Ti chiederai a cosa serve saper riconoscere gli alberi nell’era digitale, dove tutto ciò che vuoi è a portata di clic; riconoscere gli alberi è tuttavia di grande importanza, e non tanto per recuperare quel legame sfilacciato con la natura che, soprattutto in questi tempi, ci sta mandando dei seri segnali: riconoscere gli alberi è una questione di sopravvivenza.

“Senza foresta non c’è acqua; senza acqua non c’è pane; senza pane non c’è vita.”
(Viktor Schauberger)

L’essere umano è legato agli alberi da un legame simbiotico: lui si cura di proteggerli e loro in cambio danno ossigeno, protezione, nutrimento. Tuttavia, in questi ultimi tempi sembra che l’uomo abbia dimenticato l’importanza di questa relazione così vitale.

Troppo tardi per rimediare? Forse no, ma a giudicare da ciò che ci sta succedendo in questi giorni, tra inondazioni, tempeste e terremoti, possiamo capire che non ci rimane molto tempo per invertire la rotta.

deserto

Gli alberi, protettori dell’esistenza umana

Gli alberi fanno parte di un delicato sistema che influenza il pianeta al livello globale: producono l’ossigeno necessario (bisogna proprio ricordare che bastano poco più di 3 minuti senza ossigeno per morire?), riescono a combattere la desertificazione, a mitigare i danni dell’inquinamento atmosferico, ad ostacolare le frane grazie alla rete sotterranea che creano grazie alle loro possenti radici,…

In poche parole, gli alberi sono i nostri guardiani: senza di loro, la vita non sarebbe possibile. Purtroppo, abbiamo dimenticato i loro nomi e la molle di conoscenza che ci trasmettono in maniera silenziosa: alcuni tipi di alberi crescono vicino alle sorgenti, altri proteggono dal fuoco, altri attirano fulmini, di alcuni si possono mangiare cortecce e radici, e molti, moltissimi sono usati a scopo terapeutico.

“Senza una foresta in buona salute non può esservi acqua sana e neppure sangue sano.”
(Viktor Schauberger)

E non sto nemmeno ad enumerare i molti benefici che ci portano al livello sottile…

→ Leggi anche: “Silvoterapia. Abbracciare gli alberi per curarci dai nostri mali.”

Conoscere gli alberi ci permette di sopravvivere orientandoci, nutrendoci, trovando e costruendo ripari per proteggerci dalle intemperie e curandoci da ferite e malattie, e malgrado questo siamo diventati incapaci di ricordare i loro nomi, le loro proprietà, abbiamo dimenticato tutte quelle sagge storie sugli alberi che i nostri antenati avevano tramandato ai loro discendenti nella speranza di evitare ad un mondo senza alberi di vedere il giorno.

Purtroppo questo mondo così temuto sta sorgendo sotto ai nostri occhi: gli alberi della foresta amazzonica vengono tagliati senza contegno, pullulano gli incendi colposi, gli alberi monumentali, i “nonni” di tutti noi, vengono avvelenati da delinquenti che rimangono impuniti.

alberi bruciati

Stiamo scavando la nostra propria fossa e la nostra unica speranza è quella di educare le prossime generazioni a salvaguardare questo tesoro verde, altrimenti diventeremo i bis-nonni dell’ultima generazione che calpesterà la Terra.

Lo Spirito degli Alberi
Una chiave per la vostra espansione

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 24,90

“Lo Spirito degli alberi”: impara a sentire la voce della foresta

Lo spirito degli alberi di Fred Hageneder

Lo Spirito degli alberi. Una chiave per la vostra espansione, scritto da Fred Hageneder per le edizioni Crisalide, è un libro che ti prende per mano e ti invita ad entrare nel bosco, ad incontrare quegli esseri viventi che si sono presi cura di te finora: ti farà toccare con la punta delle dita le cortecce rugose, sentire il profumo della resina, ti inviterà ad aprire gli occhi sulle prime cattedrali del genere umano.

foresta

Lo farà in modo gentile, invitandoti a sentire la voce silenziosa degli alberi, in modo che tu possa riconoscerli, dare loro un nome, conoscere la loro storia e tramandarla a tua volta.

Ogni albero è custode di una lezione di vita

In questo libro, scoprirai come gli alberi concorrano al mantenimento di questo fragile equilibrio che permette la vita sul pianeta: come cooperano tra di loro, come canalizzano le onde magnetiche della Terra, come permisero un tempo all’essere umano di evolvere ed uscire dalle caverne.

Scoprirai anche quanto osservarli con attenzione può insegnarti a capire i misteri della vita, perché gli alberi sono da sempre i fedeli compagni di viaggio dei viandanti che si avventurano sul cammino dell’anima.

Un esempio? In inverno, la bianca e materna Betulla si ricopre di una cera viola per proteggersi dal freddo e dalle intemperie, insegnandoci che nei tempi duri, negli inverni della nostra vita, è giusto concentrare le proprie energie su di sé e proteggersi dal mondo esterno. Non è egoismo, è semplicemente una questione di sopravvivenza.

Oppure, lo sapevi che l’umile Edera, considerata come una pianta parassita, in realtà protegge gli alberi e le foreste dal continuo bombardamento di radiazioni emesse dalle nostre apparecchiature ? Senza di lei, gli alberi morirebbero prima. E se, dopo il passaggio al 5G, vedrai aumentare l’Edera intorno a te, saprai perché!

“[L’Edera, n.d.r] Ha rinunciato a queste sue possibilità per guadagnare in flessibilità e adattabilità, in modo da poter ricoprire ciò che è morto o brutto (come rovine o discariche), o ciò che ha bisogno di protezione. È come il bambino buono e modesto delle favole, che fa ciò che è giusto e necessario e, come Cenerentola, fa il lavoro più sporco mentre le altre si agghindano.”
(Fred Hageneder)

In questi tempi strani, abbiamo tutto a portata di mano ma ci manca l’essenziale, cerchiamo nei libri le risposte alle nostre domande; tuttavia non è sulla carta che le troveremo: dobbiamo tornare alla fonte, ai libri viventi, quelli che affondano le loro radici nella terra nera e i loro rami nel cielo.

Le risposte alle nostre domande più profonde non sono fatte di parole, ma di silenzi.

tramandare la conoscenza degli alberi

E ora sai dove cercarle.

Lo Spirito degli Alberi
Una chiave per la vostra espansione

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 24,90

Sandra “Eshewa” Saporito
Autrice e shamanic storyteller
www.risorsedellanima.it