Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Comune

Tag: comune

Latronico, un paese in cui vale la pena vivere!

0

Un comune montano mezzo abbandonato torna in vita grazie alle tante iniziative dell’amministrazione comunale.

Recuperare le Case Abbandonate

Si chiama Latronico, è un piccolo paese in provincia di Potenza in Basilicata, incastonato ai piedi del monte Alpi dell’Appennino Meridionale e attraversato da due torrenti, il Sinni, più grande, e il Fiumitello.

Latronico è suddiviso principalmente in due zone: una parte alta dove sorge il Centro Storico ed una bassa dove si concentrano le attività commerciali e gli uffici del paese. Il Centro Storico è caratterizzato dalla particolare conformazione delle abitazioni incastonate a formare le tipiche Carrare (un labirinto di stradine che formano corridoi tra le pareti esterne delle case e che non superano il metro di larghezza) e da una serie di palazzi storici e chiese.

Come creare un orto urbano

0

Gli orti urbani sono diventati, anche nel nostro Paese, una grande realtà. Si tratta di spazi verdi nei quali è possibile coltivare vari prodotti, contribuendo attivamente alla tutela ambientale e al miglioramento dello stile di vita. Gli orti urbani vengono dati in concessione dai Comuni ai cittadini che ne fanno richiesta; le pratiche burocratiche da espletare sono differenti secondo l’amministrazione alla quale ci si riferisce. In linea di massima, è necessario compilare un modulo che mira a valutare se sussistano, o meno, i requisiti per essere inseriti nelle liste d’attesa. Alcuni Comuni stabiliscono un tot di anni durante i quali l’orto è dato in gestione e il locatore deve provvedere a pagare una piccola rata, utile per far fronte alle spese vive; questa regola però non è valida in tutte le città.

Dal 16 febbraio i comuni dovranno piantare un albero ogni nuovo nato

0

Da domani 16 febbraio entra in vigore la legge Cossiga-Andreotti del 29 Gennaio 1992 n.113: ogni Comune Italiano avrà l’obbligo di piantare un albero per ogni bambino nato o adottato nel territorio entro i sei mesi dal giorno della nascita o dell’adozione.

Un’iniziativa meravigliosa messa in atto per risolvere o almeno alleggerire la drammatica situazione ambientale odierna: secondo i dati dell’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) viene registrata la perdita di 8 metri quadrati di suolo verde al secondo!

E così l’Unione Europea ha deciso di correre ai ripari creando questa iniziativa denominata “Gaia”.