Sei in Notizie

Abituarsi ai Cambiamenti per Vivere Pienamente la Vita

Ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle” ~ Denis Waitley

A tutti capita nella vita di dover cambiare qualcosa, ci abituiamo alla nostra routine e quando qualcosa la spezza ed entra in gioco il cambiamento si entra in una sorta di panico psicologico più o meno forte che ci lascia per un po’ inebetiti e incapaci di reagire.

Abituarsi ai cambiamenti

Robot: Presto Verremo Sostituiti da Umanoidi

Nel cult movie Blade Runner i replicanti chiamati Nexus 6, molto simili agli uomini sebbene più forti e più intelligenti, vengono utilizzati come schiavi per svolgere lavori faticosi e pericolosi o per soddisfare i bisogni dei soldati di stanza nelle colonie militari. A un certo punto, come in qualunque film di fantascienza che si rispetti, i replicanti decidono di ribellarsi, tanto da venir banditi dalla Terra. La squadra speciale Blade Runner, da cui il titolo del film, ha il compito di rintracciarli, distinguendoli dagli umani attraverso appositi test per la valutazione degli stati emotivi, ed eliminarli.

umanoidi

Le 30 Città più Belle del Mondo da Visitare Almeno una Volta nella Vita

Ci sono posti nel mondo che, almeno una volta nella vita, bisogna visitare; alcune persone si innamorano di questi luoghi al punto di decidere di trasferircisi altre sentono il bisogno di visitarli più volte per scoprirne tutti i segreti, ma di sicuro sono posti che rimangono impressi nella memoria.

Vediamo quali sono le 30 città più belle del mondo da visitare, alcune molto famose altre un po’ meno e non in ordine di bellezza ovviamente…

  1. Venezia: Come non amarla, coi suoi canali, le gondole, gli odori, le piazze e le basiliche?
  2. Siviglia: Città spagnola dalle stradine piene di fiori d’arancio, castelli meravigliosi e cibo squisito

Allarme Adolescenti: Sempre Più Chiusi nelle Proprie Stanze

E’ un fenomeno che dal Giappone si sta diffondendo ovunque, anche in Italia. Sarebbero circa 30mila i casi di giovani che si chiudono in casa, per l’esattezza in camera, per mesi o anni, uscendo raramente, a volte mai. Si parla di sintomi caratteristici quali avversione nei confronti della società, fobia per la scuola, malinconia, utilizzo del web come unico strumento di comunicazione con il resto del mondo. Lo chiamano “disagio” e lo è sicuramente ma chi è il vero malato? Amo guardare le cose da prospettive diverse e detesto le etichette. Vale anche per gli Hikikomori, giovani classificati come “malati, depressi, disagiati“. E’ davvero così? Cerchiamo innanzitutto di capire chi sono.

Giardino delle Cascate: dopo 56 Anni Riapre il Gioiello dell’Eur

Dopo ben 56 anni riapre al pubblico lo spettacolare Giardino delle Cascate dell’Eur, un gioiello di architettura paesaggistica realizzato nel 1961 su progetto di Raffaele De Vico. Esempio di moderno giardino di paesaggio ispirato alla tradizione italiana, si fa apprezzare per la sua simmetria e regolarità e colpisce il visitatore con giochi d’acqua, fontane zampillanti, scogliere, pietre naturali e numerose piante di varie specie. Un momento di pace e relax, in barba al caos e allo stressante traffico cittadino quotidiano.

Perché abbiamo l’Abitudine di Soffrire in Silenzio?

Ci sono diversi tipi di carattere ma indipendentemente da quello che ognuno esterna c’è sempre la tendenza a non esternare il proprio dolore che può essere fisico o mentale, normalmente tendiamo a chiuderci in noi stessi, a soffrire in silenzio, nella mente, celando quello che stiamo realmente passando e provando a chi ci sta intorno.

E’ una scelta che fa la maggior parte di noi, forse per dimostrare al mondo quanto siamo forti, ma arriva un momento in cui il dolore che proviamo dentro inizia a crepare il guscio esteriore e a romperci in mille pezzi. Quante volte alla domanda “cos’hai?” avete risposto “niente, va tutto bene“, celando quel qualcosa che vi torce le budella, che vi lacera dal di dentro.

Circo senza animali: sarà presto realtà?

Niente più gabbie, fruste, catene e domatori. In Italia il circo con gli animali potrebbe avere i giorni contati: è in esame al Senato il disegno di legge 2287 bis, che qualora fosse approvato porrebbe fine a questa usanza, considerata innaturale e crudele da animalisti e non solo.

La Strada Romantica da Percorrere Almeno una Volta nella Vita

Ci sono luoghi sulla Terra che devono essere visitati almeno una volta nella vita e a volte non si tratta di luoghi specifici ma di percorsi veri e propri tutti da scoprire come la Strada Romantica (Romantische Straße) che da Füssen a Würzburg permette di visitare in 366 km alcune delle località più belle della Germania meridionale.

Strada Romantica

Un viaggio attraverso le Alpi all’Alta Baviera passando attraverso borghi medioevali incredibili, questa strada fu delineata nel 1950, subito dopo la seconda Guerra Mondiale, per rinsaldare le radici e la storia degli abitanti di queste località, dei suoi paesaggi e dei suoi monumenti, dopo il tracollo morale ed economico post bellico.

Lo Stato Regala Immobili per la Riqualificazione del Territorio e per un “Turismo Lento”

Avete voglia di mettervi in gioco? Allora potrete partecipare ai bandi di concorso indetti dal demanio per la concessione gratuita di immobili pubblici sui tracciati storico-religiosi e ciclopedonali.A parlarne è Roberto Reggi Direttore dell’Agenzia del Demanio:

Cammini e Percorsi è un progetto che racchiude tutti gli obiettivi strategici che guidano l’attività quotidiana dell’Agenzia: il recupero di immobili pubblici non più utilizzati, il supporto e la collaborazione con gli Enti territoriali, il confronto continuo con le altre istituzioni per trovare soluzioni ai problemi, il coinvolgimento della cittadinanza, la trasparenza nella gestione del patrimonio immobiliare dello Stato, l’attenzione verso le realtà locali e la volontà di generare valore economico e sociale grazie alla collaborazione pubblico-privato. Come è accaduto per il progetto Fari, oggi parte un cammino appassionante di trasformazione e rigenerazione di queste 100 strutture che coinvolgerà i giovani e le realtà locali in cui vivono, un beneficio reale che impatterà sui territori e sul turismo”.

Gradara Città dell’Amore: un Viaggio nel Medioevo di Paolo e Francesca

Gradara in provincia di Pesaro-Urbino, un piccolo paesino situato nell’entroterra della riviera marchigiano-romagnola, non dista molto dal mare e il suo paesaggio con le dolci colline che le fanno da sfondo viene definita la città dell’amore, sbaragliando Verona e la grande storia d’amore Shakesperiana di Romeo e giulietta.

Gradara città dell'amore

Famosa per la Rocca malatestiana, per il borgo, protetto da due cinte murarie, ad architettura medievale restaurato all’inizio del XX secolo, questo è il paese di origine di Paolo e Francesca protagonisti della storia d’amore dantesca.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655