Primo piano
Psicologia

5 atteggiamenti da cambiare per essere più sereni

Di Elena Bernabè - 23 Aprile 2014


Riuscire ad essere sereni. Un modo di vivere che noi tutti vorremmo raggiungere. Una conquista che però trova quotidianamente mille ostacoli.
Spesso questi ostacoli non dipendono da noi: lutti, difficoltà improvvise, perdite, fallimenti… rendono la nostra vita cupa e difficile. Se però possediamo alla base una certa serenità interiore possiamo affrontare queste sfide della vita in modo adulto, combattivo, vivo.
Come fare a raggiungere una buona dose di serenità? La strada per raggiungere questo obiettivo è diversa per ognuno di noi: c’è chi deve avere il coraggio di cambiare, chi invece si deve fermare, chi la deve solo desiderare. Se le strade sono diverse uguali sono però degli atteggiamenti che dobbiamo assumere per riuscire a imboccare la via giusta.
Ecco quali sono.
1- Prima di tutto smettiamola di lamentarci! Il lamento non porta nulla, è fine a sè stesso. Ammettiamo che esiste un problema, analizziamolo e cerchiamo di trovare una soluzione. Le energie perse inutilmente a lamentarci devono invece essere impiegate per la ricerca della soluzione.
2- Lasciamo andare il bisogno di compiacere gli altri. Dobbiamo essere sempre e con chiunque noi stessi. Cerchiamo di non indossare maschere diverse a seconda delle persone che abbiamo dinnanzi. E se pensiamo che la strada che stiamo percorrendo è quella giusta dobbiamo continuare a percorrerla, anche se gli altri non la pensano come noi!
3- Non dobbiamo temere il cambiamento! Il cambiamento ci arricchisce, ci fa crescere, ci apre porte impensabili. Accogliamolo con curiosità e serenità e non rifiutiamolo!
4- La paura dev’essere vinta! Siamo restii a cambiare perchè abbiamo paura ma la paura è solo una nostra fatica interiore: affrontiamola e superiamola! Non permettiamo di essere schiavi della paura a vita!
5- Non dobbiamo confondere l’amore con il possesso. Il primo libera, il secondo imprigiona. Che sia rivolto a persone, animali o cose l’amore sprigiona serenità, sorrisi, tranquillità. Il possesso è egoismo, crudeltà, isolamento.
Sono 5 atteggiamenti non proprio semplici da attuare anche perchè spesso sono soffocati da ansie o da abitudini malsane ormai consolidate negli anni. Rendersi però consapevoli di questi 5 atteggiamenti e della fatica ad a metterne in pratica uno o più d’uno è già un bel passo in avanti. L’autocritica è già un momento di miglioramento e passo dopo passo si apriranno da sole porte mai viste…
“Segui ciò che ti rende felice e l’universo aprirà porte per te dove c’erano solo muri ” Joseph Campbell

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬
Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)