venerdì, dicembre 14, 2018
Home Tags Monaci

Tag: monaci

L’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore: Un Luogo Affascinante e Sacro

0
Monte Oliveto Maggiore

In Toscana, all’interno del comune di Asciano, si trova uno dei luoghi di meditazione benedettino più belli. Costruita nell’arco di due secoli, l’abbazia di Monte Oliveto Maggiore, è un complesso monastico fondato nel 1313 da Bernardo Tolomei, il quale costituì una comunità religiosa con il nome di Congregazione di Santa Maria di Monte Oliveto proprio su questo monte che si trova tra Siena ed Arezzo.

Monte Oliveto Maggiore

Eremo di Camaldoli: il Luogo Dove Ritrovare la Pace

0
Eremo di Camaldoli

La comunità di Camaldoli fu fondata dal monaco benedettino San Romualdo nei primi anni del XI secolo, quasi mille anni fa; questa comunità è situata ad un altitudine di 1100 mt sul livello del mare all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, tra Arezzo e Forlì.

Nella comunità di Camaldoli sono presenti due costruzioni l’Eremo e il Monastero benedettino, entrambe all’interno della foresta in solitudine e silenzio. San Romualdo decise di costruire l’eremo proprio in una radura di questa foresta chiamata Campo di Maldolo (Campus Maldoli) nel 1012. Il vescovo di Arezzo, Teodaldo, incoraggiò il monaco alla costruzione in questo piccolo angolo di paradiso; all’inizio l’eremo era costituito da 5 celle e un oratorio dedicato a san Salvatore Trasfigurato, in seguito vennero aggiunte altre 15 celle.

Dieta Disintossicante dei Monaci Shaolin per Ritrovare l’Energia in Noi

0
dieta disintossicante

I monaci buddisti del Monastero di Shaolin nella provincia di Henan, Cina, hanno una storia molto radicata alle spalle, infatti il primo monastero sorse 1500 anni fa ai piedi del Monte Santo Song Shan, da allora fede, disciplina, preghiera, meditazione e arti marziali sono il loro “pane quotidiano”.

monaci shaolin

Il loro codice gerontologico, ovvero un insieme di norme, è formato da 10 punti a cui sottostanno rigidamente:

I Mandala di Sabbia dei Monaci Tibetani: Storia e Cultura

1

mandala di sabbia

I mandala di sabbia sono considerati una delle tradizioni artistiche più belle e singolari del buddismo tantrico; queste opere sono chiamate Dul-tson-kyil-khor in tibetano, che letteralmente significa “mandala di polveri colorate” e rappresentano nel loro processo di creazione la preghiera, la pazienza e la meditazione.

La parola Mandala (sanscrito maṇḍala (मण्डल)) è un rituale spirituale che rappresenta la forma di base dell’universo e la maggior parte dei mandala sono realizzati come un quadrato con quattro porte che contengono un cerchio con un punto centrale; ogni porta ha la forma generale di un T.

Dormire sul Fianco Sinistro: Effetti e Benefici

0
dormire sul fianco sinistro

I monaci buddisti dopo ogni pasto riposavano per 10 minuti prima di riprendere le loro attività, ma avevano un piccolo segreto per evitare mal di stomaco e bruciori gastrici tipici a chi si corica dopo mangiato: loro si coricavano sul lato sinistro del corpo!

Proprio così, perchè sembra proprio che addormentarsi nella posizione sbagliata favorisca lo scivolamento dell’acido nell’esofago, una ricetta perfetta per una notte agitata e per l’insonnia.

dormire sul fianco sinistro

Oggi i medici raccomandano di dormire su un piano inclinato, che consente per mezzo della gravità di mantenere il contenuto dello stomaco in esso. Ma anche dormire sul fianco sinistro può fare la differenza.