Sei in Scuola e Pedagogia

La Prova di Coraggio da Far Sperimentare ai Bambini

Alla scuola steineriana che frequentano i miei bambini la maestra ha dato loro un’incredibile lezione di vita! Lo ha fatto senza spiegazioni e tanti giri di parole, solo mediante una forte e profonda esperienza.

Il 29 settembre si festeggia San Michele, l’angelo che grazie al suo coraggio riesce a sconfiggere il drago. Nelle scuole Waldorf è una ricorrenza importante e viene celebrata ogni anno con draghi, spade, storie di coraggio e di superamento della paura.

Cos’è il merito e perché è importante sentirsi meritevoli

Oggigiorno il merito viene inteso in senso positivo. Non a caso la Meritocrazia, sistema in cui gli individui vengono premiati in base al merito, è spesso osannata. Perché il merito appare come un criterio equo, giusto, corretto. Ma siamo certi che merito e uguaglianza possano davvero convivere?

Certo, in una società come la nostra che, ancora oggi, privilegia alcune persone sulla base delle conoscenze, la meritocrazia sembra la soluzione a tutti i mali. Ma non dimentichiamo che una società che premia i meritevoli, per funzionare in modo equo, deve necessariamente considerare anche i non meritevoli.

merito

Grazia, Bellezza, Spirito e Fuoco: i 7 benefici dell’equitazione per i bambini

“La gioia essenziale di stare con i cavalli è il mettersi a contatto con i rari elementi di grazia, bellezza, spirito e fuoco. “
Sharon Ralls Lemon

L’equitazione è molto più di uno sport, soprattutto quando a praticarla sono i bambini. Il rapporto con il cavallo, infatti, è ricco di spunti emotivi che coinvolgono molteplici aspetti, da quello più immediato che si esprime nella motricità “a due”, a quelli più sottili e complessi legati all’affettività, al rispetto e allo sviluppo dell’empatia. L’idea stessa di una passeggiata a cavallo nella natura risveglia in noi un senso di pace e un fremito di libertà.

Semplifichiamo il mondo dei bambini per farli crescere più sereni

Ci lamentiamo sempre più di avere a che fare con bambini agitati, scontrosi e maleducati. Ma queste non sono espressioni della loro natura o del loro carattere, bensì risposte ad un mondo che non fa più per loro.

Credendo di fare loro del bene, quindi agendo in buona fede, riempiamo le loro giornate di attività e di oggetti, lasciando poco o nessuno spazio per la noia (grande alleata della creatività), per il libero gioco e per un ritmo naturale di vita.

mondo dei bambini1

Abbiamo reso complesso il loro mondo perchè siamo convinti che la complessità porta ricchezza mentre la semplicità porta povertà. Niente di più sbagliato!

Il Metodo Danese per Crescere Bambini Felici

Qualcuno potrebbe pensare che stiamo sempre a lodare i metodi di altre nazioni per quanto riguarda l’insegnamento e la crescita dei figli, però in effetti questi metodi funzionano e perché non provare ad utilizzarli anche noi? Questo metodo Danese per crescere dei figli felici si chiama “PARENT” e nonostante chi mastichi un po’ di inglese sa che significa “genitore”, questo è in realtà un acronimo che sta per: Play (gioco), Authenticity (autenticità), Reframing (ristrutturazione degli aspetti negativi), Empathy (empatia), No ultimatum (nessun ultimatum), Togetherness (intimità) e sì, insieme danno il vero senso della parola PARENT cioè proprio genitore!

metodo danese

Il metodo finlandese che ha eliminato il bullismo nelle scuole

Purtroppo al giorno d’oggi si sente sempre più spesso parlare di bullismo, che sia verbale, relazionale, fisico o di rete (cyberbullismo), è un problema che va affrontato a casa con i genitori ma soprattutto a scuola dove le dinamiche comportamentali dei ragazzi sono spesso differenti da quelle legate al focolare domestico.

STOP al Bullismo

Su Wikipedia si può leggere:

Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetra l’atto in questione come bersagli facili e/o incapaci di difendersi.

Se amate i vostri figli, lasciateli andare lontano

Quando pensate a vostro figlio, lo vedete sempre accanto a voi, vi sentite in dovere di proteggerlo da tutto e da tutti, cercate in ogni modo di facilitargli la vita, ma per farlo crescere forte ed indipendente è necessario lasciarlo andare.

Ma come? Lasciare mio figlio da solo nel mondo? Si.

figli del mondo

Già da piccoli i bambini hanno bisogno di sentirsi non solo protetti ma anche liberi di fare le proprie esperienze, è da quelle che ottengono i migliori insegnamenti, ed è da quelle che trovano le migliori opportunità di crescita.

Bambini Felici, Non Perfetti: Questo è il Modo Migliore per Crescerli

Fatevi una domanda: “cosa volete per i vostri figli?

Molti genitori d’istinto risponderanno la felicità, ma pensateci un attimo. In sostanza vorreste che fossero preparati per affrontare la vita, diventare bravi professionisti, con un buon lavoro, una famiglia perfetta con il compagno perfetto, tanti soldi… ma è questo che veramente vogliono i vostri figli?

Certo se ci si rifà allo stereotipo del bambino perfetto delle riviste patinate dove sono sempre puliti, in ordine, non fanno mai i capricci e non fanno chiasso, e se poi aggiungiamo anche la visione di uomini e donne di successo tutti perfettini, belli e imbalsamati, allora uno può anche pensare di volere quello per i propri figli: la finta perfezione della cultura moderna.

Lodare i Bambini può Essere Deleterio, Ecco Come Farlo in Maniera Corretta

Quando parliamo di bambini l’immagine che ci viene in mente è sempre la stessa, quello della piccola creatura indifesa da proteggere e curare, in modo che possa crescere forte e sana, ma spesso non vediamo un altro lato da curare, più delicato, più fragile che è quello che si nasconde dentro ogni piccolo bambino: l’autostima che è l’immagine di loro stessi che viene proiettata ogni volta che si guardano allo specchio.

Questa immagine può rafforzare un bambino o può creare danni all’Ego, a volte anche irreparabili.

L’intuito e la fiducia si sviluppano attraverso l’amore

“Non c’è maggiore benedizione che una madre possa dare alla figlia di un senso affidabile della veridicità del proprio intuito.”
Clarissa Pinkola Estès, Donne che corrono coi lupi

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655