martedì, gennaio 15, 2019
Home Tags Annamaria manzoni

Tag: annamaria manzoni

Una riflessione sul linguaggio: “l’onorevole e l’orango” di Annamaria Manzoni

1

Ospitiamo ancora una volta tra le nostre pagine una riflessione di Annamaria Manzoni, psicoterapeuta e attivista animalista, in merito all’utilizzo del linguaggio riguardante un fatto accaduto proprio in questi giorni.

La prigionia degli uccelli in gabbia

0

La Sagra dei Osei (uccelli) è una manifestazione avicola che avviene a Sacile (PN) la prima domenica dopo Ferragosto. Tantissimi uccelli chiusi in minuscole gabbie per tutta la loro vita vengono esposti in questa sagra.

Ma perchè imprigionarli? Non hanno forse le ali per volare lontano? Perchè abbiamo il diritto di fare questo?

Per poter approfondire la tematica vi consigliamo di visitare il sito www.nosagraosei.org

L’attivista animalista e psicoterapeuta Annamaria Manzoni, della quale abbiamo pubblicato molti interventi sul nostro sito, ha analizzato questo evento. Ecco la sua approfondita analisi.

SPETTACOLO VIETATO AI MINORI
di Annamaria Manzoni

Intervento scritto per “NO sagra osei”

La vivisezione: il pensiero di Annamaria Manzoni

1

Tra le pagine di Eticamente abbiamo ospitato altre volte il pensiero di Annamaria Manzoni, psicologa e animalista. Ora vi invitiamo a leggere la sua posizione in merito alla vivisezione.
Tutto questo dolore di Annamaria Manzoni
“La barbarie più inumana”, “La più grave questione dell’umanità”: così definisce la vivisezione, nella seconda metà del 1800, Richard Wagner nella sua “Lettera aperta al signor Ernst von Weber”. Oltre un secolo e mezzo più tardi le stesse definizioni conservano tutto il loro senso e la loro pregnanza; da allora le cose sono cambiate solo dal punto di vista formale, in sintonia con lo spirito della civiltà occidentale che, in merito ai delitti contro gli animali, e non solo, ha messo in atto una enorme azione di occultamento e di allontanamento dalla vista e dalle coscienze, rimuovendo tutto quanto può turbare la sensibilità umana, metro e misura del lecito e dell’illecito.

Europei di calcio: il pensiero di Annamaria Manzoni

0

Abbiamo ospitato con piacere più volte tra le pagine di Eticamente le parole di Annamaria Manzoni, psicologa e animalista. Anche questa volta siamo lieti di leggere il suo pensiero riguardo agli europei di calcio iniziati ieri, un evento preceduto dalle uccisioni strazianti di cani randagi per “pulire” la città che ospita questo appuntamento calcistico.

Europei: campionati di che? di Annamaria Manzoni

Donna che ha ucciso animali con i suoi tacchi: l’analisi di Annamaria Manzoni

1

Annamaria Manzoni, psicologa e animalista nonchè scrittrice di due saggi imperdibili sul rapporto uomo-animale (“Noi abbiamo un sogno” e “In direzione contraria”) ha analizzato dal punto di vista psicologico e sociologico un fatto di cronaca recente con al centro il maltrattamento animale. Eticamente ha il piacere di ospitare le sue significative parole ed invita tutti a riflettere.

Harlan e vivisezione: lettera di Annamaria Manzoni

1
Annamaria Manzoni è una psicologa che ha scritto due libri nei quali si analizza il rapporto uomo-animale nella società odierna (“Noi abbiamo un sogno” e “In direzione contraria“).
Di seguito pubblichiamo una lettera che ha di recente scritto riguardo la vivisezione riferendosi nello specifico all’arrivo recente di scimmie machachi destinate all’azienda Harlan che opera nel campo della vivisezione.
900 macachi, stipati in grossi gabbioni, arrivano di nascosto dalla Cina fino nel cuore della Brianza in ordine sparso per non dare nell’occhio, e poi da qui in direzioni variegate per subire tante diverse atrocità per il bene di noi umani.
Tantissime argomentazioni scientifiche che confutano il valore della vivisezione sono a disposizione di chi vuole avere informazioni al proposito: solo un’osservazione allora da persona qualunque. Questa: se i vivisettori hanno tanta certezza riguardo al fatto che quello che faranno ai piccoli e grandi macachi è non solo fondamentale per il progresso della scienza, ma anche del tutto lecito dal punto di vista morale, bene, che lo facciano a testa alta e alla luce del sole, che agiscano con l’orgoglio e la sicurezza conseguenti.
E, se tutto è così corretto, anzichè opporsi ad ogni filmato, ci facciano sapere e vedere esattamente ciò che avviene nei loro laboratori, senza preoccuparsi per la nostra sensibilità perchè se i tormenti agli animali possono essere da loro inflitti con tranquillità, figurarsi se noi non potremo nemmeno sopportarne la vista. Altrimenti le uniche informazioni su cui potremo ragionare saranno quelle ottenute in modo clandestino da chi, ostinandosi a volerne sapere di più, è riuscito a vedere e filmare di persona, quelle che ci mostrano piccoli di scimmie sdraiati, svegli e terrorizzati, sui tavoli operatori con gambe e braccia spalancate e legate, o con gli occhi cuciti con ago e filo, altri con elettrodi ben piantati nella testa, con arti amputati, con ustioni su tutto il corpo. E con lo sguardo che inutilmente chiede pietà. E gli unici audio saranno quelli che trasmettono i gemiti di un dolore disperato, prima che il silenzio delle corde vocali amputate sia l’unico suono percepibile affinchè le orecchie sensibili dei vivisettori non siano disturbate nelle articolate e creative varianti del loro lavoro.
In ogni caso, se i vivisettori si sentono investiti del compito di lavorare per il benessere dell’umanità, ufficialmente li esonero dall’incarico di preoccuparsi con questi sistemi del mio Annamaria Manzoni

Perchè mangiamo carne? L’analisi psicologica di Annamaria Manzoni

2

Annamaria Manzoni ha scritto il libro “Noi abbiamo un sogno” . E’ un saggio molto profondo in cui viene analizzato dal punto di vista psicologico e socio-culturale il rapporto uomo-animale. Eticamente ha scritto tempo fa una recensione del libro che potete visionare a questo link:  http://www.eticamente.net/535/recensione-libro-noi-abbiamo-un-sogno-di-annamaria-manzoni.html

Abbiamo il piacere di ospitare Annamaria tra le nostre pagine e le abbiamo posto alcune domande.

1- All’interno del suo libro vi è un’analisi psicologica illuminante riguardo le motivazioni che spingono le persone a mangiare carne: ce le può riassumere brevemente?

Recensione libro “Noi abbiamo un sogno” di Annamaria Manzoni

2

Annamaria Manzoni è psicologa, psicoterapeuta e grafoanalista. Ha deciso di scrivere questa denuncia nei confronti dello sfruttamento animale analizzando gli aspetti psicologici umani.

Il titolo di questo libro ricorda la celeberrima frase di Martin Luter King in merito alla liberazione degli schiavi neri: come quest’ultimi sono stati oggetto di crudeltà e violenza anche gli animali tutt’oggi subiscono maltrattamenti e sfruttamenti. La popolazione nera è stata liberata dalla sua condizione di inferiorità, Annamaria spera che ciò possa accadere anche per il mondo animale.