Archivio : novembre, 2011

Divieto di entrare a scuola per il cane guida, l’ENPA protesta

La dirigente scolastica del liceo scientifico Ettore Majorana di Latina ha proibito a una 17enne diversamente abile di seguire alcune lezioni insieme al suo cane, costretto a rimanere nel cortile della scuola.

Alla famiglia, la dirigente Stella Fioccola ha scritto che alcuni alunni ed insegnanti sarebbero allergici a polveri, pollini ed altro ancora: inoltre lo spazio in classe è troppo angusto per gestire la situazione.

Clima, Europa e America lontane da un accordo

La diciassettesima Conferenza delle Nazioni Unite (Cop17/Cmp7) sul cambiamento climatico si è aperta a Durban sotto il cattivo auspicio di un mancato accordo tra America ed Europa.

Il neo ministro dell’ Ambiente, Corrado Lini, è partito alla volta dell’ appuntamento con un’ idea precisa in mente: “un partanariato oltre il protocollo di Kyoto” mai sottoscritto da Stati Uniti e Cina e presto prossimo alla scadenza. Cosa fare per fermare il riscaldamento globale entro i due gradi? Il primo punto da sistemare sarebbe proprio l’ emissione di CO2 da parte della Cina che tra il 2010 e il 2035 emetterà la stessa quantità della somma di Stati Uniti, Europa e Giappone. Una possibile di allinemanto? Sembra essere esclusa dai colossi economici mondiali e così sembra che anche questa volta la Conferenza arriverà ad un nulla di fatto per l’ ambiente.

Impianto fotovoltaico, recupera l’acqua e consente di coltivare il terreno

energie rinnovabiliBrevettato da Miramare Hilltop dopo anni di studio compiuti dall’imprenditore Donato Di Febo, nasce “Acqua Terra Sole”, il primo sistema fotovoltaico integrato e automatizzato, concepito per recuperare l’acqua e per consentire di continuare a coltivare il terreno.

Il progetto nasce da un’analisi ecologica complessiva condotta nel rispetto della mission del gruppo Miramare: adeguare la tecnologia all’ambiente piuttosto che asservire la natura agli scopi dell’uomo.

L’osservazione del graduale prosciugamento delle falde acquifere, con conseguenti spostamenti dell’acqua dalle sorgenti alle valli, dissesti idrogeologici (frane, alluvioni) e aumento della temperatura terrestre, unito alla progressiva tendenza a destinare i terreni all’alloggiamento degli impianti fotovoltaici abbandonando l’attività agricola, ha indotto infatti a riflettere sullo studio di una modalità efficace che contemperi i diversi interessi in gioco.

Clima, prosegue a gran ritmo la deforestazione

Nuovo allarme per il nostro pianeta.

Questa volta è il WWF che con il suo nuovo rapporto “Living Forests” ha evidenziato il fatto che, nel silenzio più totale, continua la deforestazione. La denuncia arriva proprio alla vigilia del nuovo vertice mondiale sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite, e il WWF afferma: ”Il mondo si prepara a perdere 55,5 milioni di ettari di foreste entro il 2020, anche se si adotteranno misure urgenti per ridurre la deforestazione” anche se ”la deforestazione zero entro il 2020 e’ un obiettivo possibile”.

La Brambilla contro le pellicce con uno spot chock

L’ onorevole Michela Vittoria Brambilla ha perso la sua poltrona ma non la sua sete di lotta nei confronti di chi usa, maltratta e uccide gli animali. Il suo nome torna alla ribalta in seguito ad uno spot chock che dopo un minuto di immagini davvero sconvolgenti sul maltrattamento degli animali si conclude con una frase lampo: ”Non vestirti di cadaveri”.

La campagna  è stata promossa dal movimento ‘La Coscienza degli Animali’ fondato dall’onorevole Michela Vittoria Brambilla e dal professor Umberto Veronesi che, proprio in occasione della giornata mondiale contro le pellicce, hanno presentato questa campagna a Milano con il contributo di Elio Fiorucci.

