Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Yoga

Tag: yoga

Colorare un mandala: 9 benefici

5

Mi ricordo di una lettura sul libro di antologia delle elementari che mi aveva molto colpito da bambina.

Parlava di una bimba e di un imbianchino. Lui doveva ritinteggiare l’ingresso di una grande villa, lei era annoiata e voleva qualcuno con cui giocare.  La bimba si muoveva in continuazione: lamentandosi, facendo domande, toccando distrattamente e avidamente pennelli, rulli, secchi di colore, ostacolando il lavoro dell’imbianchino. Fino a quando l’uomo tracciò un cerchio sul pavimento per delimitare il raggio d’azione della bambina. Da lì la svolta: all’interno di quel confine magico la piccola, usando la sua fantasia, inventò un gioco meraviglioso che la coinvolse per l’intero pomeriggio.

I mudra: lo yoga delle mani!

2

autostima (1)Lo scorso giugno feci una lezione sull’autostima.
Tra le varie proposte descrissi una tecnica che stavo sperimentando in quel periodo.
Si tratta di un giuramento di Amore eterno da fare verso noi stessi davanti allo specchio, promettendo di amarci comunque, nella gioia e nel dolore, in ricchezza e povertà, in salute e malattia, di esserci fedeli sempre e di onorarci e rispettarci per tutta la vita.

Matsyendrasana: una posizione yoga per aprire corpo e mente

1

Possono essere praticate in piedi, seduti, proni, supini, in posizione capovolta, in modo dinamico o statico.Sciolgono la schiena liberandola non solo dalle tensioni muscolari superficiali ma, grazie allo stiramento, agiscono positivamente anche sulla muscolatura più profonda. Agiscono oltre che sul piano fisico, su quello interiore, purificando le emozioni antiche, quelle sedimentate in profondità.

posizioni-yoga

Sono le posizioni di rotazione o torsioni. ”La spirale è la vita” diceva Teilhard de Chardin, ancora prima che fosse effettivamente scoperto che all’origine di ogni forma vivente si trova il DNA (acido desossiribonucleico): due eliche complementari fra loro, che con un movimento a spirale nello spazio, formano la struttura della vita.

La respirazione colorata: un modo per curarsi con i colori!

0

colori

I colori sono vecchi come il mondo, ma noi li viviamo come se apparissero ogni giorno in modo nuovo.

Proviamo ”in generale una grande gioia per il colore. L’occhio ne ha bisogno, quanto ha bisogno della luce” (Goethe)
Da bambina il mio colore preferito era il giallo. ‘‘Il giallo è il colore più prossimo alla luce” (Goethe)
Simboleggia la spiritualità ed è sinonimo di indipendenza e libertà.
Il colore giallo possiede una ”natura” simile a quella dello spirito: non ha confini rigidi, si disperde facilmente in altri colori e si può mescolare ad essi. Se coperto da un colore qualsiasi lo fa brillare.
È il colore degli abiti delle dee e degli imperatori.
È il colore della comunicazione, dello scambio, dell’apertura al mondo.

MEDCAM 2015: il Congresso Internazionale delle Medicine non Convenzionali e Scienze Olistiche

0

medcam1

Soli pochi altri giorni d’attesa per MEDCAM 2015 : il Congresso Internazionale delle Medicine non Convenzionali e Scienze Olistiche.

L’appuntamento annuale si svolgerà a Bardolino presso l’Hotel Caesius Thermae & SPA****, nella meravigliosa cornice del Lago di Garda, dall’8 al 10 Maggio.

MEDCAM , oggi alla sua V edizione, ha riscosso, negli anni precedenti, grande interesse nella Comunità Scientifica, Medica e degli Operatori Olistici (ben-essere). Rappresenta un momento unico per arricchirsi, confrontarsi, ascoltare, scambiare, crescere ed aprire i propri orizzonti. Un’opportunità per condividere, collaborare e per supportare la costruzione e lo sviluppo di un percorso terapeutico integrato, consapevole, sociale e sostenibile che ponga come fulcro l’interesse e la cura della persona nella sua totalità.

Una tecnica di rilassamento per far uscire ciò che ci disturba

1

tecnica-di-rilassamento1

Guarire con il Reiki: ecco in quali ospedali viene praticato

13

Woman receiving reiki treatment

Il Reiki, riequilibrare il proprio organismo ritrovando benessere fisico e psichico attraverso le mani

Il Reiki è una forma terapeutica alternativa per il trattamento di malanni fisici, emozionali e mentali.

Secondo la tradizione, la pratica del Reiki è stata sviluppata dal giapponese Mikao Usui.

Secondo gli insegnamenti imposti dal Reiki, esiste un’energia vitale universale, accessibile agli operatori Reiki per indurre effetti curativi. Tale energia passa per le mani dell’operatore.

Il Reiki è altresì usato come medicina preventiva poichè, si afferma, l’energia stimola la cura prima ancora che ci sia un evidente sintomo del male.

reiki-sanita-oncologia

La meditazione della liquirizia

0

Prima di avvicinarmi allo yoga vivevo spesso con il “pilota automatico inserito”.
Compivo diverse azioni tipo svestirmi, lavarmi i denti, rispondere a qualcuno, mangiare, guidare… senza bisogno di pensare e soprattutto senza rendermene conto.
Ottimizzavo i tempi così e in queste “pause” o “fughe dalla realtà” ripensavo a quello che era successo durante la giornata, mi programmavo le cose da fare, sognavo ad occhi aperti.
Mi ritrovavo a fine giornata con la sensazione di “avere perso dei pezzi per strada”, di aver messo il cartello “Torno subito” in troppe occasioni, perdendomi chissà quali cose accadute attorno a me, ma anche opportunità di imparare qualcosa di nuovo e di crescere.

Lo yoga: un viaggio affascinante all’interno di se stessi

0

yogaMi capita spesso di presentarmi, dire di essere un’insegnante di yoga e vedere delle “facce a punto interrogativo”.

Una volta un ragazzo mi ha detto di essere molto scettico e diffidente nei confronti dello yoga e mi ha lanciato una sfida: “Prova a convincermi a fare almeno una lezione di prova!”.

A me subito è venuta in mente una frase di Fulvio Ervas “Per certi viaggi non si parte mai quando si parte. Si parte prima”.

Sì perché per me lo yoga è un viaggio affascinante all’interno di se stessi e questo viaggio io l’ho intrapreso molto tempo fa.

2 Tecniche di Meditazione per assaporare il presente

0

La meditazione incomincia ad essere riconosciuta come un’efficace terapia contro i disturbi di ansia e panico, un’antica disciplina che ci permette di riequilibrarci sul piano psicofisico e di curare mente e corpo.

Esistono varie tecniche di meditazione e la cosa migliore sarà cercare quella che più ci corrisponde e ci soddisfa, quella che sentiamo più nostra.

Tutte le varie tecniche e discipline si basano su un fulcro fondamentale: la consapevolezza e su uno strumento essenziale per raggiungerla, il respiro. Le tecniche di respirazione, infatti, sono alla base di ogni percorso di meditazione e yoga e ci permettono di sentire il nostro corpo e metterci in contatto con il nostro io più profondo.