Sei in Salute

Alzheimer: I Segnali per Riconoscere la Malattia Silenziosa

Dopo i 60 anni c’è una malattia che lenta ed inesorabile può colpire chiunque, comincia con piccoli segnali, si inizia a dimenticare alcune cose, piccolezze, ma col progredire della malattia la memoria fa sempre più cilecca fino a quando non si riconoscono più neppure i propri familiari.. è l’Alzheimer, silenzioso e distruttore.

Alzheimer

L’Alzheimer è la forma più comune di demenza degenerativa progressivamente invalidante,  si comincia con la perdita di memoria per arrivare all’afasia, al disorientamento, ai cambiamenti repentini di umore, alla depressione, all’incapacità di prendersi cura di sé, ai problemi nel comportamento, tutte cose che portano inesorabilmente all’isolamento dalla società e pian piano anche le capacità mentali basilari vengono perse.

Leggere fa Bene alla Salute, Ecco Perchè

Eurostat è l’ufficio statistico dell’Unione Europea la cui missioni è darci statistiche di alta qualità su ogni sorta di argomento. Siamo andati a vedere quelle sulla LETTURA.

Leggere fa Bene

Si sa bene che in Italia si legga poco, ma chi in particolare sta leggendo pochissimo?
Le persone sopra i 55 anni
Solo un over 55 su due ha dichiarato di aver letto ALMENO un LIBRO negli ultimi dodici mesi.
Fanno peggio di noi solo i greci, i portoghesi e i rumeni, fanalino di cosa in Europa.

Percentuale di persone che hanno letto almeno un libro nell’ultimo anno (Dati Eurostat)

Meglio Vegetariani o Vegani? I Benefici dell’Eliminare Tutti i Cibi Animali nel lungo termine

I vegani rappresentano solo un 1%- 2% della popolazione occidentale, contro il 5% circa dei vegetariani, e vengono studiati da poco.
Sappiamo che nel breve termine vegetariani e vegani tendono ad avere una migliore cartella clinica per quanto riguarda i nutrienti che apportano (più fibre, meno grassi saturi, più vitamina C, meno colesterolo, più anti-ossidanti, meno calorie ecc.),  ma come stanno nel lungo termine…?
Fa bene, alla lunga, eliminare tutti i cibi animali?

Vegetariani

Con Bioscalin Nutri Color Capelli Forti e Brillanti anche in Estate

Che bella l’estate, il mare, il sole… ma la pelle e soprattutto i capelli risentono di queste condizioni, la salsedine e ancora di più il cloro delle piscine tendono ad indebolirli e a danneggiarli, se poi siete abituati ad usare tinte per capelli il colore di sicuro sbiadisce e la fibra dei capelli si indebolisce.

Quante volte capita di sedersi in riva al mare con fascioni per capelli per evitare che prendano troppo sole e si secchino o che la salsedine li rovini… una volta si usavano perfino le cuffie per evitare di danneggiare capelli e colore con l’acqua di mare…

Mercurio: una minaccia per la salute

Di colore argenteo, volatile, solubile e unico metallo a presentarsi sotto forma di liquido a temperatura ambiente, il mercurio è largamente diffuso sul nostro pianeta e rappresenta una seria minaccia per la salute e l’ambiente.

Iperico o erba di San Giovanni: proprietà e leggende

L’iperico o erba di San Giovanni è una pianta dai caratteristici fiori gialli, che raccolta nella notte del 24 giugno, giorno di San Giovanni, sprigionerebbe secondo le leggende poteri magici, rivelandosi utile per difendersi dalle malattie e dagli spiriti maligni. In passato i contadini lo coltivavano spesso vicino a casa o ne appendevano piccoli mazzi su porte e finestre, a mo’ di amuleti, e veniva collocato anche nelle stalle per proteggere il bestiame.

Si tratta di una pianta erbacea alta fino a 80 centimetri, in alcuni casi, con fiori provvisti di petali disposti a stella, riuniti in spighe. Fiorisce quasi in tutta Italia da giugno ad agosto e predilige le postazioni calde.

Sciatalgia: Cause e Rimedi

Sicuramente molti di voi avranno provato almeno una volta nella vita un dolore fortissimo, limitante e dal decorso piuttosto lungo (fino a otto settimane), che dalla parte bassa della schiena si irradia lungo la parte posteriore della gamba e a volte fino al piede. Si tratta della sciatalgia provocata dall’infiammazione del nervo sciatico, il più lungo e voluminoso del nostro corpo, formato dall’unione delle radici nervose delle ultime tre vertebre lombari e prime tre sacrali.  La lesione o compressione di questo nervo, fondamentale per la sensibilità e il controllo muscolare degli arti inferiori, causa fitte lancinanti e persistenti nell’area del suo decorso, intorpidimento a livello dei muscoli, perdita di forza e sensibilità negli arti inferiori, formicolio e riflessi ritardati.

Le Preoccupazioni Non Servono a Niente: Ecco Come Affrontarle

Sarà capitato anche a voi di essere sempre preoccupati per qualcosa, magari qualcosa di immaginario, qualcosa che realmente non è ancora caduto ma che temete possa accadere.

A volte si profilano ai nostri occhi degli scenari apocalittici, si immaginano situazioni al limite il surreale ma che in realtà non si verificheranno mai; imminenti disgrazie sono lì pronte solo per noi e non riusciamo a vivere serenamente le nostre giornate.

Preoccupazioni

Ci si sente quasi ipocondriaci difronte ad ogni avvenimento, la persona che è sempre preoccupata per qualcosa ha sempre paura di quei piccoli segnali che possono preannunciare un disastro, a volte un dolore al petto per aver ingerito troppa cipolla nell’insalata può essere visto come un inizio di infarto… e fidatevi il dolore è molto simile!

Chicza: dal Messico l’unico chewing-gum 100% biologico e biodegradabile

La maggior parte dei chewing-gum oggi in commercio sono prodotti industriali tutt’altro che sani e pericolosi per l’ambiente. Non ci rendiamo conto che mastichiamo plastica e moltiplichiamo i rifiuti, perché le nostre amate gomme sono composte per lo più da polimeri a base di petrolio, si degradano in un tempo non inferiore ai cinque anni e comportano costi pubblici notevoli per la loro rimozione. Una sana alternativa esiste: si chiama Chicza, è prodotta in Messico secondo criteri eco-solidali dai veri guardiani della foresta maya (i chicleros) e si presenta come l’unico chewing-gum al mondo certificato biologico e biodegradabile al 100%.

Allergia ai Pollini: come affrontarle in modo naturale

Chi soffre di allergia ai pollini in questo periodo ha già le antenne dritte, si prepara ad affrontare ogni evento con occhi arrossati, naso che cola e respiro alla Dart Fener, riempiendo le tasche delle farmacie con l’acquisto di chili di antistaminici e fazzolettini… ma è possibile stare meglio senza ricorrere ai farmaci?

Allergia ai Pollini

La risposta è sì, inoltre i farmaci attualmente sul mercato non curano l’allergia ma ne contrastano i sintomi infiammatori che si scatenano durante le crisi.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655