lunedì, agosto 20, 2018
Dolce, indispensabile per la gran parte degli alimenti confezionati che troviamo sul mercato, lo zucchero, di cui la gran parte di noi abusa, si ricava prevalentemente da canne(c’è anche la barbabietola da zucchero) originarie della Nuova Guinea e coltivate...
La tolleranza, l'etica e l'amore non hanno religione, confini o colore della pelle e per questo oggi voglio raccontarvi una storia, una delle tante che ho ascoltato lavorando come mediatrice linguistico culturale; è una storia che inizia in un'...
La notizia arriva dall'Oxfam che ha classificato le politiche adottate dalle 10 maggiori aziende del settore alimentare su 5 tematiche precise: il rispetto dei diritti dei lavoratori e dei contadini impiegati nella loro filiera nei paesi in via di sviluppo; l’attenzione alla...
Questo è il periodo dell'anno in cui si comprano più giocattoli. Noi vi consigliamo di non acquistarli a caso ma di sceglierli in modo accurato: devono essere etici e sicuri! Altroconsumo ci fornisce informazioni e consigli utili per comprare consapevolmente...
Una fabbrica tessile del Bangladesh, la Tazreen Fashions, è andata a fuoco e a causa di questo incendio sono morte più di 100 persone, soprattutto donne. I lavoratori deceduti e feriti stavano producendo abiti per brand internazionali del settore dell'abbigliamento. Sotto accusa la mancata...
Siamo soliti mangiare ananas e banane, gustarci il loro sapore delizioso e non porci domande. Ebbene: anche riguardo i frutti tropicali è meglio informarsi ed agire di conseguenza. Innanzitutto noi mangiamo la frutta tropicale solo perchè è buona e fa...
E' notizia di alcuni giorni fa che le arance con le quali Coca Cola produce la famosa bevanda Fanta vengono raccolte in Calabria da centinaia di immigrati irregolari sottopagati. A tal proposito si legge sul Corriere.it: "Tutto è partito un...
Il settore tessile è l'area commerciale tra le più diffuse e redditizie del mondo. Abiti, accessori, scarpe e via dicendo sono i beni di consumo più acquistati soprattutto nei paesi più ricchi ed industrializzati. D'altro canto chi li produce sono...