Sei in Mondo Biologico

Sciatalgia: Cause e Rimedi

Sicuramente molti di voi avranno provato almeno una volta nella vita un dolore fortissimo, limitante e dal decorso piuttosto lungo (fino a otto settimane), che dalla parte bassa della schiena si irradia lungo la parte posteriore della gamba e a volte fino al piede. Si tratta della sciatalgia provocata dall’infiammazione del nervo sciatico, il più lungo e voluminoso del nostro corpo, formato dall’unione delle radici nervose delle ultime tre vertebre lombari e prime tre sacrali.  La lesione o compressione di questo nervo, fondamentale per la sensibilità e il controllo muscolare degli arti inferiori, causa fitte lancinanti e persistenti nell’area del suo decorso, intorpidimento a livello dei muscoli, perdita di forza e sensibilità negli arti inferiori, formicolio e riflessi ritardati.

Festival musicali: i migliori dell’estate 2017

L’estate è la stagione per eccellenza dei festival musicali perché con le temperature calde viene voglia di scatenarsi all’aperto. I benefici della musica sono risaputi sia a livello fisico che mentale: sappiamo quanto sia importante per ridurre lo stress, accompagnarci durante momenti piacevoli, e secondo uno studio della Kaohsiung Medical University le melodie di Mozart sarebbero addirittura in grado di ridurre le crisi epilettiche. Per non parlare dell’alta considerazione che le viene attribuita dalla Medicina Tradizionale Cinese e da moltissime culture del mondo, fin dall’antichità.

Festival musicali

Giardino delle Cascate: dopo 56 Anni Riapre il Gioiello dell’Eur

Dopo ben 56 anni riapre al pubblico lo spettacolare Giardino delle Cascate dell’Eur, un gioiello di architettura paesaggistica realizzato nel 1961 su progetto di Raffaele De Vico. Esempio di moderno giardino di paesaggio ispirato alla tradizione italiana, si fa apprezzare per la sua simmetria e regolarità e colpisce il visitatore con giochi d’acqua, fontane zampillanti, scogliere, pietre naturali e numerose piante di varie specie. Un momento di pace e relax, in barba al caos e allo stressante traffico cittadino quotidiano.

Guida alle Allergie Alimentari

Definita come reazione immunologica avversa ad un alimento o ad un suo componente, le allergie alimentari sono una malattia con costi sanitari rilevanti ed elevato impatto sulla qualità di vita, che solo in Italia colpisce 1.800.000 persone.

Secondo i dati scientifici più recenti interessa circa il 2-4% della popolazione generale, con maggiore incidenza nell’età pediatrica, visto che riguarda il 6-8% dei lattanti e il 3-5% dei bambini fino agli 8 anni. Nel caso di questa patologia le reazioni immediate o ritardate più o meno gravi, che in casi estremi possono condurre perfino alla morte, non sono provocate da sostanze tossiche o agenti infettivi, ma da componenti alimentari proteici (allergeni) generalmente innocui. Stiamo dunque parlando di una malattia legata a una produzione di anticorpi (immunoglobine E -IgE) o a risposte cellulo-mediate nei confronti di proteine alimentari, da parte di soggetti geneticamente predisposti.

L’Alimentazione è lo Specchio della Società, ecco Perchè

Cibo, nutrimento, alimentazione sono tutti argomenti molto in voga su cui ci sarebbe molto da dire. Perché ciò che portiamo in tavola, e il come lo facciamo, rispecchia una moltitudine di aspetti culturali, sociali, simbolici. Le tradizioni culinarie, le regole che le caratterizzano, le abitudini alimentari di ciascun popolo non nascono a caso ma dipendono dalla sua storia. Se è vero che nutrirsi è un’esigenza di tipo biologico, il modo in cui si risponde a questa esigenza è di tipo sociale. Le modalità di nutrimento ci parlano dell’identità di ciascuna etnia, il cibo riflette la struttura della società assumendo significati di volta in volta diversi. La condivisione dei pasti è un gesto rituale che ha a che vedere con l’integrazione sociale e famigliare, come suggerisce Sepilli.

Simboli occulti nell’architettura e nell’urbanistica

architettura-esoterica

Il tema meriterebbe una trattazione assai lunga e complessa considerato che i simboli occulti nell’architettura e nell’urbanistica, in quanto tali, non sono facilmente decifrabili e sono innumerevoli le teorie che si accavallano nel tentativo di svelarne i significati reconditi. Cercherò quindi di individuare e spiegare i simboli principali, quelli più frequenti negli edifici antichi e moderni, attingendo ai dati di ricercatori e appassionati del mistero. Ovviamente le interpretazioni che vi propongo non sono infallibili e chiunque volesse, potrà integrarle secondo il proprio punto di vista.

Shabby chic: quando l’arredamento rivela un cambiamento interiore

shabby-chic

Shabby chic, letteralmente “logoro chic”, ossimoro che descrive magnificamente l’essenza di questo stile d’arredamento. A farla da padrona, come suggerisce la guru indiscussa dello shabby, Miss Rachel Ashwell, sono oggetti, mobili e complementi deteriorati, rivisitati in chiave personale con buongusto e una buona dose di “sciccheria”.

Ma a dispetto delle mode, qual è il significato sociologico di un tale successo?

Camera da letto: come cambia il suo significato nelle varie culture

camera-da-letto

La camera da letto rappresenta la sfera dell’intimità: in questo spazio domestico al riparo da sguardi indiscreti possiamo lasciarci andare in tutti i sensi. Qui facciamo l’amore, riposiamo concedendoci una prolungata pausa dallo stato di coscienza, ci rigeneriamo nel corso della notte, ci rifugiamo quando stiamo male o abbiamo bisogno di un po’ di tempo solo per noi stessi. La camera è il luogo domestico destinato ad accogliere le persone cui siamo maggiormente legati, dal partner ai figli.

Idee arredamento giapponese: 18 soluzioni originali

arredamento-giapponese

Idee arredamento giapponese, 18 soluzioni originali per una casa in perfetto stile nipponico. Vivere in pace e in armonia con Madre Terra, questa la filosofia che anima l’interior design di origine giapponese, che vede nella casa lo specchio dell’interiorità. E per questo si prodiga a sintonizzarla con l’ambiente circostante, privilegiando materiali naturali come legno, in particolare bambù, evitando gli eccessi tipici del genere umano. Parole d’ordine: minimalismo, geometria sinuosa, ordine, spazio, pulizia nelle linee e nelle forme. Qualità che hanno contribuito al suo successo internazionale.

Come arredare lo studio di una casa piccola: 5 consigli ad hoc

Come arredare lo studio? La prima domanda da porsi è: qual è il suo scopo?

Che si tratti di un angolo dedicato alla realizzazione di lavoretti artigianali piuttosto che di uno studio dove leggere e scrivere in tranquillità fa molta differenza. In primis per quanto concerne l’attrezzatura che, a seconda delle dimensioni, richiederà spazi più o meno estesi. Se ti bastano una scrivania e un pc ecco che lo studio può fiorire persino in corridoio o in un angolo remoto della casa, purché non siano ambienti troppo trafficati.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655