Home Tags Trapani

Tag: trapani

Trapani, liberato il pastore tedesco che viveva legato ad una catena in balcone

0

 

Finalmente arriva una bella notizia per quanto riguarda il tragico episodio che vedeva il povero cane incatenato fuori ad un balcone e che era costretto a vivere tra i suoi escrementi a Trapani.

Si tratta di un tenero pastore tedesco che da mesi ormai quel balcone, al terzo piano in via Capitano Michele Fodale, era diventata la sua dimora legato ad un’inseparabile doppia catena.

Allevamento abusivo in Sicilia: la denuncia di “Striscia la notizia”

0

Ieri sera, in un servizio su “Striscia la notizia” di Canale 5, Edoardo Stoppa ha denunciato l’esistenza di un allevamento abusivo di pecore nella provincia di Trapani.

Potete vedere il servizio cliccando qui.

Questa la dichiarazione della LAV a riguardo: “Palesi le condizioni di abbandono e maltrattamento degli animali, una pecora era morente, due agnellini erano in una piccolissima gabbia, così come era palese la loro mancata identificazione secondo legge. Una situazione incredibile sulla quale Sindaco e Servizio Veterinario pubblico non possono aver chiuso gli occhi per anni permettendo peraltro la vendita di carni non controllate. La LAV ha deciso quindi di presentare una denuncia alla Procura della Repubblica di Trapani per reprimere il reato di maltrattamento di animali previsto dal Codice penale e ha chiesto l’immediato sequestro della struttura ai Carabinieri NAS”.

Autobus diversi per gli immigrati: la proposta choc di Trapani

0

La proposta arriva da Andrea Vassallo, consigliere comunale di Trapani: l’intento è quello di dividere le linee dei bus. Quelle riservate ai residenti e quelle invece per gli ospiti immigrati del centro accoglienza Salinagrande, uno dei più grandi centri siciliano per richiedenti asilo.

Gli abituali viaggiatori dei bus si sono lamentati a causa di “comportamenti poco civili adottati dagli immigrati che spesso creano ed alimentano all’interno del bus un clima di tensione tale da lasciar presagire, prima o poi, il verificarsi di episodi spiacevoli”. Da qui la proposta di dividere le linee.