Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Sostanze chimiche

Tag: sostanze chimiche

Biotiful, l’applicazione per leggere l’etichetta di cosmetici e prodotti di bellezza

0

Poche settimane fa vi abbiamo parlato di un’applicazione per smartphone in grado di aiutarci a capire cosa c’è scritto nelle etichette alimentari, in modo semplice e comprensibile, così da indurre il consumatore in una saggia scelta consapevole del prodotto che si accinge ad acquistare.

Per saperne di più —> Edo App, l’applicazione che ci spiega cosa stiamo mangiando!

Oggi, invece, vogliamo dedicarci ad un’altra applicazione analoga, ma rivolta questa volta ai prodotti cosmetici.

biotiful_logo

Biotiful, scegliere consapevolmente i prodotti che entrano a contatto con la nostra pelle

Si chiama Biotiful, e ci aiuta a conoscere gli ingredienti contenuti all’interno dei prodotti che ogni giorno utilizziamo sul nostro corpo.

Alimenti confezionati: contengono sostanze chimiche pericolose per la nostra salute

0
Immagine da: www.omniabotanica.it

Oggigiorno molti degli alimenti da noi acquistati si trovano in confezioni appositamente create per una migliore conservazione, ma anche per una questione di praticità.

Ma queste confezioni alimentari sono davvero affidabili? A quanto pare, anche su queste sono stati lanciati una serie di allarmi.

Uno studio condotto dai ricercatori della Food Packaging Forum Foundation di Zurigo, pubblicato sul “Journal of Epidemiology and Community Health“, ha infatti messo in luce come molti dei materiali impiegati per queste confezioni possano, a lungo termine, risultare dannosi per la nostra salute.

Allarme sostanze chimiche in abiti, mobili e giocattoli: ecco quelle in grado di alterare lo sviluppo cerebrale

0
Immagine da: rossellagrenci.com

E’ allarme negli Stati Uniti: sale infatti il numero di sostanze chimiche che potrebbero provocare alterazioni nello sviluppo cerebrale fetale e infantile.

Negli ultimi sette anni il numero di sostanze chimite altamente pericolose in grado di danneggiare il cervello è raddoppiato e continua ad aumentare.

Se nel 2006 le sostanze neurotossiche per lo sviluppo cerebrale erano sei, ovver piombo, metilmercurio, arsenico, policlorobifenili (PCB) e toluene, adesso pare che la stessa azione sia esercitata da altri sei prodotti chimici, ovvero manganese, i fluoruri, i pesticidi chlorpyrifos e DDT, il solvente tetracloroetilene, e i ritardanti di fiamma a base di polibromodifenileteri (PBDE).

The King is Nake: abiti d’alta moda ricchi di sostanze chimiche pericolose, l’accusa di Greenpeace

0

Spendere una fortuna per un abito o per un capo d’abbigliamento non è necessariamente sinonimo di qualità e, sopratutto, di vestiari e calzature prive di agenti chimici.

I risultati dell’ultimo rapporto di Greenpeace International, infatti, rivelano che molti di questi prodotti non sono come ce li raccontano: livelli di composti chimici riscontrati non sono diversi da quelli trovati in vestiti più economici e in quelli sportivi.

Inoltre, la concentrazione di alcune sostanze chimiche pericolose (nonilfenoli etossilati – NPEs) in alcuni capi etichettati come “Made in Italy” può far dubitare che questi siano stati interamente prodotti in Europa.