Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Piemonte

Tag: piemonte

Il Bosco delle Meraviglie: un Parco Magico per Grandi e Piccini

0
Bosco delle meraviglie

Si parla spesso dei boschi, di quanto sia salutare camminarci attraverso e di quanto bene faccia alla psiche, ma avete mai immaginato di poter camminare in un bosco delle favole? Si quelli con fate, folletti, orchi e altre creature magiche?

Bosco delle meraviglie

Bene se vi piacerebbe farlo ora potrete perché a Sant’Ambrogio di Torino, nel cuore della Val di Susa è nato il Bosco delle Meraviglie, il primo parco emozionale interattivo fantasy”.

Ma di cosa si tratta? il Bosco delle MEraviglie è un percorso fantastico, interattivo, in un vero bosco incantato, tra orchi, fate e cavalieri, dove a detta degli organizzatori “i bambini saranno i protagonisti e gli adulti torneranno bambini”.

Brolo il Paese dei Gatti e la sua Leggenda

0
Paese dei gatti

Il piccolo paesino si chiama Brolo, è in realtà una frazione del comune di Nonio, in Piemonte, ed è definito il paese dei gatti, non proprio però per il fatto che vi siano gatti ad abitarlo, come invece succede nella frazione di Prepotto, Ciubiz, in provincia di Udine, dove gli abitanti sono 5 e i gatti 26, ma per una leggenda che narra come i paesani si siano definiti “i gatti che han scacciato i topi”.

Paese dei gatti

La leggenda ha inizio nel 1756 e precisamente il 10 di ottobre, quando il consiglio della comunità si riunì per chiedere la separazione ecclesiastica dalla parrocchia di San Biagio di Nonio.

Borgo in vendita su ebay ad un prezzo davvero conveniente!

0
Borgo in vendita su ebay

Borgo in vendita su ebay

Su ebay vendono ormai di tutto ma mai si sarebbe pensato di poter trovare addirittura un borgo… e per una cifra a dir poco ridicola!!!

L’annuncio titola: “Borgata alpina Perosa Argentina” la condizione è “usato” e “sarà predisposto il ritiro dell’oggetto in zona (non è prevista la spedizione)“, il prezzo? 180mila euro!

La borgata alpina si chiama Gilli e si trova tra Perosa e Pomaretto, in Val Chisone, è un complesso di case interamente da recuperare, esposto a sud. Sono un totale di otto fabbricati rurali con sviluppo totale di circa 700 metri quadrati con strada di accesso privata e la bellezza di circa 7500 metri quadrati di terreno a bosco verso il fondovalle.

Pianura Padana: una delle zone più inquinate d’Europa

1

In Italia le aree inquinate riguardano tutto il territorio nazionale. La cronica mancanza di controlli, la corruzione e spesso l’incapacità di prevedere le possibili conseguenze future hanno creato delle vere e proprie bombe ecologiche. Soprattutto nell’ultimo periodo, l’attenzione si è concentrata su alcune aree campane dove sono state seppellite sostanze tossiche che stanno inquinando sorgenti e terre.

Trasporto di scorie nucleari su strada questa notte dal Piemonte a Trieste

0

Oggi dei “materiali” partiranno dal Deposito nucleare di Saluggia alle 21 circa (a meno che il trasferimento non sia differito a venerdì prossimo, ma sembra alquanto improbabile). Poi entreranno in autostrada a Vercelli Ovest per dirigersi alla volta di Trieste. Qui una nave statunitense prenderà in carico il materiale per trasportarlo negli USA. Tappa tecnica verso le 3 del mattino a Desenzano sul Garda. I particolari sulle misure di sicurezza da adottarsi sono stati decisi nel corso di una riunione tenutasi la settimana scorsa in Prefettura a Vercelli, ma una denuncia arriva dal Movimento a 5 stelle (quello di Beppe Grillo tanto per intenderci) contro il trasporto di scorie nucleari che avverrà su strada dal Piemonte verso Trieste.

Terremoto, Torino adotta Mirandola

0

Torino “adotta” Mirandola, il comune in provincia di Modena più danneggiato dal terremoto, e l’aiuterà nella ricostruzione, aderendo all’appello lanciato dal presidente dell’Anci, Graziano Delrio, e dal presidente della regione Emilia Romagna, Vasco Errani.

«Con la scelta di adottare Mirandola, Torino, città di forti tradizioni civiche, solidaristiche e sociali, vuole manifestare in modo concreto la sua fraterna vicinanza alle tante famiglie e persone colpite nei loro affetti, nel loro lavoro, nei loro beni» ha commentato il sindaco del capoluogo piemontese, Piero Fassino. Domani l’assessore alla Protezione Civile del comune di Torino, Giuliana Tedesco, sarà a Mirandola per individuare con il sindaco le priorità nell’opera di soccorso e di ricostruzione.