Home Tags Incensi

Tag: incensi

Incensi: come usarli per purificare casa e quali preferire

2

L’incenso è una gommoresina ricavata dal tronco di alcune piante che, bruciando, emanano un odore fortemente aromatico. Ne esistono numerose tipologie a seconda della destinazione d’uso e da sempre viene considerato resina sacra. Basti pensare che nell’antica Grecia vi si ricorreva durante i culti misterici e nei sacrifici, e così a Roma, e ancora in ambito cristiano ed ebraico, in cui l’incenso simboleggia la preghiera che sale verso il cielo. Collegato con l’elemento aria, l’incenso viene diffuso nell’ambiente a vari scopi: purificarlo da energie pesanti, favorire la meditazione, creare uno spazio sacro, attivare l’ippocampo e così via. Il termine, a quanto pare, deriva dal verbo “incendere”, che significa bruciare, risplendere.

Incensi autoprodotti: la ricetta per creare mille fragranze!

2

incensi

A volte inebria, a volte rilassa, a volte attira, a volte non piace… una cosa però è certa: l’incenso che brucia non passa mai inosservato.

Quando ci capita di entrare in una casa oppure di passare davanti ad una bancarella di un mercato affollato dove sta bruciando dell’incenso il cervello in qualche modo si attiva.
La casa sembra quasi più pulita, o forse lo è davvero ma non del pulito che siamo abituati a pensare. La pulizia a cui mi riferisco è l’armonia dell’anima, dell’energia che ci avvolge.