Home Tags Ambiente

Tag: ambiente

Rinnovabili, Google mantiene la promessa e investe 94 mln

0
energie rinnovabili

energie rinnovabiliA quanto pare Google ha mantenuto la sua promessa nell’ ambito delle energie rinnovabili e così si prepara ad un grosso investimento da 94 milioni di dollari.

L’ ambito in cui il versamento sarà effettuato è quello dell’ energia solare per la quale Big G ha rilevato, in joint venture con KKR, quattro progetti californiani che riguardano proprio fotovoltaico da Recurrent Energy. Il colosso informatico continua la sua battaglia al fianco delle energie rinnovabili e così questa volta ci prova, non proprio come “amatore” ma come affarista, con un grosso investimento che sara’ finanziato con titoli e debiti della controllata SunTap Enery, la societa’ creata da Google con KKR.

Clima, Europa e America lontane da un accordo

0

La diciassettesima Conferenza delle Nazioni Unite (Cop17/Cmp7) sul cambiamento climatico si è aperta a Durban sotto il cattivo auspicio di un mancato accordo tra America ed Europa.

Il neo ministro dell’ Ambiente, Corrado Lini, è partito alla volta dell’ appuntamento con un’ idea precisa in mente: “un partanariato oltre il protocollo di Kyoto” mai sottoscritto da Stati Uniti e Cina e presto prossimo alla scadenza. Cosa fare per fermare il riscaldamento globale entro i due gradi? Il primo punto da sistemare sarebbe proprio l’ emissione di CO2 da parte della Cina che tra il 2010 e il 2035 emetterà la stessa quantità della somma di Stati Uniti, Europa e Giappone. Una possibile di allinemanto? Sembra essere esclusa dai colossi economici mondiali e così sembra che anche questa volta la Conferenza arriverà ad un nulla di fatto per l’ ambiente.

Nucleare, tracce di iodio 131 in alcuni Paesi europei

0

L’ Ispra ha sllecitato ai laboratori delle Agenzie regionali e provinciali una verifica dei dati  della rilevazione di Iodio 131 nell’ambiente.

La sollecitazione è arrivata dopo la notizia che l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica delle Nazioni Unite (IAEA) di Vienna ha reso noto che l’Autorita’ di sicurezza nucleare della Repubblica Ceca ha rilevat l’ aumento della presenza in aria di Iodio 131, così com’è successo in altri Paesi europei. Nel comunicato la IAEA sottolinea che si tratta di livelli molto bassi tanto da non essere rischiosi per la salute.

Sosteniamo la Lipu: Il 3 e 4 Dicembre nelle piazze d’Italia

0

Anche quest’anno la Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) arriva nelle nostre piazze per raccogliere fondi che serviranno a sostenere i progetti dell’associazione: dalla salvaguardia delle specie e degli habitat alla promozione di un’agricoltura sana e rispettosa dell’ambiente, dalla difesa della biodiversità delle Oasi al contrasto della caccia selvaggia e del bracconaggio.

Puoi trovare l’elenco (in continuo aggiornamento) delle piazze più vicine a questo indirizzo VAI ALL’ELENCO DELLE PIAZZE

I volontari venderanno tanti buoni prodotti provenienti da agricolture biologiche e che sostengono concretamente i progetti della Lipu per la tutela dell’ambiente.

Londra: nascerà sul Tamigi il ponte fotovoltaico più grande al mondo

0
solar_centurY_ponte_solare_media_apertura

solar_centurY_ponte_solare_media_aperturaEbbene si, sul Tamigi nascerà il ponte fotovoltaico più grande al mondo, e sarà pronto per il 2012. Sulla stazione di Blackfriars, che si trova sul ponte, infatti verranno installati 4.400 pannelli fotovoltaici Tutta la stazione diventerà ecosostenibile, e i lavori termineranno soltanto il prossimo anno. I pannelli fotovoltaici occuperanno una superficie di seimila metri quadrati, e produrranno circa 900 mila Kwh l’anno, con una riduzione di anidride carbonica di circa 511 tonnellate all’anno. Ma non finisce qui, il progetto prevede infatti che entro il 2020 sia abbassate del 25% le emissioni di anidride carbonica per passeggero. E per far questo si useranno i camini solari, per risparmiare l’illuminazione artificiale facendo entrare più luce solare, e sarà recuperata anche l’acqua piovana.

Pannolini lavabili: richiesta in crescita ma perchè?

1

Ci ritroviamo ancora una volta a parlare dei pannolini lavabili per bambini.

La richiesta da parte dei genitori è, fortunatamente, sempre più in crescita. Perchè questo cambio di direzione rispetto ai pannolini usa e getta?

I motivi sono molti. Innanzitutto i comuni italiani cercano di promuoverne l’uso mediante una campagna di informazione e attraverso il rimborso totale o parziale del costo iniziale. Le famiglie sono così più propense ad informarsi e a scegliere questa tipologia di prodotto. Anche le istituzioni hanno compreso l’importanza dell’uso dei pannolini lavabili soprattutto dal punto di vista ambientale.

“Ai giovani figli del pianeta”: un libro che consigliamo di leggere e regalare

0

Ancora una volta il Centro Nuovo Modello di Sviluppo è riuscito a pubblicare un libro denso di significato etico ed adatto ad ogni tipo di lettore, vista la facilità di lettura e l’attualità delle tematiche trattate.

Stiamo parlando del libro “Ai giovani figli del pianeta”, edizioni EMI. La prima pubblicazione risale al 1998, la seconda è più recente ed aggiornata ed è del 2005.

Il volume è stato scritto appositamente per i più giovani, con un linguaggio più che comprensibile ma completo. Il lettore può però anche essere un adulto poichè le tematiche trattate sono attuali, complesse e affrontate in modo esaustivo ed originale.