranno però delle quantità da rispettare per poter ricevere in cambio l’olio extravergine Dop, sia per i cittadini che per le attività commerciali.

Nel comunicato rilasciato dal sindaco Domenico Giordano si legge:

“Si comunica che con delibera di Giunta Comunale n. 66 del 17.03.2014, al fine di incentivare la raccolta dell’olio esausto vegetale unitamente alla promozione dell’olio di oliva extravergine DOP prodotto nel territorio del Comune di Casal Velino, è stato approvato un progetto sperimentale che prevede le seguenti misure di incoraggiamento al conferimento di olio esausto presso l’isola ecologica sita in Loc. Ieschi di questo Comune:

a) Per le utenze domestiche: 1 litro di olio di oliva extravergine DOP di produzione locale certificata ogni 20 litri di olio esausto conferito nell’anno di durata della campagna promozionale (aprile 2014/aprile 2015).

Queste utenze possono anche conferire solo 10 litri di olio esausto avendone in cambio mezzo litro di olio extravergine di oliva.

b) Per le utenze non domestiche: 1 litro di olio di oliva extravergine DOP di produzione locale certificata ogni 30 litri di olio esausto conferito nell’anno di durata della campagna promozionale (aprile 2014/aprile 2015) .

In caso di conferimento di quantitativi frazionati di peso inferiore a quelli stabiliti nel provvedimento l’utente non avrà diritto a ricevere l’olio extravergine d’oliva (non potendo essere sommate tra loro le quantità conferite in diversi tempi).”

Tutte le altre informazioni utili potete trovarle nel documento pdf rilasciato dal comune (vedi qui) o nel sito del comune (clicca qui).

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!





Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:


Questo sito è protetto da reCAPTCHA e vengono applicati la Privacy Policy e i termini di serizio di Google.



© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)