L’idea dell’Unicef per ridurre i rifiuti nelle emergenze

Fornire cibo e riparo alle vittime di una catastrofe naturale è una delle priorità per i servizi di emergenza, ma a involontariamente vengono “forniti” anche molti rifiuti che in situazioni critiche vanno a sommare un ulteriore disagio alle vittime.

Per risolvere il problema, l’UNICEF ha pensato a dei contenitori ispirati ai mattoni Lego.

L’idea è semplice e utile: permette di riutilizzare i contenitori per costruire dei ripari temporanei dalle intemperie una volta consumato il cibo contenuto al suo interno. I “mattoni” re-inventati dall’agenzia delle Nazioni Unite sono costituiti da due parti, una contenente acqua potabile e l’altra una razione di riso e terminato l’utilizzo primario possono essere riempiti con sabbia o terriccio ed essere usati dalle vittime di calamità naturali per assemblare dei ripari di fortuna. In questo modo si evita anche l’accumulo di rifiuti provenienti dai contenitori usati per le razioni di emergenza.

Rinnovabili, Google rinuncia per risparmiare

Google punta nuovamente a Yahoo! e per cercare di fare cassa tenta di risparmiare tagliando via i rami secchi. Indovinate partendo sa cosa? Proprio dalle rinnovabili.
 
Uno dei primi progetti a chiudere è proprio il progetto Renewable Energy Cheaper than Coal che era stato lanciato nel 2007 proprio per rendere le energie rinnovabili competitive in confronto alle energie tradizionali con l’ obiettivo di ridurre i costi dei pannelli solari del 25%. A quanto pare però il progetto è fallito e Big B ha deciso, dopo un investimento di oltre 850 milioni di dollari, di chiudere la sezione ma non di ritirare i suoi finanziamenti.
 
Insieme alle energie rinnovabili Google dovrà liberarsi di altre zavorre che non permettono una concentrazione delle energie verso quelle che sono le sue reali finalità del momento: TV e dispositivi mobili.

Risparmio Energetico, lampadina a basso impatto ambientale che dura 36 anni

risparmio energeticoDalla coreana Samsung arriva una novità rivoluzionaria nel campo dell’illuminazione che ci toglierà la snervante abitudine di arrampicarci periodicamente per svitare le lampadine di casa fulminate o vecchie.

Le lampadine LED della nuova gamma, secondo la Samsung hanno una durata di 40.000 ore – 40 volte una lampadina incandescente standard. La società ha calcolato che con un utilizzo normale, le lampadine dovrebbero durare per 36 anni.

Come è noto la Samsung è il leader mondiale nelle TV a “LED” – che non sono altro che pannelli LCD illuminati da un pannello di LED dietro lo schermo.

A Natale regala un’adozione al WWF

animli wwfA Natale potete fare un regalo speciale, potrete scegliere di fare un’adozione al wwf.

Il wwf per concludere al meglio l’anno, inserisce delle nuove adozioni per due nuove specie, inoltre è stato inserito anche il Trio Adozioni.

Le adozioni al WWF aiutano a prevenire l’estinzione di tigri, orsi, elefanti, delfini, tartarughe marine, panda, oranghi e ghepardi. Un quarto dei mammiferi presenti al mondo rischia di scomparire, inoltre ci sono programmi per la salvaguardia di rinoceronti, cavalli e leoni.

Incentivi Fotovoltaico, novità dal Quarto Conto Energia

pannelli fotovoltaiciTorniamo a parlare di incentivi fotovoltaici visto che il Quarto Conto Energia ha introdotto una serie di bonus aggiuntivi  con tanto di premi cumulabili con i regolari incentivi nelle tariffe del Conto Energia 2011.

Le agevolazioni più importanti ci riguardano molto da vicino visto che sono relativi agli impianti fotovoltaici di piccole dimensioni che possano essere certificati da un attestato rilasciato all’edificio sul quale è collocato l’impianto e verrà riconoscuto a decorrere dall’anno solare successivo a quello in cui si è ricevuto l’ attestato.  Il Quarto Conto Energia, comunque, riguarda  tutti gli impianti fotovoltaici che raggiungono una potenza minima pari a 1 kW, e che vengono azionati tra il 31 maggio 2011 e il 31 dicembre 2016.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655