Questo sito contribuisce
all'audience di

La Mauritania si trova nell'Africa nord-occidentale, la sua capitale è Nouakchott. In questo Paese dal 2 gennaio scorso sono bandite le buste di plastica. Sono vietate la fabbricazione, la commercializzazione e l'utilizzo: pena fino ad un anno di carcere ed una multa di 2.500...
Basta bottiglie di plastica, troppi rifiuti, troppo inquinamento per produrle. E così l'amministrazione di Concord, una cittadina del Massachusetts, ha stabilito che gli abitanti dovranno bere l'acqua del rubinetto e i venditori non potranno più vendere bottiglie in plastica.  "Consumate...
E' stata di recente pubblicata una ricerca sulla rivista 'Annals of Allergy, Asthma and Immunology' che mette in relazione le allergie alimentari con la presenza di pesticidi nelle acque dei rubinetti. Lo studio e' stata promosso dall'allergologa Elina Jerschow dell'American...
I bambini nel grembo materno esposti all’inquinamento tramite la madre sembrano essere più inclini a sviluppare l’autismo. Il fattore inquinamento sarebbe cruciale anche per tutto l'anno di vita del bambino. Questi i risultati di un recente studio dell’Università di Southern California pubblicato...
La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, ormai giunta alla quarta edizione, è una campagna di comunicazione a livello ambientale sostenuta dalla Commissione europea. L'obiettivo è principalmente quello di sensibilizzare le istituzioni e i singoli cittadini sulle possibili...
Ormai è emergenza ambientale in Liguria. Qualcuno ha cercato di rubare del combustibile dal deposito per uso agricolo della Opam Oils spa, ma durante la manomissione degli impianti una valvola si è rotta causando un pericolosissimo sversamento da un serbatoio da 40...
Oggi dei “materiali” partiranno dal Deposito nucleare di Saluggia alle 21 circa (a meno che il trasferimento non sia differito a venerdì prossimo, ma sembra alquanto improbabile). Poi entreranno in autostrada a Vercelli Ovest per dirigersi alla volta di Trieste. Qui una nave statunitense prenderà...
Le acciaierie Ilva di Taranto hanno fatto molto discutere in queste ultime settimane a causa dell'inquinamento che provocano e dei conseguenti danni alla salute dell'uomo. Dall'altro ieri un'ordinanza del tribunale: l'Ilva ha a disposizione 5 giorni per spegnere gli impianti dell'area...
Abbiamo già parlato di come le acciaierie Ilva a Taranto siano pericolose per la salute dell'uomo: adulti e bambini sono a rischio tumori; in genere uno su due è ammalato. Una situazione davvero critica e drammatica. Ora si aggiunge un...
Secondo i calcoli del Global Footprint Network, ieri, 22 agosto, è stato il giorno in cui l'umanità ha consumato tutte le risorse che il Pianeta è in grado di rigenerare in un anno.  Mancano ancora 4 mesi alla fine dell'anno eppure...