Notizie
Primo piano

Riciclare escrementi umani, con Ecobot si può

Di PieraS - 13 Febbraio 2012

A quanto pare il rispetto dell’ambiente potrebbe arricchirsi di un nuovo capitolo: riciclare i rifiuti umani per produrre energia elettrica.

Le novità arrivano dai ricercatori del Bristol Robotics Laboratory che sono impegnati dal 2002 nella progettazione dei cosiddetti Ecobot. Proprio l’ultima versione, la terza, sembra essere quella buona visto che dovrebbe funzionare proprio utilizzando i nostri escrementi. Gli escrementi possono essere usati proprio per produrre energia.

L’Ecobot-III è dotato di celle a combustibile microbico (MFC) e sono proprio queste che permettono di digerire la materia organica e distruggere i i rifiuti e così riusciranno a funzionare ovunque visto che si alimenteranno con cibo e acqua o qualsiasi tipo di materia organica. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Scientific American e ha ottenuto i finanziamenti dalla Bill and Melinda Gates Foundation.





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)