Sei in Rassegna Etica

L’altruismo: cos’è e cosa non è secondo Jung

Cos’è l’altruismo? La definizione del dizionario è la seguente: “amore verso gli altri, comprensione dei bisogni altrui.” Ma come si fa ad aiutare gli altri? E’ possibile riuscirci se prima non aiutiamo noi stessi?

Carl Gustav Jung invitava l’uomo ad agire su di sé prima che sul mondo circostante perché il vero altruismo non può prescindere da uno stato interiore di “serenità“. Chi sta bene sa dare. Concetto interessante ma spesso travisato al fine di giustificare un atteggiamento di distacco dalla realtà che ha molto più a che fare con l’individualismo.

L’Ipogeo del Giardino di Babuk

” L’Ipogeo del Giardino di Babuk” è un misterioso percorso che si sviluppa sotto Napoli e precisamente sotto il fabbricato di Via Giuseppe Piazzi n°55, un palazzo eretto sul finire del XVI secolo dalla famiglia Caracciolo del Sole; questo sito incredibile è di proprietà del profes­sor Gennaro Oliviero, docente per diversi anni di Diritto del la­voro alla Federico II e compo­nente dell’associazione «Amici di Marcel Proust», il quale ha trasformato il giardino mettendo fiori, alberi di limone e fontane e riscoprendo anche ceppi di antichissimi alberi e affreschi.

Sangue Mestruale: Sacralità e Tabù

Sacro. Puro. Impuro. Sporco. Le etichette attribuite al sangue mestruale sono tante, spesso contraddittorie. Persino in Occidente, dove vantiamo una presunta nonchalance nei confronti delle mestruazioni, l’argomento è ancora tabù. Basti pensare ad alcuni spot televisivi di assorbenti in cui il blu del flusso rimpiazza il rosso rimuovendolo. Può sembrare un dettaglio insignificante ma nelle pubblicità nulla è a caso. Per non parlare del gran numero di donne che tutt’oggi fatica a parlare di ciclo con naturalezza. Personalmente questo tabù mi sembra pura follia ma per quale ragione, mi chiedo, tanti popoli hanno attribuito al sangue mestruale qualità negative? E perché sebbene se ne parli sottovoce è un argomento tutt’altro che sottovalutato dalle religioni del mondo?

30 Frasi da Leggere Quando la Vita si fa Dura

John Belushi in Animal House disse: “When the going gets tough, the tough get going” che tradotto letteralmente significa “Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare” ed è esattamente quello che bisogna imparare a fare quando le situazioni diventano difficili, bisogna diventare forti, tirare fuori gli attributi ed impegnarsi ancora di più per vincere la sfida.

Ma questo cosa significa? Semplicemente che nei momenti bui, ricchi di stanchezza o stress insomma quando la vita si fa dura, e a tutti prima o poi capita, bisogna ricordare a noi stessi quali sono i motivi per cui la vita è così meravigliosa e lo possiamo fare leggendo queste frasi “motivazionali” per darci la carica giusta.

Acquario: le Caratteristiche del Segno Zodiacale di Febbraio

Manca poco al compleanno dell’Acquario, segno zodiacale che comprende i nati tra il 20 gennaio e il 18 febbraio. Vero è che il segno solare è solo una minima parte del quadro astrale di una persona e non sempre le sue caratteristiche sono evidenti, ma gli Acquario secondo me fanno eccezione. Li si riconosce tra mille. Spesso mi capita di nutrire simpatia immediata per questo segno con cui condivido l’elemento Aria. Sono Gemelli. Spiriti liberi decisamente anticonformisti, gli Acquario che ho conosciuto perseguivano attivamente grandi ideali. Intelligenti, curiosi, avventurosi ma un tantino presuntuosi. E’ un difetto che anche l’astrologia gli riconosce: l’Acquario è molto nobile negli ideali, un po’ meno nell’approccio con il singolo ma lungi da lui ammetterlo. Tuttavia dipende anche da chi ha intorno: le persone stimolanti mentalmente lo seducono ed è capace di grande amicizia, gli individui noiosi e pesanti tendono invece a infastidirlo.

