Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Chakra

Tag: chakra

Sesto chakra: i sogni sono i nostri maestri spirituali!

0

Terzo occhio, illusioni, risveglio spirituale, velo di Maya, simboli, sogni…Avete presente quel gioco in cui si devono collegare dei puntini?
É una sorta di puzzle: il disegno appare solo unendo i punti seguendo un ordine numerico, alfabetico o simbolico. Mi piaceva molto giocarci da bambina.
All’inizio, sulla pagina, vedevo solo questa serie di puntini, ma via via che li univo tra loro, si formava un’immagine che ero in grado di indovinare ancora prima di averli collegati tutti.
Mi ricordo bene la sensazione che provavo, mi sentivo una super eroina dalla “super vista”, che riusciva a vedere oltre gli occhi fisici!

Come guarire dalle malattie psicosomatiche del Quinto Chakra

0

Si dice che a volte basti il suono di una voce per placare una tempesta.
La voce è l’espressione vivente della nostra vibrazione di base, della nostra essenza.
E il quinto chakra è il regno delle vibrazioni.

Quando la libertà di espressione viene minata, il quinto chakra si blocca e noi diventiamo eccessivamente introversi, perdendo la capacità di esprimerci e di incamerare le informazioni.
Se il blocco è piuttosto grave, diventiamo un sistema chiuso.
E magari ci ritroviamo a dire solo quello che la gente vuole sentire.
Potremmo avere paura di dire la nostra verità o avere paura di quello che gli altri pensano, al punto da rinunciare alla nostra autenticità.

Il Chakra della Gola apre la porta del proprio cammino spirituale

0

Ho la fortuna di avere due cari amici “dall’aura blu”, uno lontano e uno molto vicino.
I loro abbracci sono indescrivibili: mi calmano e rassicurano all’istante avvolta in tutto quel blu!

Sì perché il blu é il colore della calma, dell’infinito, della pace, della serenità emotiva, dell’equilibrio e dell’armonia.
É il colore del cielo, del mare e rappresenta il padre cielo, in opposizione al giallo della madre terra.

Per i cinesi il blu è il colore dell’immortalità.

Ma il blu è anche il colore associato al quinto chakra, quello della gola, Vishuddha, il centro delle capacità umane di esprimersi, comunicare e ispirarsi.

Simbologia del cuore: cosa significa a livello spirituale

0
cuore

Il cuore è un simbolo che non ho mai amato particolarmente e che ho rivalutato nel corso degli anni. Il mercato ha contribuito a rendermelo antipatico, sfruttandolo in tutte le maniere possibili. Questo uso indiscriminato lo ha banalizzato, tanto da renderlo simbolo quasi esclusivo dell’amore romantico, che amore è e non è. Certo, meglio averne di cuori intorno piuttosto che non vederne nessuno, ma il rischio delle scorpacciate è sempre la nausea. E il rischio della banalizzazione è la perdita del significato autentico. Un po’ come quando seguiamo determinati rituali, per esempio il battesimo, più per abitudine che per reale vocazione. Tutto perde di importanza se diventa consuetudine e i cuori di plastica venduti come portachiavi dimenticano di battere.

il Piccolo Principe di Saint-Exupéry: un modo per comprendere il chakra del cuore

0

“Ci sono donne…
E poi ci sono le Donne Donne…
E quelle non devi provare a capirle, perché sarebbe una battaglia persa in partenza.”
Alda Merini

Mi ricordo che per descrivere la mia complessità ad un ragazzo gli regalai Il Piccolo Principe di Saint-Exupéry.
Così potrai capirmi meglio quando a volte mi comporterò come una Rosa capricciosa e altre come una Piccola Principessa premurosa…” gli dissi.

Sì perché questi due personaggi: la Rosa e il Piccolo Principe, descrivono bene i comportamenti di chi ha un chakra del cuore carente o in eccesso.

piccolo-principe-volpe-e-rosa

Le malattie psicosomatiche del terzo chakra

0

Prima della nanna con una preghiera affido i miei bimbi del nido ai loro angeli custodi.
Me li immagino mentre li coprono e poi li guidano e li proteggono durante i loro sogni, consapevoli che solo chi sogna impara a volare, proprio come loro.
Da grandi questo spesso ce lo dimentichiamo, e così ci ritroviamo a non sognare più e ad aver paura di volare, ma in questo modo rinunciamo ad essere noi stessi.
E come dice Raffaele Morelli: “la rinuncia a essere se stessi prima o poi si trasforma in disagio, in malattia“.

malattie-psicosomatiche-terzo-chakra

Fiaba di Cenerentola e terzo chakra: 3 grandi insegnamenti di vita

0

Ho amato la favola di Cenerentola fin da bambina: un viaggio alla scoperta della bellezza, della libertà e del tentativo di mutare un destino.
Oggi la uso spesso con i miei allievi per parlare del terzo chakra e di come curarlo.

Terzo chakra: la nostra parte magica in grado di realizzare i desideri

1

Mi piace considerare il terzo chakra come la nostra parte magica, il genio della lampada capace di realizzare i nostri desideri.

Ma per farlo uscire dalla lampada dobbiamo diventare responsabili e capire che nessuno al di fuori di noi può cambiarci la vita, nessuno può portarci la gioia. Finché non impariamo a togliere questo potere agli altri, vivremo soltanto di delusioni, di aspettative deluse, di rabbia nei confronti di chi non ci dà quello che volevamo.
Per liberare il nostro genio della lampada dobbiamo prima liberare gli altri dal doverci dare qualcosa e liberare noi stessi dalle aspettative inutili.
Noi “facciamo magie”, semplicemente quando lasciamo che accadano.

Il potere dell’intuizione: cos’è e perché può migliorare la nostra vita

0
intuizione

Intuito, istinto e intelletto. Tre concetti molto diversi fra loro che possono essere tanto nemici quanto amici l’uno dell’altro. Partiamo dall’istinto, ovvero la tendenza innata che ci spinge a reagire in determinati modi, fissi e immediati, davanti ad alcune situazioni. Non c’è bisogno di soffermarsi ulteriormente sul concetto ma è bene distinguerlo dall’intuito o intuizione, visto che i due termini vengono utilizzati spesso come sinonimi. Se infatti l’istinto è la voce della natura insita in noi, l’intuito è qualcosa di più. Sia chiaro, senza istinto non sussiste intuito, ma il concetto rimane pur sempre diverso. L’intuito è infatti una qualità più ampia che si attiva quando la mente riesce ad accedere a una visione diversa dal consueto. L’intelletto, in questo processo, può essere d’intralcio o di aiuto, a seconda di come viene impiegato.

Le malattie psicosomatiche del secondo chakra

2

Sono una persona molto sensibile e spesso, proprio per questo, il mio corpo ha delle reazioni esagerate.
Una volta un’osteopata di Rovereto, per spiegarmi il meccanismo, mi disse: “Tu sei una Ferrari e vai molto veloce, spesso ti si accendono delle spie per segnalarti quello che non va perché il rischio di schiantarti é più alto per te rispetto ad un’automobile che va più lentamente come una Cinquecento”.

L’organismo umano infatti è una macchina intuitiva che ci avvisa dei problemi che colpiscono la nostra salute emotiva lanciando un allarme fisico.

chakra-sistema