Sei in Archittettura

Giardino delle Cascate: dopo 56 Anni Riapre il Gioiello dell’Eur

Dopo ben 56 anni riapre al pubblico lo spettacolare Giardino delle Cascate dell’Eur, un gioiello di architettura paesaggistica realizzato nel 1961 su progetto di Raffaele De Vico. Esempio di moderno giardino di paesaggio ispirato alla tradizione italiana, si fa apprezzare per la sua simmetria e regolarità e colpisce il visitatore con giochi d’acqua, fontane zampillanti, scogliere, pietre naturali e numerose piante di varie specie. Un momento di pace e relax, in barba al caos e allo stressante traffico cittadino quotidiano.

Simboli occulti nell’architettura e nell’urbanistica

architettura-esoterica

Il tema meriterebbe una trattazione assai lunga e complessa considerato che i simboli occulti nell’architettura e nell’urbanistica, in quanto tali, non sono facilmente decifrabili e sono innumerevoli le teorie che si accavallano nel tentativo di svelarne i significati reconditi. Cercherò quindi di individuare e spiegare i simboli principali, quelli più frequenti negli edifici antichi e moderni, attingendo ai dati di ricercatori e appassionati del mistero. Ovviamente le interpretazioni che vi propongo non sono infallibili e chiunque volesse, potrà integrarle secondo il proprio punto di vista.

Mini-House, una Casa Ricavata da un Garage

Avete mai pensato di andare a vivere in garage? Secondo me no, e giustamente direi, ma quando inizierete a vedere cosa questa artista di Seattle è riuscita a fare con un garage penso che potreste anche cambiare idea!

delavega-mini-house_031

La Mini-House di Michelle de la Vega è in realtà un loft in tutto e per tutto, realizzato con materiali di recupero o comunque low-cost, anche per andare in contro alle sempre più pressanti richieste del mercato per abitazioni economiche e a basso impatto ambientale.

WaterNest, la casa galleggiante ecosostenibile

WaterNest-100-01

WaterNest, la casa galleggiante ecosostenibile progettata dall’architetto italiano Giancarlo Zema per conto dell’azienda londinese EcoFloLife. Un progetto ambizioso studiato per rispondere alle esigenze della famiglia del futuro, quella che non si limiterà a simpatizzare per le filosofie eco-friendy ma le percepirà come parte integrante del proprio stile di vita. Scenario che ben presto (speriamo) si tradurrà in realtà. In questo filone si inserisce l’architettura ecosostenibile, di cui WaterNest è un illustre esempio.

La casa di canapa senza riscaldamento

Quando si parla di casa di canapa si pensa a qualcosa di molto lontano da quello a cui siamo abituati, per esempio una capanna, un bungalow, ma bisogna assolutamente ricredersi perché la casa di canapa è una realtà presente anche qui da noi in Italia e non ha nulla a che vedere con casette fatte d’erba e sterpi.

Casa di canapa

La canapa è una pianta dalle mille proprietà, cresce in fretta e assorbe CO2. Per questo l’ANAB (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica), la prima e più importante associazione italiana nel campo delle costruzioni sostenibili, ha scelto di utilizzarla per creare case con impatto ambientale minimo.

La casa ecologica? Quella in canapa e calce

E’ stata presentata lo scorso ottobre a Milano. E’ una casa biocompatibile e ad alta efficienza energetica: è la casa in natural beton, un composto ecologico costituito da materiali biologici (calce e canapa).

Il mattone composto da calce e canapa è naturale, riciclabile ed eco-compatibile.
Si contraddistingue per la rigida leggerezza della canapa e per la solidità e la traspirabilità della calce.

La casa è stata pensata e realizzata da Equilibrum, un’azienda che può essere considerata pioniera del biomattone in Italia, messa a punto dagli architetti Aldo Cibic e Tommaso Corà.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655