Partendo dal presupposto che i libri per me sono sacri e ogni violenza su di essi per me è una barbarie, ci sono alcuni libri che proprio li vorrei far passare a miglior vita, ma non così in fretta, si possono sempre regalare a qualcuno…  oppure è possibile riciclare i libri per farne qualcosa di veramente adorabile!

Vediamo come riutilizzare i libri per farne delle mensole.

Scegliete dei libri che abbiano una copertina rigida e siano abbastanza robusti, poi prendete delle staffe a L molto semplici e fissatele ai libri con delle viti autofilettanti per il legno, per rendere più “fisse” le viti potete prima di avvitarle al libro bagnarle nella colla vinilica in modo che non si sfaldino le varie pagine. Ora potete fissare le mensole a parete con dei tasselli.


Riciclare i libri 20

Se avete molti libri potete anche pensare di farne una testiera per il letto, dovrete procurarvi un pannello di compensato e disporre i libri aperti in modo da creare una sorta di puzzle. Per fissare i libri potete usare della colla a caldo oppure avvitare le copertine al pannello con delle viti autofilettanti. I libri aperti andranno poi incollati in modo che le pagine non svolazzino, volendo per rendere tutto più “fermo” è possibile dare una o più mani di flatting all’acqua direttamente sopra le pagine dei libri, questa operazione renderà anche l’aspetto dei libri più “vissuto”, però prima di farlo provate su un libro se vi piace l’effetto.


Riciclare i libri 18

Ma se di libri ne avete davvero una montagna potreste pensare di realizzare un igloo o una casetta per i vostri figli… basta un po’ di colla a caldo per fissarli insieme.

Riciclare i libri 17

Ma se di libri odiosi ne avete solo un paio allora potete realizzare dei vasi per le vostre piantine grasse, con l’aiuto di un taglierino incidete le pagine nel centro del libro. per facilitare le cose potreste immergere le pagine del libro in una soluzione di acqua e colla vinilica (metà e metà) e lasciarlo asciugare, in modo che le pagine si incollino tra di loro e rimangano belle rigide. prima di mettere la terra ricordate di foderare l’interno del libro con del nylon.

Riciclare i libri 16

Con la copertina di un libro bella rigida è possibile realizzare una borsetta molto originale, ritagliare bene le pagine del libro in modo da lasciare solo la dorsale del libro, prendere una striscia di stoffa larga 4 cm in più dello spessore del libro, incollatela con della colla da calzolaio o della colla a caldo (ma è meno resistente) all’interno della copertina, facendo ben aderire la stoffa sulla dorsale del libro. aggiungete una fodera e delle maniglie ed ecco pronta la vostra borsa-libro!

Riciclare i libri 15

Con le pagine che avete tolto dai libri per fare la borsetta o che avete ritagliato per farne i vasi, potete realizzare dei porta matite, ritagliate i diversi strati di pagine con l’aiuto di un rotolo di carta igienica  o un bicchiere e un taglierino. sovrapponete le pagine incollandole con colla vinilica mista ad acqua.

Nei fori potete anche inserire il rotolo di carta igienica per rendere tutto più rigido.Riciclare i libri 21

Togliendo la copertina al libro la si può usare per coprire il router di internet, o qualsiasi altro apparecchio che possa essere coperto, attenzione perchè apparecchi elettrici come decoder o videoregistratori devono essere lasciati “respirare”.


Riciclare i libri 13

Incollate un libro sopra l’altro e verniciateli con vernici acriliche o smalti… ed ecco pronto un comodino originale!

Riciclare i libri 12

I libri sono anche ottimi nascondigli, guardate come con alcune dorsali è possibile creare una piccola nicchia nella libreria per nascondere alla vista le cose che non vogliamo che vengano scoperte…

Riciclare i libri 11

Ottimi anche per nascondere gioielli o soldi…
Riciclare i libri 10

Potete anche eliminare le pagine e utilizzare la copertina per farne un porta lettere da appendere al muro, in questo caso dovrete aggiungere delle pagine che tengano unita la copertina, il trucco sta nel tagliare la striscia di carta a forma trapezioidale, dove la base minore sarà larga quanto lo spessore del libro, mentre la base maggiore sarà larga almeno il doppio. Ricordate di lasciare dempre un paio di cm in più sui lati per incollarli alla copertina.

Riciclare i libri 9

Un libro può anche diventare un bellissimo portafoto, soprattutto se ha una bella copertina (nel caso non ce l’abbia potete sempre abbellirla voi foderandola o aggiungendo adesivi, fiocchetti, pizzo o bottoni….), con degli angolini per foto fissate il vostro scatto sulle pagine, l’unica cosa è che dovrete tenere presente che dopo ogni pagina con foto dovrete toglierne almeno due prima di incollare un’altra foto, altrimenti il libro diventerebbe troppo spesso. Potreste anche ritagliare la pagina creando con essa una cornice in cui infilare la foto e fissarla con degli angolini di carta incollati.

Riciclare i libri 8

Sempre scavando l’interno delle pagine di un libro, potete farne un bell’orologio, fate passare le lancette attraverso un foro sulla copertina e disegnate le ore con una vernice dorata. aprendo il libro avrete il meccanismo dell’orologio sul retro della copertina, ma perfettamente nascosto al suo interno una volta chiuso.

Riciclare i libri 19

Potete anche realizzare dei vasi, basterà tagliare il libro seguendo la sagoma che preferite e poi incollare le pagine in modo che rimanga aperto a 360°.Riciclare i libri 7

Questo potete realizzarlo anche con delle pile di vecchie riviste, servirà una cassetta, due cinghie e un cuscino, legate tutto insieme con le cingie e avrete uno sgabello nuovo!

Riciclare i libri 6

Con le pagine dei libri è anche possibile decorare i mobili, o qualsiasi altra cosa, basta usare la tecnica del decoupage.

Riciclare i libri 5

Due cornici 3D realizzate con cuoricini estrapolati da pagine di libro…

Riciclare i libri 4

Più libri sovrapposti e affiancati, fissati fra di loro o sopra un piccolo supporto in legno possono dare vita ad un originale appendiabiti.

Riciclare i libri 3

Tanti tanti libri, che abbiamo letto e riletto ma non vogliamo separarcene… ecco come utilizzarli senza doverli necessariamente rovinare, delle pile ordinate con sopra un piano in vetro (sotto i libri del piano meglio mettere un pannello di compensato) l’unico problema è riuscire a trovare il giusto equilibrio tra i vari libri in modo che la scrivania sia perfettamente in piano!Riciclare i libri 2

Piegate tutte le pagine del libro e incollatele su se stesse senza schiacciare troppo la linea di piegatura, aprite il libro e lasciatelo sulla mensola, sarà perfetto per tenere in ordine la posta o le bollette da pagare!

Riciclare i libri 1

Ora dopo tutte queste idee non andate a distruggere i vostri libri, sono tutte ottime idee ma pensateci bene, un libro è qualcosa di magico, perchè…

“I libri, loro non ti abbandonano mai. Tu sicuramente li abbandoni di tanto in tanto, i libri, magari li tradisci anche, loro invece non ti voltano mai le spalle: nel più completo silenzio e con immensa umiltà, loro ti aspettano sullo scaffale” ~ Amos Oz

Valeria Bonora