Spesso ci capita di non aver voglia o tempo per lunghe sedute dal parrucchiere, spesso non abbiamo voglia di spendere cifre esagerate per accorciare un po’ i capelli… allora la soluzione migliore è imparare come tagliarsi i capelli da sole.

Ma come tagliarsi i capelli da sole?

E’ più facile di quello che si pensa, Se avete i capelli di media lunghezza o lunghi e volete accorciarli di qualche centimetro, o magari solo spuntarli vi servirà un attrezzino che si chiama Creaclip, il quale vi permetterà di tagliare i capelli in maniera molto semplice e soprattutto senza creare antiestetiche onde, fungerà come una specie di guida, di righello per il taglio.

Come tagliarsi i capelli da sole

Non avete un Creaclip? Nessun problema, potete utilizzare un chiudi sacchetto che si trova normalmente al supermercato, l’unico difetto è che il chiudi sacchetto è solamente dritto e non potrete dare ai vostri capelli l’effetto “curvo”.

Come tagliarsi i capelli da sole

Se volete invece scalare i capelli come fa la parrucchiera allora quello che vi serve è una forbice da capelli e un elastico, lavate i capelli e pettinateli bene a testa in giù, magari utilizzate un pettine a denti fini in modo da lisciare bene tutti i capelli. Formate una coda di cavallo sulla fronte e tirate l’elastico fino all’altezza delle sopracciglia. Fate molta attenzione ora, se tagliate dove c’è l’elastico avrete una frangetta, se non volete la frangetta allora dovrete tagliare più in basso, verso il naso, per fare un taglio netto potete aiutavi con il chiudi sacchetto, che terrà i capelli allineati mentre tagliate.

Io li volevo scalati anche ai lati allora ho tagliato la coda formando una specie di mezzaluna, più corti ai lati della coda e più lunghi al centro. In ogni caso quando scioglierete l’elastico avrete un taglio scalato senza perdere molto in lunghezza.

Come tagliarsi i capelli da sole

Per tagliare i capelli ci sono due metodi, o il taglio netto che di solito si fa in due o più riprese, oppure tagliuzzando con le punte della forbice rivolte in verticale, in questo modo viene accentuato l’effetto scalato.

Come-tagliare-i-capelli-da-sole

crea9

Un altro metodo, ma che non ho provato personalmente, è quello di arrotolare la coda di cavallo e tagliarla, in modo da dare un altro effetto scalato.

capelli-scalati-300x214

 Ricordate sempre che per tagliare i capelli servono forbici ben affilate, meglio se da parrucchiera, MAI tagliare con le forbici arrotondate perché causano le doppie punte, MAI tagliare chiudendo completamente le forbici, ma lasciandole scorrere, tagliate sempre i capelli bagnati, in modo che rimangano uniti, tenete però presente che da asciutti saranno un po’ più corti.

come-tagliare-i-capelli-con-la-macchinetta_2be5b5f6c78b4ec6b397b132d98ece29

Per tagliare i capelli corti potete usare anche una macchinetta, il problema è che se non avete la mano molto ferma rischiate di fare dei “buchi” nell’acconciatura, in caso di taglio alla “maschietto” potete usare i distanziali della macchinetta.

In ogni caso se volete sperimentare dei tagli alternativi forse è meglio lasciarlo fare a chi ha studiato per farlo, e limitarsi magari a spuntare, accorciare o a fare frangette!!

Valeria Bonora