Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Studio americano

Tag: studio americano

Ore di sonno perdute? Il weekend non basta per recuperarle, lo conferma uno studio

0

Il più delle volte ci capita di non riuscire a dormire quanto dovuto a causa dei ritmi frenetici di vita quotidiani come  lavoro, casa, palestra, figli, commissioni etc., così capita di andare a letto molto tardi e svegliarsi poi presto la mattina. Dovete sapere che  il weekend non basta per poter recuperare il sonno perduto!

Insomma il tempo a nostra disposizione non basta mai, è sempre troppo poco per poter far tutto. Uno studio effettuato dalla ‘Pennsylvania State University’ pubblicato poi sulla rivista ‘American Journal of Physiology-Endocrnology and Metabolism’ conferma che il fine settimana non basta per poter recuperare le ore di sonno perdute nei giorni feriali.

Ridere fa bene alla memoria, lo conferma uno studio

0
Autore: Huu Hung Truong – Vietnam
Titolo: Old firend
Fonte: 2° Concorso fotografico Internazionale Fondazione Zoé www.fondazionezoe.it

Sapevate che ridere fa bene alla salute e mantiene viva la memoria? Bene, a darne conferma sono due ricerche effettuate dalla ‘Loma Linda University’, Southern California, e presentate al meeting della Experimental biology di San Diego, in California.

Farsi una bella risata fa bene a mantenere i ricordi a tutte le età, soprattutto per gli anziani. Pensate che ridere ed essere umoristi ha effetti benefici simili a quella della meditazione, dovuto proprio al fatto che fa diminuire il livello di cortisolo nel nostro corpo, ossia il noto ormone nemico della memoria e connesso all’incremento della glicemia e dello stress.

Il matrimonio diminuisce il rischio d’infarto, lo conferma uno studio

0

Sapevate che il matrimonio ha un potere tale da evitare l’infarto? Bene, a confermarlo è una recente ricerca scientifica effettuata da medici americani.

Il recente studio, infatti, dà la conferma che il matrimonio diminuisce le probabilità d’infarto e di malattie cardiovascolari.

I medici di tale ricerca sostengono che è stato studiato per la prima volta il rapporto tra sentimenti e salute del cuore e delle arterie e i risultati dimostrano che il matrimonio evita davvero il rischio di patologie cardiovascolari. Difatti, due persone sposate hanno il 5% in meno di rischi cardiovascolari, il 19% in meno di andare incontro a malattie alle arterie periferiche, il 9% in meno di malattie cerebrovascolari e l’8% in meno di subire un aneurisma dell’aorta addominale.