Home Tags Bisfenolo A

Tag: bisfenolo A

Scontrini Pericolosi: A Rischio Commesse e Clienti

0
Scontrini Pericolosi

Il bisfenolo A (BPA) è una sostanza chimica impiegata nella produzione di policarbonato per diversi prodotti come bottiglie riutilizzabilicontenitori per la conservazione e rivestimenti epossidici di alcuni barattoli di latta per alimenti e lattine per bibite.

Oltre a questi prodotti il bisfenolo A è contenuto anche nella carta chimica degli scontrini che ne è ricoperta; il contatto maggiore con questa sostanza lo si ha quando lo scontrino viene staccato dalla stampante ed è ancora caldo, questa operazione svolta generalmente dai cassieri viene ripetuta centinai di volte la giorno per diversi anni e il contatto con i componenti tossici diventa importante.

Scontrini Pericolosi

Una nazione europea dice stop al bisfenolo A nei contenitori alimentari. Divieto dal 1° gennaio 2015

0

Dal 1° gennaio 2015, in Francia sarà vietato l’utilizzo del bisfenolo A (BPA) sia nei contenitori a contatto con gli alimenti che per gli scontrini fiscali. A darne l’ufficialità della notizia è stata Ségolène Ryal, ossia ministro francese dell’ecologia.

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che il bisfenolo A (BPA) è una sostanza chimica usata prettamente in relazione con altre sostanze chimiche per produrre resine e plastiche. Il bisfenolo A è, infatti, usato nel policarbonato, ossia una plastica rigida molto performante e trasparente. Il policarbonato, per giunta, viene usato per produrre contenitori per uso alimentare come ad esempio i biberon, recipienti di plastica e stoviglie di plastica.

8 Consigli per Proteggerci dal Bisfenolo A

0

L’Efsa, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare, ha indetto una pubblica consultazione sulla propria bozza di valutazione dei rischi per la salute umana derivanti dall’esposizione al bisfenolo A.

Il bisfenolo A (BPA) è una sostanza chimica impiegata come monomero nella produzione di policarbonato per articoli come bottiglie riutilizzabili per bevande, contenitori per la conservazione e rivestimenti epossidici di alcuni barattoli di latta per alimenti e lattine per bibite.

L’esposizione al BPA sembra abbia un effetto avverso su reni e fegato, sul sistema riproduttivo, nervoso, metabolico, immunitario e cardiovascolare nonché effetti genotossici e cancerogeni, alterazioni della ghiandola mammaria ed effetti tossici generali.

Attenzione a scontrini e ricevute: contengono sostanze tossiche dannose per la salute

0
Immagine da: www.napolitoday.it

Attenzione alla carta termica. Se vi state chiedendo cosa sia, la carta termica è quella speciale tipologia di carta destinata alla stampa di piccolissime tirature.

I fogli, che all’occhio risultano semilucidi da un lato, sono ricoperti da un’emulsione formata dal colorante e dallo specifico reattivo. All’atto della stampa la testina della stampante viene surriscaldata e sfiorando il foglio fa avvenire la reazione tra colorante e reattivo generando l’immagine.

Per intenderci, generalmente la carta termica è quella utilizzata come supporto di stampa per fax, per gli scontrini delle casse e per le ricevute del bancomat o di qualunque carta di credito e nelle stazioni di servizio.