Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Cittadini

Tag: cittadini

Nasce il primo negozio di rifiuti che li acquista pagandoti, ecco dove

9

Questa che vi stiamo per dare è una notizia molto importante che riguarda un’iniziativa imprenditoriale che parte da San Nicola la Strada, piccola cittadina della provincia di Caserta, la quale ospita la discarica “Lo Uttaro” e che a tal proposito vorrebbe creare un vero e proprio cambiamento ambientale in tutta la Regione Campania.

Sabato 15 marzo c’è stata l’inaugurazione ufficiale del primo puntoEcoladay” della regione. Si tratta in realtà del primo negozio che compra dai cittadini anziché vendere. Ma cosa viene comprato? La materia in questione sono i rifiuti differenziati.

Spagna: chi non pulisce i bisogni del proprio amico a 4 zampe si vede recapitare per posta… la dimenticanza!

1

Un’iniziativa davvero particolare ma che sembra dare i suoi frutti.

Nella piccola comunità spagnola di Brunete, 10.000 abitanti, l’amministrazione comunale ha trovato un modo ironico ma significativo di risolvere il problema degli escrementi dei cani non raccolte dalle persone che li accudiscono.

Grazie a 20 volontari muniti di telecamere nascoste, si sono potuti identificare i cittadini che non raccoglievano le feci dei cani. I volontari, infatti, filmavano la scena, raccoglievano gli escrementi degli animali e con una scusa si avvicinavano alle persone in questione per conoscere il nome e la razza del cane. Il database del comune poteva grazie a questi dati risalire al nome e all’indirizzo dei cittadini che avevano commesso la “dimenticanza”: questi si sono visti arrivare a casa un pacco con sopra scritto “proprietà smarrita” ed un foglio che diceva “Cari residenti, questo è solo un avviso. La prossima volta potrebbe arrivare una multa che va dai 30 ai 300 euro”.

Le proteste dei cittadini: quanto servono?

0

Ognuno di noi ha sicuramente incontrato nella propria vita qualche ingiustizia. Personale oppure sociale. In entrambi i casi la discussione e la protesta costruttiva valgono più di quanto si pensi.

Se a livello personale è doveroso il confronto e il dialogo per riuscire a risolvere una situazione incresciosa, a livello sociale serve qualcosa di più! La protesta è l’arma della massa.

L’ingiustizia sociale va combattuta con l’unione di chi vive l’ingiustizia stessa e di chi vuole aiutare a combatterla. E questo può accadere in un piccolo paesino oppure in uno grande stato.

Green-job: il network per i lavori ecosostenibili

0

Green-job è un network dedicato alla domanda e all’offerta dei lavori ecosostenibili, sempre più richiesti da aziende e cittadini sensibili alle tematiche ambientali.

Direttamente dal sito di questo network si può leggere: ” Green-Job nasce con l’intento di sostenere le ricerche di personale delle aziende i cui servizi e prodotti sono volti a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente“. La tipologia di annunci è quindi molto varia ma presenta il comun denominatore del rispetto ambientale.

I profili lavorativi maggiormente richiesti dalle aziende green sono gli ingegneri ambientali, i consulenti per il risparmio energetico, gli agenti di energie rinnovabili, i buyer per il settore fotovoltaico e i bidder ( operatori per la borsa dell’energia elettrica).