Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Educazione Pagina 3

Educazione

“È bellissimo educare, significa tirare fuori e non imporre, come spesso si crede.”
(Vittorino Andreoli)

Un genitore viene giudicato con la semplicità con cui si discute di carte al bar. E quel giudizio insindacabile è sulla bocca dei più, senza che si conosca la sua storia. "Non serve conoscere l’intera storia, basta vedere come...
"Lo sviluppo del gioco simbolico avviene secondo cinque stadi di livello: Gioco di passaggio: ossia un'approssimazione di simbolizzazione, come portare il telefono all'orecchio senza parlare; Gioco simbolico diretto a sè: come fingere di dormire Gioco simbolico diretto ad altri: come abbracciare la...
Ognuno di noi conosce il potere di un abbraccio, già dalla nascita il neonato ne ha bisogno per superare il trauma del ritrovarsi nel mondo, e crescendo questo bisogno di contatto è sempre presente e forte.   Negli anni '70 la psicoterapeuta...
Il primo giorno di scuola è un appuntamento importante, spesso sottovalutato da docenti e genitori. Questo appuntamento annuale ha un potere motivazionale, sociale ed emotivo formidabile. Purtroppo però capita spesso che questo potere venga perso e non utilizzato lasciando...
La scuola steineriana crea uomini liberi capaci di apprendere dalla vita stessa
Dicono che "il genitore" sia il mestiere più difficile al mondo, e forse questo stereotipo non è poi così sbagliato, soprattutto al giorno d'oggi, dove crescere un figlio è sempre più una sfida, un po' perché i genitori lavorano...
IL RITMO DELLA VITA – gioia, salute, serenità, crescita, apprendimento connessi ai propri tempi e a quelli della Natura. “Le cose di per sé non rappresentano nulla, se non nella successione con cui si riferiscono l’una all’altra” Rudolf Steiner Mai come...
A volte mi chiedo se sia veramente uscita dalla fase adolescenziale. Dalla fase dell'attesa, dalla fase in cui il bruco lotta per diventare farfalla. Sono sempre più convinta che in ogni fase di transizione, di trasformazione, io ritorni un po' adolescente,...
"Il lavoro delle mani Viviamo in un'epoca in cui i bambini sono particolarmente desti nel pensiero, ma le loro mani dormono e quando c'è da dipanare una matassa o attaccare un bottone, incapacità e malavoglia si intrecciano e ingarbugliano matassa...
Sento molte mamme preoccupate perché il bimbo di magari 2 anni non parla ancora o si esprime in modo primitivo; ho pensato allora che fosse utile parlare del linguaggio, del suo sviluppo e di come possiamo noi genitori o...