Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Placenta

Tag: placenta

Lotus Birth: i neonati che vivono con la placenta

7

LA MIA BIMBA E’ LOTUS

lotus-birth

Come un fulmine a ciel sereno giunge la notizia che ti cambia la vita: sei incinta. Iniziano i primi controlli, tutto procede per il meglio e cominci a documentarti su dove vorresti dare alla luce la tua bambina. Tra corsi preparto, libri e “viaggi” in internet, scopri, un po’ per caso, che esiste una procedura dolce e rispettosa della vita che verrà: il Lotus Birth.

Peccato che in Italia se ne parli ancora così poco, tanto da rendere la scelta difficile perché le persone ti guardano come una matta e i medici non sanno darti consigli per mancanza di esperienza al riguardo.

Allarme sostanze chimiche in abiti, mobili e giocattoli: ecco quelle in grado di alterare lo sviluppo cerebrale

0
Immagine da: rossellagrenci.com

E’ allarme negli Stati Uniti: sale infatti il numero di sostanze chimiche che potrebbero provocare alterazioni nello sviluppo cerebrale fetale e infantile.

Negli ultimi sette anni il numero di sostanze chimite altamente pericolose in grado di danneggiare il cervello è raddoppiato e continua ad aumentare.

Se nel 2006 le sostanze neurotossiche per lo sviluppo cerebrale erano sei, ovver piombo, metilmercurio, arsenico, policlorobifenili (PCB) e toluene, adesso pare che la stessa azione sia esercitata da altri sei prodotti chimici, ovvero manganese, i fluoruri, i pesticidi chlorpyrifos e DDT, il solvente tetracloroetilene, e i ritardanti di fiamma a base di polibromodifenileteri (PBDE).

Il Cordone Ombelicale non va tagliato ma deve staccarsi Naturalmente

2

Quando un bambino nasce solitamente si recide nell’immediato il cordone ombelicale. Si può richiedere di aspettare qualche minuto prima di questa operazione ma non sempre questa richiesta viene esaudita.

Ma perchè è più opportuno attendere un pò prima di tagliare il cordone ombelicale?

Avevamo trattato la questione in un precedente articolo che potete leggere cliccando qui. Riportiamo un passaggio importante:

“Studi scientifici rivelano che attendere qualche minuto (circa 3) prima di tagliare il cordone è un’azione che giova e non poco sulla salute del nascituro:  se egli riceve tutto il sangue del cordone si farà, per esempio, una bella scorta di ferro per i suoi primi mesi di vita. L’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce addirittura di attendere che la placenta venga espulsa naturalmente dalla madre e solo poi tagliare il cordone ormai non più pulsante.