Home Tags Stato

Tag: stato

Io Accetto: Ecco come ci manipola il Potere Politico

1
Accettazione

Questo video vuole e deve far riflette su quanto siano manipolatori i governi e le istituzioni, quanto la nostra vita sia un falso, una presa in giro.

Non c’è politica, non c’è religione, non c’è colore o razza, non c’è animale, non c’è pianta che si salvi da questa manipolazione che viene fatta sul popolo dal potere politico. Il video “Io Accetto” è un manifesto della nostra condizione sociale. Basta un niente per far crollare tutto, basta che qualcuno decida che è ora di non accettare più queste condizioni e il mondo potrà cambiare, ma prima bisogna rendersi conto di quello che giornalmente accettiamo.

Voucher baby sitter: lo stato paga nido e baby sitter. Lo sapevi?

0

Voucher baby sitter

Voucher baby sitter, le italiane non li usano, ma perché? Lo Stato dà un bonus alle madri per pagare una baby sitter per il proprio figlio ma la burocrazia complessa e la poca informazione fa si che questi soldi non vengano spesi dallo stato.

La legge Fornero ha introdotto il voucher in via sperimentale, per il triennio 2013 – 2015, e consiste nella possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi. [articolo 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n.92]

Ragazza disabile prigioniera in casa sua [Video]

0

Angela Faraco è una ragazza disabile da quando ha dato alla luce suo figlio, una gestosi con conseguente emorragia celebrale che l’ha condannata ad una vita su una sedia a rotelle. La depressione l’ha assalita da quando nel palazzo in cui vive la DDA ha arrestato gli spacciatori che da anni vivevano e “lavoravano”nel suo palazzo.

Assurdo? Si abbastanza visto che gli spacciatori, i pali o i pusher erano sempre pronti a dare una mano ad Angela a scendere dal quarto piano della sua palazzina del complesso di Case Celesti a Secondigliano (Napoli), dove si dice ci sia uno dei porto di maggior spaccio italiani, capace di fruttare alla camorra anche 15mila euro al mese.

Vende tutto per pagarsi le cure mediche

0

Ricordate lo scandalo dell’uranio impoverito usato durante le missioni a cui l’Italia partecipò prima del 1998?  Bene la storia del Maresciallo dei Granatieri di Sardegna Marco Diana, comincia proprio da li.

Marco partecipò a tutte le missioni prima del 1998 ed è stato a contatto con l’uranio dei proiettili che gli hanno, a detta dei medici, provocato il cancro.

Ora Marco lancia un’appello:

Tagli alla scuola ma i professori di religione aumentano

1

La scuola pubblica, lo sappiamo tutti, è in forte crisi. In quattro anni ha subito un taglio economico di ben 3,5 miliardi e una riduzione di 90mila cattedre ma gli insegnanti di Religione aumentano sempre più. Un dato strano anche considerando il fatto che gli alunni che partecipano all’ora di religione sono calati (più del 10% preferiscono uscire dall’aula).

Un’altra stranezza è data dal fatto che il ministero dell’Istruzione, la fonte più autorevole in fatto di dati che riguardano la scuola, ha smesso da qualche tempo di fornire qualsiasi informazione sugli insegnanti di Religione.

Terre senza confini

0
L’Italia è lo Stato che ci ospita e nel quale siamo cresciuti. Fin da piccoli abbiamo sfogliato mappamondi, disegnato cartine geografiche, tracciato confini, imparato e giocato con i colori delle bandiere nazionali, viaggiato per il mondo con i nostri passaporti.
Negli anni i confini sono cambiati velocemente, di continuo, sono caduti muri, sono scoppiate guerre che hanno cambiato la morfologia e la vita di molti stati.Ad un attento osservatore non sarà sfuggito che in questi primi anni di globalizzazione gli stati hanno perso la capacità di governare le proprie economie che hanno attraversato ogni frontiera creando dinamiche incontrollabili dalle legislazioni nazionali. Ed allora gli stati cercano di federarsi, come fu per gli Stati Uniti d’America, come sta accadendo all’Unione Europea, come accadrà probabilmente in futuro in Medio Oriente o nel nord Africa o in Sud America.

Chiediamoci: perchè accade questo? Cosa significa? Perchè un uomo è legato dalla sua nazionalità alla terra in cui nasce e non può muoversi liberamente tra stati e nazioni, mentre una multinazionale può tranquillamente operare in tutto il mondo?