Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Firenze

Tag: firenze

La Leggenda della Finestra di Firenze e altri Misteri del Capoluogo Toscano

0
leggenda della finestra di Firenze

L’Italia pullula di leggende misteriose che raccontano la sua storia in modo poco ufficiale ma sicuramente curioso. Di seguito abbiamo selezionato alcune leggende famose della città di Firenze, che potrebbero ispirare un itinerario turistico alternativo.

La leggenda della finestra aperta di Palazzo Grifuni

La leggenda della finestra aperta di Palazzo Budini-Gattai o Palazzo Grifuni, sul lato opposto della Basilica di piazza Santissima Annunziata, è molto nota a Firenze e dintorni, perché cela una storia romantica.

leggenda della finestra di Firenze

Si narra che la moglie di un Grifuni si trasferì nel palazzo omonimo insieme al marito, che però dovette abbandonarla ben presto per andare in guerra insieme ai nobili fiorentini. La donna che era molto innamorata gli porse l’ultimo saluto dalla finestra della sua stanza.

Liberati gli animali della fattoria degli orrori

0

La LAV vanta un nuovo traguardo importante nel suo curriculum, è riuscita a liberare tutti gli animali della fattoria di Signa!

Dopo le grandi emozioni di Green Hill, inauguriamo una nuova Piazza della Libertà, dedicata questa volta agli animali cosiddetti ‘da reddito’ o ‘da cortile’: cominceranno infatti a partire da domani i primi trasferimenti dei 152 animali dell’allevamento di Signa (Firenze), trovati in condizioni di grave degrado”.

Insieme a Striscia la Notizia la LAV aveva trovato macellazioni abusive, carcasse di animali lasciate a decomporsi, sporcizia,degrado, il tutto ripreso dalle telecamere quando per la prima volta entrarono nella cascina degli orrori.

Pillole ai colombi

1

A Firenze non si usa il detto “moltiplicarsi come conigli” ma “moltiplicarsi come colombi“, già perchè a quanto pare ce ne sono tantissimi, anzi decisamente troppi. La LIPU nel suo ultimo censimento ne conta circa 3 mila coppie solo a Firenze ma sale vertiginosamente fino a 8 mila se si contano anche tortore e colombacci.

E così il comune deve correre letteralmente ai ripari, e ha stanziato 30 mila euro per finanziare un progetto che andrà a somministrare la pillola anticoncezionale ai piccioni, per l’esattezza la nicabarzina che verrà mischiata al mangime sparso per la città ed inibirà la riproduzione dei piccioni.