Animalismo
Primo piano
Video

Anatroccolo iperattivo? No, è L'"imprinting"

Di Marina Cau - 11 Luglio 2013

Avere un “animaletto” in casa per molti vuol dire impegno, investire soldi (perchè un animale ha bisogno di cure e di cibo, se non anche di un minimo di accessori per garantirgli un pò di comodità) investire una certa quantità di affetto.
E non parlo solo per gli animali “convenzionali”. come cani e gatti, ma anche per quegli animaletti che magari hanno perso la mamma e vengono accolti da una mamma diversa. Nel video che state per vedere, un anatroccolo “iperattivo” segue e interagisce con la sua “mamma” in modo che sembra maniacale. Questo è dovuto all’imprinting, quel processo di apprendimento che si verifica in un periodo della vita detto periodo critico quando si è predisposti biologicamente a quel tipo di apprendimento. I primi studi sull’imprinting vennero fatti da Konrad Lorenz su delle oche: egli studiò come esse subito dopo la nascita identificano la propria madre nel primo oggetto o persona in movimento che vedono.
Imprinting significa anche quando si predispone un’attrazione tra due esseri viventi.
Probabilmente questo tenero piumino giallo riconosce l’umano come la sua vera mamma, e di certo fa piacere l’affetto col quale il piccoletto viene accudito. Devo dire che il momento del bagnetto e dell’asciugatura col phon fa davvero sorridere…
E cose dire del momento delle coccole? Sembra un bimbo con la sua mamma. Davvero carino e simpatico.
Sicuramente vivere in appartamento o dentro ad una casa non è la stessa cosa che vivere in un’aia o in campagna, ma di certo questo pulcino ha tutto l’affetto di cui ha bisogno., anche se speriamo che da “grande” trovi la sua strada da anatra che gli si addice di più.
Eccovi il video!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente
 
 
 





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)