Home Tags Pesca

Tag: pesca

La leggenda dei Fiori di Pesco

0
Fiori di pesco

fiori di pesco 800x600

Fiori rosa fiori di pesco stasera esco…” Così cominciava una splendida canzone di Lucio Battisti; questa è la stagione in cui questi alberi meravigliosi colorano i prati verdi si un rosa acceso.

Nel quarto mese, quando i fiori sono al massimo della bellezza,
nel tempio sul monte i fiori di pesco cominciano ad aprirsi.
Purtroppo, quando torna, la primavera è ovunque,
inconsciamente. 

~ “I fiori di pesco del tempio Dalin” (della grande foresta), di Bai Juyi (772-846) ~

Scatolette di tonno: sapete davvero cosa contengono?

1

scatolette-di-tonno

Avete mai sentito parlare di FAD (Fish Aggregating Devices – Sistemi di Aggregazione per Pesci)? È un sistema di aggregazione per pesci, un metodo di pesca notevolmente dannoso per il nostro ecosistema.

È una semplice boa che attrae una grande varietà di pesci che si stabiliscono attorno ad essa e lì rimangono fino all’arrivo dei pescatori che tireranno su le reti strapiene di vita.

Metodo prediletto per la pesca dei tonni, è proprio partendo da qui che ha inizio la storia delle scatolette che riempiono le nostre dispense.

Anche il pesce sente dolore. Ma a noi non importa!

0

pesce-pescato

Ci occupiamo in questo articolo di un tema che troppo spesso è dimenticato, perfino tra i vegetariani e gli animalisti
I pesci, poveri esseri che spesso non sono nemmeno considerati “animali”, e occupano uno dei gradini più bassi nella scala dell’umana compassione.
La prova di tale bassa considerazione è che non si dice mai “i pesci”, ma “il pesce”. Un nome collettivo, che li priva della loro individualità.
Per giustificarne il consumo, rifacendosi ad una vaga descrizione fornita da Wikipedia, alcuni non hanno neppure il coraggio di chiamare “carne” i loro tessuti. Forse per nascondere un senso di colpa che deriva dall’osservanza Cristiana del non mangiar carne al venerdì. Se il pesce non è carne, il devoto ne può dunque mangiare tranquillamente; beato lui!

Gamberetti, un notevole rischio per l’ambiente e per la nostra salute: ecco perchè!

0

Ci troviamo nuovamente a parlare di quelle varietà di pesci che un tempo erano di “lusso”, mentre adesso non lo sono più.

In questo caso parliamo di crostacei e, per la precisione, di gamberetti, tra più apprezzati dal punto di vista gastronomico, che oggi possibile trovare in grandi quantità in qualunque periodo dell’anno.

Tanti piccoli, quanto dannosi dal punto di vista ecologico. Prima di arrivare nel reparto surgelati dei supermercati a prezzi economici, infatti, la raccolta dei gamberetti  reca non pochi danni all’ambiente, sia che si tratti di gamberetti da allevamento sia che si tratti di gamberetti selvatici pescati “a strascico”.

Claudio 20 anni, Morto per Riuscire a Guadagnare 20 Euro per Mangiare [Video]

2

Si sono svolti oggi i funerali di Claudio, un giovane ragazzo 21enne di Palermo… anzi no, i 21 anni ancora non li aveva, li avrebbe compiuti tra una settimana, ma Claudio aveva bisogno di soldi per mangiare, non aveva un lavoro e per lui era un’onta, una difficoltà che macchiava la sua vita piena di voglia di fare e voglia di non arrendersi.LA vita di un giovane che stringeva i denti e non si dava per vinto.

Per questo Claudio faceva di tutto per raccimolare dei soldi, e tra i tanti lavoretti c’era anche la pesca subacquea.

Il tonno sta scomparendo: diminuito del 60% in 50 anni

0

La pesca del tonno, praticata senza limiti e ragionamenti, sta facendo scomparire questo pesce!

E’ ciò che è stato scoperto grazie ad uno studio a livello internazionale condotto da un gruppo di biologi canadesi ed europei.

Negli ultimi 50 anni la diminuzione del tonno è arrivata al 60%. Una cifra davvero troppo elevata! Ma come è possibile questa situazione?

La causa principale è la pesca non sostenibile: questo pesce, infatti, vive molto a lungo ma il numero di esemplari che vengono pescati è molto al di sopra della capacità di ripopolamento di questi animali.