Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Psicologia

Tag: psicologia

Dormire abbracciati migliora la Coppia

0

Basta poco, il solo contatto fisico, una mano nella mano, le gambe intrecciate o avvolti da un caldo abbraccio durante il riposo notturno e la coppia ne trae giovamento. Ad affermarlo è uno studio presentato all’International Science Festival di Edimburgo, nel quale sono state esaminate oltre mille persone e il loro comportamento a letto con il partner.

A dirigere lo studio dell’università inglese di Hertfordshire, il docente e ricercatore Richard Wiseman.

I risultati sono chiari, il 94% delle coppie che durante la notte mantengono un qualsiasi contatto fisico, vive meglio la relazione, in maniera più soddisfacente. Mentre chi dorme senza un contatto fisico col partner raggiunge un livello di soddisfazione di coppia che non va oltre il 68%.

Farsi i Selfie? E’ un disturbo mentale, lo conferma uno studio

0

In questo periodo sta andando di moda farsi i famosi “selfie”, ossia fotografie che auto-ritraggono colui che la scatta e che successivamente la pubblica online.

Molti ritengono l’auto-fotografarsi  un semplice divertimento ma di recente i membri dell’APA (American Psychiatric Association), associazione di psichiatri americani hanno dichiarato che chi pratica i selfie in modo continuativo può avere un disturbo mentale. L’associazione americana classifica questo comportamento come una nuova patologia: la selfite.

Secondo l’APA chi soffre di Selfite ha un desiderio ossessivo compulsivo di voler fotografarsi e di pubblicare gli scatti in rete. Chi soffre di questa patologia presenta alla base una scarsa autostima e una poca fiducia in sè stessi.

Perchè le persone quando sono arrabbiate gridano?

0

 

Oggi voglio parlarvi della rabbia, quel vissuto che se non correttamente gestito o accettato, può portare a dei grandi, grandissimi problemi personali e relazionali. Se invece viene riconosciuta e gestita in modo costruttivo, la rabbia può portare ad aprire porte insperabili e meravigliose.
La rabbia è quell’insieme incandescente di emozioni che esplode in noi. Apparentemente all’improvviso ma in realtà essa lavora in noi, per lo più in modo inconscio, molto prima dell’esplosione rabbiosa.
Noi riconosciamo la rabbia perchè davvero a livello fisico qualcosa brucia in noi, nel petto, nella testa. Abbiamo accumulato così tanta rabbia che poi esplode. E dopo questa esplosione, solitamente, volano insulti, parolacce, frasi velenose e dolorose.

 

Siete intolleranti a qualche alimento? Vi sveliamo il significato psicologico che si nasconde dietro ad ogni intolleranza

0

Quando si parla di intolleranza alimentare ci si riferisce a quella sindrome caratterizzata da disturbi gastroenterici che insorgono dopo l’ingestione di determinati alimenti.

Oggi a soffrire di intolleranza alimentare è un adulto su cinque, ma avreste mai pensato che dietro tali intolleranze possano esserci dei motivi di natura psicologica?

Proprio così. Il rifiuto di un cibo da parte dell’organismo può essere infatti legato a un’emozione non riconosciuta e riconducibile all’alimento stesso, con la conseguenza che, alla rimozione del blocco emotivo, il sintomo scompare.

Scoperto il virus che induce le donne a suicidarsi

1

Sembra che la toxoplasmosi possa influenzare il tasso di suicidio nelle donne. Cominciamo con lo spiegare cos’è la Toxoplasmosi e da cosa è causata. L’infezione, chiamata anche “amichevolmente” Toxo, è causata dal parassita T.gondii e lo si può contrarre venendo a contatto con le feci di animali portatori, come i gatti ma non solo, oppure mangiando carne o verdura infetta.

Ti senti un fallito? Anche loro e invece guarda dove sono arrivati…

0

Tutti nella vita abbiamo momenti di sconforto e di bassa autostima. Non dobbiamo dimenticarci però che ognuno ha le basi per arrivare dappertutto.

Se ci scoraggiamo e ci facciamo negativamente influenzare da chi ci dice che stiamo sbagliando, che non riusciremo mai ad arrivare da nessuna parte e che siamo dei falliti, perderemo la grandiosa possibilità di far fiorire i nostri talenti.

Ognuno infatti ha dei talenti, delle inclinazioni particolari, delle “missioni di vita” da realizzare: liberare questi doni e metterli in pratica ci fa sentire appagati e sereni; al contrario reprimerli e non ascoltarli ci fa sentire inappagati, ansiosi, tristi…