Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Terra dei fuochi

Tag: terra dei fuochi

Morto Roberto Mancini, il poliziotto che aveva indagato sui rifiuti tossici e che aveva scoperto la Terra dei Fuochi

0

Dopo una lunga lotta durata ben 12 anni, è morto lo scorso 30 Aprile all’ospedale di Perugia il vice commissario di polizia Roberto Mancini, 54 anni, che aveva indagato anche sui rifiuti tossici interrati dalla camorra nel territorio napoletano.

L’uomo, lo ricordiamo, è stato colpito da un linfoma non-Hodgkin, ovvero un cancro al sangue, ed era ricoverato nella struttura complessa di ematologia dove è stato assistito dalla moglie e dalla figlia.

Un cancro che ha contratto come conseguenza dei veleni respirati durante gli anni di lavoro tra rifiuti tossici e radioattivi.

Altroconsumo, analisi su acqua e alimenti provenienti dalla Terra dei Fuochi: ecco cosa è emerso!

0

Quando si parla della “Terra dei fuochi” ci si riferisce a quella vasta area situata nell’Italia meridionale, tra le province di Napoli e di Caserta, caratterizzata dalla presenza di roghi di rifiuti (da cui l’appellativo appunto).

In un contesto del genere, l’inquinamento da diossina dei terreni è estremamente pericoloso perchè introduce sostanze tossiche nella catena alimentare degli animali da allevamento e può raggiungere anche l’uomo.

Altroconsumo, l’associazione italiana che informa e consiglia il consumatore su sicurezza, salute e qualità degli acquisti, effettuando anche dei test su prodotti in commercio, ha condotto un’indagine per analizzare gli alimenti di origine vegetale e animale, le verdure e l’acqua del rubinetto che sorgono nel cuore della Terra dei fuochi.

Terra dei fuochi: bloccata la vendita di prodotti ortofrutticoli nelle zone a rischio, ecco quali

0

Lo scorso 23 dicembre nei famosi territori della “terra dei fuochi”, dopo aver studiato i risultati della mappatura effettuata in quel periodo, sia il Ministero della salute che il Ministero delle politiche agricole hanno deciso di sospendere la vendita dei prodotti ortofrutticoli dei terreni situati in 51 zone classificate a rischio. Si tratterebbe di ben 64 ettari di suolo agricolo bloccato.

Considerando le informazioni che si sono raccolte, è stata successivamente elaborata una classificazione del territorio in base alla tipologia della produzione agricola, ecco di seguito:

CLASSE A – idoneo alle produzioni alimentari;

Mozzarella di bufala campana dop: dalla Germania arrivano certezze e garanzie di consumo

0

Ormai in questo periodo il popolo del sud e non solo sta vivendo tante paure, preoccupazioni e lottando contro la Terra dei Fuochi e contro le campagne stampa sensazionalistiche. Malgrado tutto questo vi è una sola certezza: la mozzarella di bufala dop è sicurissima.

Ciò che lo garantisce è il ‘Tuv Sud Gmbh‘, ossia un laboratorio specializzato tedesco che opera a Siegen. Ma possiamo davvero essere sicuri di questo?

Via il tricolore per far spazio alla bandiera con lo stemma duosicialiano. Questa l’idea di Laura, una ragazza di 16 anni

0

Laura è una ragazza di Torre del Greco (provincia di Napoli) di appena 16 anni ma ha le idee ben chiare: vuole garantire un futuro migliore ai suoi coetanei.

La foto che potete vedere in seguito all’articolo, ritrae proprio Laura di spalle mentre sta fissando al muro della propria scuola la bandiera che raffigura lo stemma duosiciliano. Lo scatto sta facendo ormai il giro del web e nella didascalia sottostante la foto dell’affissione si può leggere: “il libro, che da anni ha offuscato delle giovani menti del Sud, sta via via lasciando il passo alla verità storica circolante sul web”.

Terra dei Fuochi: muore Vincenza, adolescente simbolo della battaglia contro l’inquinamento

0

Il cancro non guarda in faccia nessuno. In questi giorni è morta una giovanissima ragazza di soli 16 anni, Vincenza Maisto.

Vincenza abitava ad Acerra, un comune di circa 57mila abitanti in provincia di Napoli. Un’altra giovane vita che muore in Campania, regione ormai tristemente nota per l’inquinamento diffuso,causa di malattie e morti. Regione tristemente famosa perchè nessuno, nonostante la gravità della situazione, riesce a cambiare le cose.

Le Vittime della Terra dei Fuochi: Un’Ecatombe Silenziosa

0

La storia era quella di Filomena, la donna che Le Iene avevano intervistato mentre pregava Dio di poter vivere… Una storia che quando il servizio è andato in onda, era già stata chiusa. Si perché Filomena è morta prima di vedersi in televisione. Neppure questa soddisfazione. Eppure grazie a lei alcuni dati agghiaccianti hanno fatto capolino tra le case degli italiani: nel suo stesso palazzo altre tre persone sono morte di tumore e altre due nel palazzo adiacente. 70 metri di morte.