Igor Sibaldi e il suo “Codice Segreto del Vangelo”

Igor Sibaldi propone una traduzione del Vangelo di Giovanni che ha ben poco a che spartire con le “verità” religiose cui siamo abituati. Riportando il Vangelo alla sua forma originaria, come sarebbe apparso nel II secolo, prima delle rivisitazioni che ne avrebbero tradito l’essenza, il testo sacro appare molto distante dai concetti di autorità divina, peccato e paura. Ed ecco che, nel suo “Codice Segreto del Vangelo – Il Libro del giovane Giovanni“, la vita eterna diventa dimensione reale dell’eternità, il figlio di Dio sta ad indicare una nuova fase evolutiva dell’uomo, i miracoli rappresentano racconti iniziatici dai poteri terapeutici.

Il Paese delle Favole Esiste e si Chiama Bibury

Si può definire “il più bel villaggio dell’Inghilterra“, ed è proprio così che lo definì lo scrittore William Morris, mentre per l’emittente Fox News è uno dei più pittoreschi villaggi di tutto il mondo… ma di quale villaggio stiamo parlando? Si trova sulle rive del fiume Coln, nell’area delle Cotswolds nella contea del Gloucestershire nell’Inghilterra sud-occidentale e si chiama Bibury, è un piccolo villaggio con status di parrocchia civile e se per caso vi dovesse capitare di immaginare un posto mentre leggete un libro di favole sicuramente sarebbe come questo.

Arlington_Row_Bibury

©Saffron Blaze – License: CC-BY-SA 3.0

Il 2017 è l’Anno del Mago: Ecco Cosa Significa e Cosa Porterà

Secondo la numerologia il 2017 è un anno 1. A cosa serve saperlo? In teoria, se il calcolo viene eseguito correttamente, consente di capire che aria tira. Il numero dell’anno universale, rispetto ai calcoli dell’anno personale, rivela infatti il tipo di energia collettiva che caratterizza l’anno in corso. L’1 è il numero dell’inizio, da cui può scaturire qualunque cosa. Ne consegue che l’anno 1 si prospetta all’insegna dell’iniziativa, dell’intraprendenza ed è quindi costruttivo. Tutto può essere.

anno-2017

L’anno 1 viene anche definito Anno del Mago perché nei Tarocchi il Mago corrisponde all’Arcano Maggiore numero 1, che segue l’Arcano privo di numero, il Matto. Se quest’ultimo simboleggia l’imprevedibile, il Mago rappresenta l’energia iniziale, lo slancio creativo.

La Storia della Biblioteca Mattia Pustorino che Regala Sogni

E’ arrivata in redazione una lettera molto bella, non soltanto per i complimenti che quelli ci fanno sempre piacere e leggiamo sempre con orgoglio, visto che ci spronano a fare sempre meglio e a rendere i contenuti del nostro portale sempre più interessanti, ma perché è la storia di una donna che dal nulla ha creato la biblioteca Mattia Pustorino dove i giovani potessero incontrarsi, leggere e sognare.

La lettera la trovate di seguito e vi consiglio di leggerla tutta perché è un vero insegnamento di vita, una nota di positività che in questo periodo è indispensabile per continuare ad andare avanti, a credere in un futuro migliore.

L’Alimentazione è lo Specchio della Società, ecco Perchè

Cibo, nutrimento, alimentazione sono tutti argomenti molto in voga su cui ci sarebbe molto da dire. Perché ciò che portiamo in tavola, e il come lo facciamo, rispecchia una moltitudine di aspetti culturali, sociali, simbolici. Le tradizioni culinarie, le regole che le caratterizzano, le abitudini alimentari di ciascun popolo non nascono a caso ma dipendono dalla sua storia. Se è vero che nutrirsi è un’esigenza di tipo biologico, il modo in cui si risponde a questa esigenza è di tipo sociale. Le modalità di nutrimento ci parlano dell’identità di ciascuna etnia, il cibo riflette la struttura della società assumendo significati di volta in volta diversi. La condivisione dei pasti è un gesto rituale che ha a che vedere con l’integrazione sociale e famigliare, come suggerisce Sepilli.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655